Disattiva il blocco degli annunci e degli script per visualizzare questa pagina
7/04/2021 13:58
0 2866

Pista delle macchinine elettriche: le migliori telecomandate

migliori piste macchinine elettriche

Scopriamo insieme la migliore pista macchinine elettriche tra quelle ad oggi in commercio per un livello amatoriale, dato che a livello professionale sono necessari spazi molto più ampi e in genere è poi necessario mantenere montata la pista. Questi giocattoli in genere sono per bambini grandi, quindi se cercate informazioni su una pista giocattolo vi consigliamo di guardare il nostro articolo dedicato anche se come vedrete vi sono alcuni modelli di tracciato indicati a partire dai 3 anni.

Cosa si intende per pista di macchinine elettriche

pista macchine elettricaUna pista elettrica è un tracciato su cui corrono 2 o più coppie di binari elettrificati. In questi binari si posiziona un modellino in scala di una macchina da corsa di qualunque modello, pur se nella maggior parte dei casi possiamo trovare modellini di auto da formula 1 o da rally.

Le auto hanno delle spazzole che scorrendo tra le guide elettrificate trasmettono il segnale elettrico al motore dell'auto in funzione di come il pilota agisce sul radiocomando. Oltre al segnale elettrico le spazzole permettono all'auto di mantenersi in carreggiata, dato che inserite tra i binari fanno da guida, a patto di non affrontare troppo velocemente delle curve.

In quel caso l'auto uscirà dalle guide e non più alimentata si fermerà.


Come avrete capito quindi a differenza di una pista Hot Weels nelle piste elettriche si gareggerà praticamente sempre in due. Ma vediamo insieme quale è la pista delle macchinine elettriche migliore tra quelle ad oggi in commercio considerando che sono tutte piste di macchinine radiocomandate e NON telecomandate.

1) Carrera Go!!! Preliminary

pista carrera toys go

Come primo classificato ecco una fantastica pista elettrica a Marchio Carrera indicata sia per i bambini che per gli adulti e con all’interno una moltitudine di elementi per rendere il circuito ricco di ostacoli o, eventualmente, montarne solo una parte e renderlo così più semplice.

Doppio giro della morte, lunghezza estesa, diverse curve paraboliche, insomma una varietà di elementi che lo rendono di fatto una delle piste di auto elettriche tra le più complete già in fase di acquisto e che di conseguenza risulta la più indicata per incominciare.

Tipologia di corsa
Formula 1

Ingombro
220x98 cm

Lunghezza tracciato
8.9 m

Elementi di gara nella scatola
Ponte, Cordolo esterno, Rettilineo, Giro della morte, Curva parabolica, Contagiri

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/43

Scala tracciato
1/43

Marca
Carrera


2) DTM Victory Carrera Digital 143

carrera digital 143 dtm victory

In seconda posizione troviamo una pista introduttiva ma di livello ben superiore, dato che parliamo di un modello di pista elettrica digital, ovvero che estende le sue funzionalità con l’elettronica.

In questa pista infatti si potrà gareggiare fino a tre, pur se le rotaie elettrificate sono solo due e sfruttando gli incroci si potranno superare le vetture che procedono più lentamente.

Tipologia di corsa
Gran Turismo

Ingombro
213x92 cm

Lunghezza tracciato
6.3 m

Elementi di gara nella scatola
Cordolo esterno, Giro della morte, Curva parabolica, Incroci

N° di auto incluse
3

N° di rotaie
2

Scala auto
1/43

Scala tracciato
1/43

Marca
Carrera


3) Formula Rivals Carrera Digital 132

formula rivals carrera digital

In terza posizione e ancora sul podio ecco una pista che inizia ad essere professionale per chi vuole correre con 6 piloti contemporaneamente, pur se nel set sono presenti solo due macchinine di formula 1.

Il tracciato, di una scala maggiore rispetto alle macchinine, risulta così più lungo a quanto potrebbe essere nella realtà e le caratteristiche digitali di questa pista la rendono piena di funzionalità rispetto alle piste elettroniche classiche, fra cui la possibilità di utilizzare la funzionalità ghost and safety car che in sintesi vuol dire:

  • regolare la velocità delle auto a 10 livelli differenti
  • possibilità di giocare in solo con macchinina automa
  • regolazione della velocità massima e della frenata
  • cambio della capacità di serbatoio delle auto
  • controller wireless
  • possibilità di connessione della pista ad una apposita app su smartphone/tablet

Tipologia di corsa
Formula 1

Ingombro
280x170 cm

Lunghezza tracciato
6.9 m

Elementi di gara nella scatola
Ponte, Cordolo esterno, Rettilineo, Incroci

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/32

Scala tracciato
1/24

Marca
Carrera

Controller wireless
SI

Auto con luci LED
SI


4) Pista Speed Grip Carrera Go!!!

Speed Grip Carrera Go

In quarta posizione ecco una pista elettrica abbastanza canonica, come del resto le piste Carrera Go!!!!, se non per la tipologia di tracciato che vede differenti elementi fra cui due intrepidi giri della morte che portano la difficoltà di questo tracciato ad un livello leggermente più elevato.

Per questo motivo, in questa pista di auto telecomandate sarà necessario utilizzare in maniera sapiente il turbo boost presente sul nostro radiocomando.

Tipologia di corsa
Formula 1

Ingombro
176x68 cm

Lunghezza tracciato
5.3 m

Elementi di gara nella scatola
Ponte, Cordolo esterno, Rettilineo, Giro della morte, Curva parabolica, Contagiri

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/43

Scala tracciato
1/43

Marca
Carrera


5) Pista Ice Rally Cup

pista ice rally cup

Come quinto classificato ecco una pista WRC decisamente introduttiva e che permette ai giovani piloti di apprendere i fondamentali, grazie alla necessità di adeguare la velocità della propria macchinina rally e di centellinare l’uso del turbo in funzione del tracciato, che in questo caso oltre alle curve presenta una zona di dossi e di rallentamenti causa neve.

Ottima la possibilità di poter sviluppare il tracciato in 4 piste differenti ma comunque rimane una pista elettrica introduttiva ma che permette di esser montata ovunque viste le ridotte dimensioni.

Tipologia di corsa
Rally WRC

Ingombro
117x105 cm

Lunghezza tracciato
3.5 m

Elementi di gara nella scatola
Ponte, Rettilineo, Effetto neve, Dossi

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/43

Scala tracciato
1/43

Marca
Ninco

Tracciati di gara
4

Auto con luci LED
SI


6) Professional Vision GT Circuit

Professional Vision GT

In sesta posizione ecco una pista indicata per chi cerca un tracciato dalla scala leggermente più grande e conseguentemente con macchinine di dimensioni più generose.

In questa pista elettrica che ospita due modellini di auto Gran Turismo (nella scatola sono presenti la Nissan Concept 2020 e la Mercedes Benz AMG Vision GT) sarà possibile trovare differenti schemi di tracciato che, con i pezzi disponibili, si potranno riformulare in 5 piste diverse.

Tipologia di corsa
Gran Turismo

Ingombro
191x149 cm

Lunghezza tracciato
4.82 m

Elementi di gara nella scatola
Ponte, Lanciatori, Contagiri

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/32

Scala tracciato
1/32

Marca
Polistil

Tracciati di gara
5


7) Pista elettrica Monza Polistil

pista elettrica monza

In settima posizione di questa classifica ecco una classica pista da formula 1 che riproduce fedelmente il famosissimo circuito dell’autodromo di Monza.

Dato il prezzo risulta molto indicato come circuito introduttivo per chi cerca un circuito che non ingombri molto ma che faccia divertire ad alti livelli.

Offerta

Tipologia di corsa
Formula 1

Ingombro
157x124 cm

Lunghezza tracciato
4.63 m

Elementi di gara nella scatola
Cordolo esterno, Lanciatori, Contagiri

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/43

Scala tracciato
1/43

Marca
Polistil


8) Carrera First Mickey And The Roadster Racers

Carrera First Mickey And The-Roadster Racers

Classificato come ottavo ecco una pista più che introduttiva e assolutamente studiata solamente per i bambini dai 3 anni in su, grazie a comandi ergonomici strutturati sulle dimensioni dei più piccoli.

Questa è la peculiarità della linea Carrera 1. First e, in questo caso, troveremo due macchinine roadster una di Topolino e una di Paperino.

A differenza delle altre piste elettriche in questo caso l’alimentazione è a batteria e pur non essendo presente un contagiri al traguardo vi è un cartello per segnalare quando l’auto lo supera. Sempre in questa pista è poi presente un restringimento che porterà le due auto a scontrarsi se affiancate.

Attenzione! La scala estremamente ridotta delle auto rende la pista a parità di dimensioni più lunga da esser percorsa dalle macchinine comprese nella confezione.

Tipologia di corsa
Formula 1

Ingombro
114x87.5 cm

Lunghezza tracciato
2.9 m

Elementi di gara nella scatola
Cordolo esterno, Rettilineo, Incroci, Contagiri

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/50

Scala tracciato
1/50

Marca
Carrera


9) Let's Rally! Pista Carrera Go!!!

carrera let rally

In coda alla classifica, alla nona posizione ecco una pista WRC introduttiva, dato che il tracciato di gara non è così elaborato.

La particolarità di questo circuito di rally elettronico è però la presenza di una zona sterrata dove entrambe i piloti dovranno fare attenzione a una strettoia su terreno accidentato, che potrebbe portare a far scontrare le due auto.

Dimensioni e prezzo estremamente contenute, per chi vuole iniziare ad allenarsi in un tracciato introduttivo.

Tipologia di corsa
Rally WRC

Ingombro
115x119 cm

Lunghezza tracciato
3.6 m

Elementi di gara nella scatola
Ponte, Cordolo esterno

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/43

Scala tracciato
1/43

Marca
Carrera

Tracciati di gara
4


10) Pista Polistil Drift

pista polistil professional

In ultima posizione ecco una pista elettrica che pur se può sembrare molto basilare in realtà risulta molto particolare per alcuni aspetti.

In primo piano la scala delle auto è più elevata e potremo così utilizzare macchinine più grandi. Oltre alle dimensioni però il vero divertimento è nel riuscire a far driftare le auto nelle curve, cercando di non perdere velocità per riuscire a superare l’avversario.

Tipologia di corsa
Gran Turismo

Ingombro
156x74 cm

Lunghezza tracciato
3.9 m

Elementi di gara nella scatola
Ponte, Lanciatori, Curva Drifting

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/32

Scala tracciato
1/32

Marca
Polistil

Auto con luci LED
SI


11) Pista Hot Wheels Elettrica

pista elettrica hotweels

troviamo una pista molto particolare, dato che parliamo di una pista Hot Wheels.

Per tutti gli amanti delle famose macchinine questo circuito ci permetterà di gareggiare testa a testa con le iconografiche Muscle Car in un circuito decisamente complesso quanto divertente e adrenalinico.

Unico neo è che risulta più semplice delle piste classiche, dato che per effettuare un giro è richiesto minor controllo rispetto alle piste di auto elettriche che abbiamo visto in questa classifica

 

Tipologia di corsa
Gran Turismo

Ingombro
220x90 cm

Lunghezza tracciato
9.15 m

Elementi di gara nella scatola
Ponte, Cordolo interno, Cordolo esterno, Lanciatori, Rettilineo, Giro della morte

N° di auto incluse
2

N° di rotaie
2

Scala auto
1/43

Scala tracciato
1/43

Marca
HotWeels


Quali differenze tra una macchina telecomandata o radiocomandata

La differenza tra macchinina telecomandata e radiocomandata è nel controller. Il radiocomando ha uno o al massimo due funzionalità, quindi nelle piste che abbiamo visto fino ad ora la manopola di controllo ha in genere due funzionalità (accelerazione e turbo) anche se in alcuni casi, tipo nelle piste digital della Carrera, ve ne sono qualcuna in più.

Le macchine telecomandate al contrario hanno un controller chiamato telecomando che permette un ventaglio di funzionalità come sterzare, frenare, etc.

Le migliori marche per una pista di macchinine elettrica

Ad oggi non si trovano molte marche di piste elettroniche che forniscono una discreta garanzia nei materiali, se non alcune considerate oramai storiche in Italia. Vediamo insieme le più famose.

Polistil

Azienda produttrice di giocattoli italiana che ha da sempre passione nelle automobili. Nel 1993 viene acquisita dal gruppo cinese May Cheong Group.

Carrera

Azienda tedesca nata per lo sviluppo e produzione di piste elettriche di automobili nel 1960. Ad oggi mantiene le sue linee storiche e ne aggiunge moltissime per raggiungere i differenti target di pubblico. Ad oggi si può trovare:

  • Carrera 1.First: linea per i più piccoli con automobili ispirate dai cartoni animati o videogiochi con scala 1:43
  • Carrera Go!!!: linea classica con auto elettriche di scala 1:43
  • Carrera Go!!!+: linea che aggiunge più azione alla classica Carrera Go!!! (multimedialità e accessori azione)
  • Carrera Digital 143: linea di piste digital che permettono di correre fino a 3 piloti contemporaneamente
  • Carrera Evolution: combinazione di auto in scala 1:32 e binari in scala 1:24
  • Carrera Digital 132: piste digitali in scala 1:24 con auto 1:32 che permettono di correre fino a 6 piloti contemporaneamente con soli due binari
  • Carrera Digital 124: piste digitali in scala 1:24 con auto 1:24

Cosa sono le piste digitali

La Carrera ha sviluppato una nuova modalità di piste elettriche denominate digitali che aggiungono elettronica al circuito. In funzione della linea si potranno così far gareggiare più piloti, che per superare in alcuni punti potranno cambiare corsia e tutta una serie di regolazione e multimedialità (automobiline con luci.

Condividi:

Articolo a cura di redazione

redazione

La redazione di Mi.Gi. è composta da diverse "entità psicofisiche" affette da sindrome di Peter Pan per quanto riguarda il divertimento provocato dal gioco.

  • Website
  • Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*