altra porta dedalo

Oggi vediamo un titolo che per vari motivi ha subito pesanti ritardi slittando nella sua messa in commercio di quasi un anno. Fattore questo che dispiace parecchio, data la qualità dei racconti al suo interno.

librigame collezioneDico racconti perché, come per Cupe Vampe ed altre biblioteche (con cui si accomuna anche per un autore) parliamo di una antologia di cortogame tutti usciti da quella fucina che è il concorso dei Corti di Librogame's Land.

In questo volume antologico o florilegio, silloge, centone, crestomazia (come descritto nella prefazione) troverete così una raccolta di racconti brevi e interattivi, che poi complice la rigiocabilità tanto brevi non sono a cura di diversi autori che ad oggi sono ben affermati grazie ad altri titoli da loro pubblicati.

Questo terzo volume a cura di Stefano Rossini per la collana Dedalo , acquisita dalla Raven Edizioni con la Vincent Books, si presenta nel classico e comodo formato dei precedenti due titoli (Il Sabba Nero e Cryan) ovvero un tascabilissimo con copertina a colori in cartoncino morbido e superba impaginazione interna. Alle illustrazioni di copertina e filler art il buon Francesco Mattioli di cui abbiamo parlato in passato per i suoi Shelby e per le mappe di Lupo Solitario. dedalo altra portaA livello impaginazione e conseguente numerazione dei paragrafi dei differenti racconti tra l'altro troviamo un sistema differente rispetto ad altri due titoli "antologici", ovvero di Cupe Vampe, in cui la numerazione dei paragrafi era preceduta da una lettera che ne contraddistingueva il racconto e di Carmilla che pur non essendo una antologia vede all'interno due storie con una numerazione dei paragrafi continua (quindi una finisce a un dato paragrafo e l'altra continua con la numerazione). Nel caso de l'altra porta al contrario ogni cortogame è numerato a partire dall'1 MA a fianco di ogni pagina un sistema di icone a rubrica contraddistingue in quale storia si è. Pur se questo sistema è sicuramente meno immediato rispetto a quello adottato da Cupe Vampe è funzionale (mi è capitato solo una volta di sbagliare paragrafo per colpa della disattenzione) ma soprattutto è decisamente più scenografico a livello di impaginazione, caratteristica che alcune volte viene sottovalutata (soprattutto nelle autoproduzioni) ma che è assolutamente necessaria per rendere un titolo fruibile e scorrevole nella lettura, oltre che piacevole alla vista.

sommarioIn coda al volume poi è presente un minigioco/miniracconto come consuetudine dei titoli Dedalo e questa volta si troverà un titolo molto avventura punta e clicca.

All'interno troveremo così differenti racconti di diversa lunghezza:

La lunghezza e il numero dei paragrafi come ben sappiamo però non definisce la longevità e la rigiocabilità di un librogame e difatti a prescindere dal numero di paragrafi l'ordine della loro longevità (data da differenti finali/percorsi per raggiungere l'obiettivo) è il seguente:

  • L'agone degli erranti, 192 paragrafi + 21
  • Sopravvivere Sottoterra, 63 paragrafi
  • Il senza pietà, 95 paragrafi
  • Il palazzinaro, 51 paragrafi

Per complessivamente una valangata di ore di gioco e lettura con più o meno necessità di schede tecniche o dadi, ma per quanto riguarda le meccaniche di gioco vi lascio al paragrafo dedicato.

Scheda Tecnica

Introduttivo
SI

Tipo
Librogame

Tipologia
Avventura autoconclusiva

Combattimenti
Non presenti

Enigmi
SI

Pagine
192

Stile Narrativo
Spettacolare

Regolamento
Medio

Difficoltà
Medio

N° paragrafi
522

Percorsi alternativi
Molti

Genere del protagonista
Entrambi

Diceless
No

Titolo originale
Dedalo 3: L'altra porta. Antologia di racconti interattivi

Anno edizione
2020

Casa editrice
Raven

Adatto per
12/99 anni

Edizione
Standard

Richiesti
Dado, Carta, Matita, Scheda personaggio

Tipologia

librogame

Comparazione Prezzi

Negozio Prezzo Spedizione Acquista
Dedalo 3: L'altra porta. Antologia di racconti interattiviDedalo 3: L'altra porta. Antologia di racconti interattiviCosto complessivo
€12.26
Spedizione gratuita€ 12.26

Posizione in classifica

Aggiornate al 25 ottobre 2021
  • Su 139 librigame

Trama di l'altra porta

Per quattro racconti sono necessarie quattro differenti trame [antico proverbio cinese]

⇧ Torna al sommario

Sopravvivere Sottoterra

sopravvivere sottoterraSi dice che chi si avventuri nelle cave di Adirondack si perda. Sei un ragazzo armato di torcia e con i tuoi amici proverai a risolvere il mistero che si cela dietro a questo dungeon sotterraneo

⇧ Torna al sommario

Il senza pietà

Sei Sua Suprema Magnificenza dell'Occulto Stregone del Buio Re Lunix Alba, cattivissimo imperatore del re del male, a capo dell'esercito del Nembrat e del governo delle Ombre a e dovrai dirigerti alla volta dell'impero del bene  a Nerveret, per spezzare la maledizione che ti sta portando alla morte.

Terzo librogama dopo Carmilla e Moriarty in cui si può impersonare un cattivo!

⇧ Torna al sommario

L'agone degli erranti

palazzinaro

Sei un avventuriero in cerca di Sakyin e sei stato incaricato di entrare nell'Agone, una terra onirica, alla ricerca di una fanciulla che li si è perduta per provare a riportarla indietro. Dovrai però fare molta attenzione a non perderti a tua volta e a non consumare le tue preziose energie prima di aver concluso il tuo compito.

⇧ Torna al sommario

Il palazzinaro

Sei Spartaco Generoni e hai deciso di dedicare la tua vita ad uno dei valori più importanti che un uomo deve perseguire: il denaro.

⇧ Torna al sommario

Lista dei librogame della serie Dedalo

Ad oggi per Dedalo, dopo esser stato acquisito dalla Raven dato che precedentemente le uscite erano tutte digitali, sono usciti 3 volumi e uno è di prossima pubblicazione:

⇧ Torna al sommario

Modalità di gioco

Le modalità di gioco di ogni racconto breve differiscono completamente, pur mantenendo uno con l'altro la possibilità di far continuare diversamente la storia a mezzo di scelta su bivio.

⇧ Torna al sommario

Sopravvivere Sottoterra

Non son presenti meccaniche particolari, se non ben 26 finali su 63 paragrafi e qualche enigma. Attenzione! Vi toccherà disegnarvi man mano una mappa per riuscire a esplorarli tutti.

⇧ Torna al sommario

Il senza pietà

registro senza pietàPur se presente un lieve pizzico di Alea, dettato da qualche lancio di d6, in realtà il senza pietà è quasi diceless e il concetto è molto semplice: dovrete guidare al meglio il vostro esercito per riuscire a conquistare diversi punti strategici prima di arrivare a Nerveret, l'ultima città baluardo del bene, amministrando al meglio le vostre forze.

Rispetto a tutti gli altri titoli troviamo infatti un regolamento molto corposo e articolato, che però è semplicissimo da applicare.

Fondamentalmente dovrai cercare di preservare il più possibile il tuo esercito, scegliendo le opportune tattiche nei diversi momenti critici del tuo viaggio. Il tuo esercito è composto dal Nembarat (le tue forze armate) e dal governo delle Ombre (i tuoi consiglieri).

Nel dettaglio nel Nembarat troviamo:

  • I lancieri dell'Apocalisse
  • Guerrieri dell'ombra
  • Slinatandi (lucertole giganti sotto il controllo di Lord Ialos)
  • Mistici dell'Oltre  (sotto il comando di Lady Naxia)
  • Centauri della Tribù di Iuni
  • Mammut
  • Rinotricorni, come i rinoceronti ma con tre corni

Ogni forza armata del Nembarat ha una sua quantità di elementi che potrai sfruttare o perdere in caso di scontro e alcune forze armate dipendono dai tuoi consiglieri e se perdi il consigliere perderai anche la forza armata.

senza pieta paragrafi speciali

I simboli speciali sui paragrafi del Senza Pietà

I tuoi consiglieri sono definiti Governo delle Ombre:

  • Lady Naxia: maga, alchimista, erborista, guaritrice. Ha il numero 11
  • Lord Ialos: un generale rettile crudele e severo. Ha il numero 3
  • Generlae Zugar'rash: stratega e condottiero. Ha il numero 9
  • Sukrontek: spettro esperto di occultismo, stregoneria e esorcismi. Ha il numero 6

Durante la campagna potrai usare il tuo governo delle Ombre se esplicitato nel testo O aggiungendo il numero del generale che hai scelto al paragrafo in cui sei (se il numero del paragrafo è tra due simboli di tridente) e controllando che nel paragrafo di arrivo vi sia il simbolo di una freccia, diversamente dovrai tornare al paragrafo da cui sei partito.

senza pietàIl tuo personaggio ha poi 10 punti oscurità (praticamente punti vita) e un'arma speciale tra tre, ognuna ha delle caratteristiche speciali.

Sul registro poi vi è lo spazio per le vettovaglie e le derrate alimentari che il tuo esercito consumerà. Nel corso del viaggio consumerai vettovaglie/derrate e se non ne avrai dovrai depennare forze militari. Nel corso degli scontri in base alle scelte tattiche dovrai fare lo stesso.

Saltuariamente compiere date azioni ti farà segnare parole chiave, che in presenza o assenza ti permetteranno di andare a dati paragrafi.

Vi è poi una ulteriore meccanica legata agli oggetti ma preferisco non raccontarvela per non fare spoiler.

⇧ Torna al sommario

L'agone degli erranti

agone biviQuesto è il racconto in cui ci ho passato più tempo, non tanto per il numero di paragrafi, ma per come è strutturato a livello di gameplay, dato che in pochissimi paragrafi si nasconde una longevità immensa.

Per giocare nell'Agone degli Erranti servirà un mazzo di carte dei Tarocchi, ma se non le avete vi sarà al fondo una pseudotabella del destino dove puntando la penna tirerete fuori un simbolo tra 22.

Il personaggio ha due abilità: Vigore (abilità fisiche) e Lucidità (abilità psichiche). Altre due caratteristiche sono poi Attacco e Difesa.

Ad inizio avventura dovrai assegnare 7 punti tra Vigore e Lucidità. Avrai poi una spada che ti da 2 di attacco e 1 di Difesa.

⇧ Torna al sommario

Prove sulle abilità

Una prova su abilità si effettua lanciando tanti dadi quanto è il punteggio di abilità. Si supera se sul d6 esce 5 o 6.

⇧ Torna al sommario

Equipaggiamento

agone erranti tarocchiAlcuni oggetti faranno cambiare i vostri valori di Vigore, Lucidità, Attacco e Difesa.

⇧ Torna al sommario

Combattimento

Ve lo spiego in sequenza

  1. Somma il punteggio di vigore a quello di attacco.
  2. Lancia tanti dadi quanto questo valore.
  3. Colpisci con ogni 5 e 6.
  4. Sottrai la difesa avversaria
  5. Quello che resta sono i punti che togli al vigore del nemico.
  6. Il tuo avversario somma vigore ad attacco
  7. Lancia tanti dadi quanto questo valore.
  8. Colpisce con ogni 5 e 6.
  9. Sottrai la tua difesa al valore nemico
  10. Quello che resta sono i punti che ti vengono tolti dal vigore.
  11. Ricomincia dall'1 fino a che uno dei due arriva a vigore 0

⇧ Torna al sommario

Incantesimi

Il lancio di incantesimi, se previsto dal testo, prevede una prova di abilità su Lucidità. Una volta lanciato l'incantesimo sottrai il suo costo alla tua lucidità e applica gli effetti.

⇧ Torna al sommario

Fato e Virtù

Parti con 0 punti fato e ne puoi spendere uno:

  • quando spiegato dal testo
  • per ripristinare i punti vigore
  • per ripristinare i punti lucidità

Dovrai poi scegliere una virtù tra tre:

  • Forza: aggiungi 1 colpo ad ogni attacco
  • Concentrazione: riduci di 1 il costo degli incantesimi
  • Carisma

⇧ Torna al sommario

Quadrivio e scoperta delle stanze

agone erranti tarocchi quadrivioLa vera peculiarità di questo titolo, dato che l'agone è un posto onirico e confuso. Entrato nell'Agone infatti dovrai arrivare al quadrivio. Li dovrai estrarre una carta dei tarocchi (o usare la tabella del quadrivio) estraendo tre carte. Ne sceglierai una e andrai al paragrafo carte (contraddistinto da un numero romano) per continuare con la storia, che in genere ti ributterà sui paragrafi classici.

Ogni volta che tornerai indietro da una stanza la dovrai segnare sulla scheda personaggio e:

  • Ogni multiplo di 5 stanze aggiungi 1 punto fato
  • Dalla settima stanza in poi pesca una carta in più ma se non è il matto ignorala
  • Quando estrai il matto segna che lo hai trovato

In estrema sintesi parliamo di una struttura di questo librogame a mappa.

⇧ Torna al sommario

Il palazzinaro

Anche qui ci troviamo davanti ad un racconto a bivi, ma attenzione che ogni tanto sarà necessario segnarsi alcune informazioni per non commettere errori.

Il cortogame è poi diviso in tre atti, da usare ognuno come checkpoint, in maniera tale che volendo si potrà ricominciare da inizio atto.

⇧ Torna al sommario

Per chi è adatto questo Librogame

Quattro racconti e tutti e quattro differenti, che tra l'altro se volete provare potete cercarli tutti qui in formato digitale nel sito dedicato ai cortogame di librogame's Land anche se vi consiglio di acquistare questo volume se interessati in quanto decisamente particolare e di formato editoriale ottimo.

Nel dettaglio quindi ogni racconto è indicato così:

  • Sopravvivere Sottoterra: per tutti, neofiti e non, da 11 anni in su
  • Il senza pietà: per tutti, neofiti e non
  • L'agone degli erranti: per tutti, anche se risulta leggermente più difficile degli altri e quindi per differenziarmi dirò che va leggermente meglio per appassionati. Che non è propriamente vero ma non è che posso dire sempre le stesse cose per tutte e quattro le avventure
  • Il palazzinaro: non propriamente per tutti in quanto è assolutamente un libro politico e potrebbe dar fastidio a chi pensa che quando c'era LVI si stava meglio

Attenzione! Nella prima edizione de l'Altra Porta (quella che ho qui recensito) per un errore di stampa manca un paragrafo (il 59) del primo racconto. Che è un finale e si può scaricare dalla pagina facebook di Dedalo.

Valutazioni

Secondo il nostro recensore

8.35/10

Ottimo

Scopri qui il nostro metodo di valutazione

Sentiment 35/60
Interazione 40/40
Comparto narrativo 40/40
Meccaniche di gioco 38/40
Illustrazioni 5/10
Edizione 9/10

Secondo gli utenti registrati

Gli utenti di Mi.Gi. pensano che Dedalo 3: L'altra porta. Antologia di racconti interattivi abbia queste caratteristiche:
80%
90%
80%
70%
Il voto medio bayesano degli utenti di Mi.Gi.
 6.5/10 (1)

Per votare questo librogame è necessario essere registrati al sito. Registrati ora!