L’estate si avvicina e per questo è d’uopo iniziare a capire quali librigame mettere in valigia.

Se la nostra meta è un posto fornito di tavolino su cui appoggiarsi possiamo pensare di prendere qualunque tipologia di libro interattivo, ma se ci apprestiamo a voler leggere comodamente sotto all’ombrellone tutti quei titoli che richiedono lanci di dadi o continue compilazioni del registro personaggio diventano decisamente complicati da affrontare.

Per questo motivo provo a venirvi in aiuto stilando a seguire una lista di tutti i libri game provati che si possono leggere con facilità senza troppi segni o lanci di dadi dividendoli per target, tra adulti e bambini/ragazzi. Per ognuno vi darò giusto un’idea della trama e se volete maggiori informazioni cliccate sul link per leggere la recensione completa.

Dato che ad oggi abbiamo quasi schedato/recensito tutti i librigame della nuova generazione ad oggi in circolazione prendete quasi come completa questa lista, se così non è ditemi cosa manca che procederò a provar a recensire titoli non presenti. Chiaramente poi esistono anche alcuni Librinostri presenti su Librogame’s Land, ma ammetto che sono praticamente ignorante in materia e non posso aiutarvi a scegliere dato che ne ho letti giusto un paio.

librogame mare
Il potere dell’offuscamento ci aiuta a capire quanti titoli sul totale sono adatti al mare

Ma vediamo i titoli che vi consiglio di portare in spiaggia. L’ordine è assolutamente casuale.

⇧ Torna al sommario

Librigame per adulti

Divido la lista per adulti in due tipologie. Gli LG che non richiedono dadi, carta e penna (che poi generalmente sono romanzi interattivi) e quelli dove basta spuntare o segnare pochi dati e per questo si possono affrontare con semplicità.

Assolutamente senza l’uso di dadi, carta e penna

Alcuni dei libri a seguire sono romanzi interattivi, altri librigame che permettono una modalità più semplificata per affrontare le diverse scelte.

The Apocalypse Game: romanzo interattivo satirico. Dovrete cercare di salvare il mondo dai guai in cui vi cacceranno i diversi personaggi di spicco dell’attuale panorama politico internazionale. Attenzione che la sabbia può rovinare gli adesivi all’interno ;P

Uno dei sette Choose Cthulhu: la collana di Choose Cthulhu ad oggi prevede sette titoli che per lo più si affrontano come romanzi interattivi ma che saltuariamente aggiungono meccaniche particolari ma semplicemente affrontabili sotto all’ombrellone. Il comparto narrativo è presto spiegato: avete presente i romanzi dell’orrore di Lovercraf? Bene ora potete cercare di farli terminare in diversa maniera. O di impazzire nell’impresa. Il link vi porta alla recensione del primo numero della collana, da cui trovate link a tutti gli altri volumi.

Sherlock Holmes: Prima con delitto. Questo splendido libro giallo, scritto magistralmente e con meccaniche ottime ci vedrà gestire la cugina di Watson mentre tenta di trovare una soluzione a due differenti casi. Il libro prevede una modalità di gioco molto semplificata che si presta ad essere affrontata senza un supporto a cui appoggiarsi.

Shelby: fumetto gioco silent (ovvero senza parole). Splendido, appassionante, con millemila finali e giocabile senza dadi o matita. Che viaggio farete compiere al nostro topolino?

Shelby nella casa stregata: il nostro topolino è entrato in una casa piena di mostri. Riuscirete a fuggire senza morire dallo spavento? Per giocaleggerlo bastano tre sassi o tre conchiglie.

Johnnyfer Jaypegg e il tesoro degli alieni commestibili: un fumettogame a cura di Sio in cui scoprire il destino (assurdo) del nostro eroe. Comicità nosense e oltre 40 finali in un piccolo mattoncino di innumerevoli pagine. Meccanica unica e portante quella bivi

La trilogia di Ultima Forsan: il trittico delle avventure di Civetta, l’acchiappamorti a zonzo per l’Italia Macabra, costellata di morti vivi a causa dell’atramento si può affrontare in modalità semplificata, facile da gestire sotto all’ombrellone o in modalità più complessa molto simile ad un gioco di ruolo.

Gremlins ad alta quota: un romanzo interattivo steampunk che ci vedrà interpretare Luigi o Giulietta, o entrambi, a bordo di un dirigibile in volo sulle alpi. Solo bivi e niente scheda personaggio.

Natale ad Innsmouth: librogame trash che ci vedrà gestire i nostri eroi: The Seeka, Boldy, Lovecraft mentre si dirigono in una crociera natalizia verso Innsmouth (di questo la rece la devo ancora preparare dato che non ho ancora avuto modo di finire di leggere il librogame). Sulla falsariga potete trovare anche Le Honeste Avventure di Gigi di cui però non ho ancora preso una copia per capire esattamente meccaniche.

Affrontabili senza l’uso di un tavolino

Cryan: librogame fantasy dalle atmosfere anni 80/90 che in realtà si rivela esser un saggio politico. Una delle più belle uscite del 2020 prevede semplici annotazioni sulla scheda personaggio che nella maggior parte delle volte sono spunte.

Il Sabba Nero: librogame storico con venature fantasy che ci vedrà gestire i panni di Nicholas Eymerich, inquisitore nel 1359. Meccaniche semplicissime ma decisamente funzionali che richiedono pochi segni su registro.

Vivi e lascia risorgere: duplice storia agli albori dell’Italia Macabra (eya l’ambientazione è la stessa della trilogia di Civetta, l’acchiappamorti). La prima storia è a bivi su meccaniche Venture System (ovvero senza l’uso di dadi) e richiede uno scarno registro personaggio, la seconda storia è un romanzo realizzato in maniera molto particolare.

⇧ Torna al sommario

Librigame per ragazzi e bambini

Tra i librigame per bambini e ragazzi se ne trovano in più alta percentuale con regole più facili.

Missione Marte: un romanzo interattivo che spiega, in parte, come potrebbe avvenire la missione per colonizzare il pianeta rosso

Re Rosso: librogame fantasy affrontabile in tre modalità differenti, di cui una senza dadi. Dovrete gestire il gatto di corte in cerca di una soluzione per salvare il regno.

Endless Quest: Nella Giungla. Ambientazione Dungeon’s & Dragon (fantasy). Il vostro personaggio sarà un nano chierico (sich!) che affronta un viaggio in una giungla piena di zombie. Nessuna meccanica particolare, dato che è un romanzo interattivo.

Endless Quest: Fuga dal buio profondo. Tutto come il precedente volume ma in questo caso dovrete gestire un guerriero imprigionato in un dungeon.

La mia prima avventura – Alla ricerca del Drago: librogame per bambini molto piccoli (dai 4 anni) che però potrebbe piacere anche agli adulti. Le meccaniche sono molto particolari e prevedono di muovere delle ruote equipaggiamento presenti sulla copertina del libro oltre ai classici bivi gestiti però con pagine divise in tre. In questa avventura dovrete gestire un eroe, tra tre, alla ricerca di un drago.

La mia prima avventura – Il tesoro di Atlantide: meccaniche come il libro precedente, ma in questo caso dovrete amministrare al meglio un sottomarino alla ricerca della perduta e sommersa Atlantide

Ha cominciato lui! – un ottimo romanzo interattivo per insegnare a litigare bene i più piccoli e a comprendere le dinamiche di scontro dei bambini per i genitori.

Ahuuu che verso spaventoso: breve romanzo a bivi con movimento ad icone. Due bambini sentono un suono spaventoso nella giungla e vanno ad investigare.

La principessa attacco: la principessa attacco deve andare alla ricerca del cavaliere coraggio (che è presente in un altro titolo di questa autrice) e per farlo dovrà scegliere la giusta via. Nel corso delle pagine sono presenti moltissimi microgiochi che però in alcuni casi sono leggermente confusi.

Elementare Watson: il fantasma di Lord Byron. Romanzo interattivo per ragazzi giallo che vede Watson, l’aiutante di Sherlock Holmes, che da molto giovane prova a risolvere alcuni crimini. In questo caso un omicidio è avvenuto nel campus dove studia.

Elementare Watson: Delitto in alto mare. Come il precedente titolo ma qui cambia la vicenda che tra l’altro è antecedente al primo numero di questa serie. Il giovane Watson dovrà indagare su un omicidio avvenuto sulla nave che dall’Australia lo sta portando in Inghilterra.

Il libri del ciclo Tu sei… Quattro differenti fiabegame molto interessanti per i bambini più piccoli due per bambine (tu sei… la principessa della valle fiorita o la fata dei folletti e tu sei… il principe del regno incantato o il cavaliere delle fate)


Che ne pensate? Avete qualche altro titolo, di facilmente reperibile, da consigliare o secondo voi alcuni titoli qui sopra non vanno bene da leggere al mare? Se si i commenti più sotto attendono i vostri suggerimenti.

Pino Galvagno
Appassionato di giochi in scatola sin da piccolo una volta diventato proprietario di un conto in banca lo salasso periodicamente per mantenere desto il mio interesse nei giochi da tavolo ed ora che sono ritornati nei librigame. Mi piacciono tutti i titoli dove la componente aleatoria non è fondamentale dato che la dea bendata, da quando ha scoperto che esisto, ha deciso di girarmi decisamente alla larga!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui