Disattiva il blocco degli annunci e degli script per visualizzare questa pagina
9/06/2021 13:17
0 682 5 min

La villa della morte. Un librogame di avventure paranormali e terrore

villa della morte

Era da parecchio che non leggevo un librogame autoprodotto con il sistema di Print on Demand di Amazon di qualità.

Discutendone con Marco Zamanni (a cui tra l'altro devo la segnalazione di questo titolo), uno dei primi ad aver utilizzato questo servizio per pubblicare il suo Fortezza Europa: Londra e Cupe Vampe e altre biblioteche,  mi aveva infatti anticipato che non avrebbe più usato questa opportunità per un duplice motivo. Il primo dettato dal fatto che iniziano ad esserci parecchie opere interattive stampate con questo sistema, che concorrono tra loro, ma soprattutto che pian piano nell'utenza affezionata agli LG inizia a formarsi una percezione negativa dei librigame in P.o.D. a causa della scarsa qualità delle opere che ad oggi son state pubblicate. Cosa che sostengo anch'io (ed altri) e che in effetti salta all'occhio, dato che a parte i titoli di Marco e gli Shelby di Francesco Mattioli tutti gli altri librigame che ho letto autoprodotti in questa maniera mi hanno fatto abbastanza inorridire per svariati motivi (carenza di revisione, gameplay assenti o beceri, mancanza di effettiva interattività, impaginazione orribile sono solo alcune delle soprese che possiamo trovare tra i titoli in P.o.D.) e di cui potete leggere alcune delle mie recensioni qui su Mi.Gi.

villa della morte copertina

Comprenderete quindi la mia sorpresa nel trovarmi trepidante a divorare questo librogame, che se siete amanti dei thriller/horror sicuramente vi potrà piacere moltissimo. Ma vediamo insieme perché, percome e perquando.

ATTENZIONE! La prima versione di questo librogame risentiva di un assente editing dal punto di vista lessicale, con relativi problemi allo scorrere della narrazione. A seguito di questa recensione e dei commenti di Gabriele Simionato (che oltre ad essere un autore di LG di alto livello come Vesta Shutdown è anche un assiduo lettore di librigame, tra cui quelli meno conosciuti) gli autori hanno deciso di ri chiedere l'aiuto per la revisione ad una consulente esterna, migliorando e correggendo l'intero testo. Naturalmente, data la sua modalità di stampa in PoD se lo richiederete non correrete il rischio di incappare nella precedente edizione.

villa della morte mappaLa villa della morte, interamente realizzato da Giulio, Giuliano e Bruno Scorpiniti è il loro primo librogame pur se Giulio Scorpiniti ha pubblicato anche un gioco da tavolo in argomento, ovvero Paranormal Research che avevamo visto in passato qui su Mi.Gi.

A livello di prodotto editoriale parliamo di un libro brossurato a colla di dimensioni identiche a Dossier Annunaki (autroproduzione che non mi ha convinto), ovvero leggermente più grosso di Fortezza Europa: Londra. La copertina è a colori e gommata, come anche quella di FEL e una volta aperto e sfogliato il libro ecco la prima sorpresa: l'impaginazione della stampa interna in bianco e nero è praticamente ottima, con evidenti numeri di paragrafo, rimandi chiari e evidenziati, font e interlinea spaziosi che rendono la lettura scorrevole e semplice nell'interpretazione delle parole, si vede che scrivendo a sei mani il libro la revisione avviene in maniera nativa (ok ogni tanto è sfuggito qualche grassetto ma qualche refuso è normale).  villa della morte equipaggiamentiAltra sorpresa viene poi dal fatto che vi sono parecchie immagini e tutte di qualità ad aiutare l'immaginazione a viaggiare grazie all'avventura in cui ci troveremo invischiati. Purtroppo il registro di gioco non è graficamente bello come le immagini e soprattutto è diviso su pagine distanti una dall'altra e difficilmente fotocopiabile senza rovinare il libro. Di mio ho così evitato di utilizzarlo usando un foglio bianco e riportando li sopra i valori di gioco.

Dal punto di vista narrativo scopriamo un racconto scorrevole ma nel contempo appassionante che, grazie allo scorrere degli eventi fa salire pian piano la tensione come in un thriller che si rispetti. Le vicende poi, decisamente crude, aiutano a generare emozioni forti e ammetto che in parecchi momenti mi son sentito davvero coinvolto quanto terrorizzato, provando emozioni che da parecchio non mi capitava di sentire a mezzo narrativa (anche perché non son un fanatico dei thriller).

In sintesi? Alcune volte me la sono fatta sotto!

villa della morte prova

Dove segnare le prove

I paragrafi non sempre vengono usati ottimamente, per dire i primi tre sono un rimando uno all'altro, ma a parte questo inizio consequenziale poi vengono mescolati "abbastanza bene", altra caratteristica che nelle autoproduzioni difetta parecchio. Per me è davvero necessario non far capire al lettore a che punto si della storia o evitare di svelare inavvertitamente il prosieguo della storia con paragrafi tra loro consequenziali. Mi sembra però che non sia stato usato un software, come ad esempio LibroGameCreator, che nella sua gratuità è comunque il migliore strumento per questo scopo ma comunque il risultato finale non è troppo male.

La struttura di gioco è in parte a mappa e il gameplay, gestito a mezzo di regole semplici e comprensibili, è davvero funzionale pur se prevede pesantemente l'influsso dell'alea dettata dal lancio di un dado e che potrebbe davvero frustrare un utente sfortunato in alcuni casi, ma complessivamente risulta abbastanza equilibrato una volta fatte due o tre run preparatorie segnandosi eventuali scelte poco fortunate.

villa della morte registro

Lo scarno registro di gioco

La villa della morte si potrà così concludere con qualche instant death, o fallendo nell'investigazione o concludendola più o meno bene, ottima pluralità di conclusioni che rendono più rigiocabile il titolo dal punto di vista del gameplay. Data la tipologia di racconto però l'effetto spoiler delle informazioni raccolte rende man mano meno emozionante la narrazione una volta che si rifarà il libro.

In ultimo vi dico sin da subito che è ottimo la meccanica di "accumulo esperienza" (di cui parlo dopo nella sezione dedicata alle modalità di gioco) di libro in libro è davvero indicata per fidelizzare gli eventuali lettori che saranno portati ad acquistare i prossimi libri della serie.

⇧ Torna al sommario

Scheda Tecnica

Tipologia
Avventura autoconclusiva

Combattimenti
Non presenti

Enigmi
SI

Pagine
248

Stile Narrativo
Semplice

N° paragrafi
320

Percorsi alternativi
Molti

Genere del protagonista
Maschile

Diceless
No

Anno edizione
2021

Adatto per
16/99 anni

Edizione
Standard

Richiesti
Dado, Carta, Matita, Scheda personaggio

Tipologia

romanzo
interattivo
+ libro
- gioco
librogame+ gioco
- libro
gioco
testuale

⇧ Torna al sommario

Comparazione Prezzi

Negozio Prezzo Spedizione Totale
La villa della morteLa villa della morteCosto complessivo
€12.9
Spedizione gratuita€ 12.9

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Aggiornate al 20 giugno 2021
  • Su 130 librigame
La villa della morte class=

⇧ Torna al sommario

Trama de La villa della morte

Hai aperto una agenzia di investigazione paranormale ma i casi da affrontare latitano. La prima occasione che si presenta è proprio questa: investigare su una villa, rilevata dal tuo cliente, dove avvengono casi sovrannaturali e dove tutti i precedenti proprietari sono morti in maniera misteriosa e, una volta scoperte le prove, provare a esorcizzare l'infestazione.

⇧ Torna al sommario

Lista dei librogame della serie Avventure Paranormali

Ad oggi, per questa serie di librigame prodotti in proprio e stampati in Print on Demand su Amazon, è presente solo il primo volume di quattro.

⇧ Torna al sommario

Modalità di gioco

Oltre ai bivi sono presenti differenti meccaniche di gioco. Vediamole insieme e scopriremo che quella relativa ai "ferri del mestiere per l'investigatore paranormale" sono molto aderenti all'ambientazione e aiutano ad immedesimarsi nel personaggio.

Creazione del personaggio

villa della morte regolamentoAd inizio avventura dovremo generare il nostro personaggio lanciando un dado da 6 per ognuna delle 4 caratteristiche:

  • Coraggio, nell'affrontare i pericoli
  • Conoscenza, del soprannaturale
  • Intuito, nel comprendere cosa sta avvenendo
  • Analisi, di quello che sta accadendo

Alla caratteristica in cui ci immedesimiamo di più possiamo poi aggiungere 3 punti.

Il nostro personaggio incomincia poi l'avventura con 12 punti vita che non potranno mai superare questo valore iniziale. Nel caso arrivati a zero si concluderà l'avventura anche se in alcuni casi verrà specificato di arrivare ad un dato paragrafo.

Inventario

Sulla scheda personaggio vi sono tre spazi "serbatoio".

  • Per gli oggetti che troveremo nel corso dell'avventura, in cui sono presenti 10 slot ma non è specificato se di più si possono portare (comunque vi spoilero subito che in questa avventura non supererete quel numero di oggetti)
  • Per le note, man mano che si trovano preziose informazioni o dati
  • Per la strumentazione da investigatore del paranormale

Il nostro personaggio incomincia l'avventura con due barrette energetiche per recuperare 1 punto vita a barretta, eliminandola dall'inventario.

Ferri del mestiere dell'investigatore paranormale e prove

villa della morte scelta equipaggiamentoSpesso, nel corso dell'avventura, dovremo far ricorso alla nostra strumentazione.

Ma dato che siamo alle prime armi possiamo portare solo tre oggetti su otto che dovremo scegliere ad inizio avventura. Gli oggetti sono i seguenti:

  • Rilevatore EMF (di onde elettromagnetiche)
  • Torcia elettrica
  • Fotocamera Full Spectrum (per immortalare ultravioletto, infrarosso ed altri spettri di luce)
  • Termocamera, per rilevare gli oggetti a differente temperatura
  • Registratore audio
  • Termometro ad infrarossi
  • Videocamera ad infrarossi
  • Macchina fotografica istantanea

Nel corso dell'avventura, in alcuni casi, ci verrà richiesto quale oggetto vogliamo usare nel caso in nostro possesso. Scegliendo l'opportuno oggetto potremo accumulare una prova, da segnare nell'apposita scheda.

Prove su abilità o oggetti

villa della morte prove

Le prove su abilità

Alcune volte, accedendo in una data location o a seguito di un dato evento, dovremo fare una prova su abilità. Pur se nel testo viene specificato male (consiglierei di correggere la forma magari integrando le regole su come effettuare una prova su abilità) come avviene questa prova mi sembra di capire che è necessario lanciare un dado e sommare il valore della caratteristica richiesta. Il testo prevede così di andare ad un dato paragrafo nel caso di successo o insuccesso.

La presenza o meno di un dato oggetto, trovato nel corso dell'investigazione, ci permetterà poi di andare a determinati paragrafi.

Enigmi e codici

Nel corso dell'avventura dovremo risolvere un semplice enigma e accumulare eventuali codici, da riutilizzare.

Obiettivi e Esperienza

L'avventura si potrà concludere più o meno bene e in base a come si concluderà si accumulerà più o meno esperienza.

Gli obiettivi sono due e consequenziali:

  1. Raccogliere prove paranormali (mi sembra di aver compreso che se ne dovrà prendere un minimo di 5)
  2. Eliminare le presenze sovrannaturali, nel caso si trovino

Completando positivamente il libro si avrà così diritto, nel secondo volume ad avanzare di grado, come ricercatore paranormale.

Per ogni obiettivo avanzerai di un grado, e avanzando di un grado avrai diritto di usare un equipaggiamento in più E aumentare di 1 un punto abilità, rendendo più semplice la prossima avventura paranormale.

⇧ Torna al sommario

Per chi è adatto questo Librogame

villa della morte finaleI temi forti trattati nel volume lo rendono sicuramente un librogame indicato ad un pubblico dai 16 o forse anche 18 anni in su e risulta indicato a chi non ha paura di legger storie che potrebbero turbare il sonno o a chi cerca emozioni forti. Complessivamente non mi è sembrato poi così complicato, a patto di segnarsi le scelte migliori da effettuare nelle diverse run e di non essere sempre troppo sfortunati ai dadi.

Ah! Se in fase iniziale di generazione personaggio vi trovate con alcune caratteristiche troppo basse... Fate finta di ricominciare a seguito di completamento del titolo perché in alcuni casi un valore sotto a tre potrebbe davvero esser troppo basso.

⇧ Torna al sommario

Valutazioni

Secondo il nostro recensore

7.05/10

Molto Buono

Scopri qui il nostro metodo di valutazione

  • Sentiment55/60

  • Interazione27/40

  • Comparto narrativo27/40

  • Meccaniche di gioco15/40

  • Illustrazioni10/10

  • Edizione7/10

Secondo gli utenti

Gli utenti di Mi.Gi. pensano che La villa della morte abbia queste caratteristiche:
80%
70%
46.4%
47.3%
Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.
 5.6/10 (11)

Se lo hai provato vota questo librogame

Clicca sulle stelle e poi sul bottone Invia il tuo voto

Condividi:
Tag:

Articolo a cura di pino

pino

Appassionato di giochi in scatola sin da piccolo una volta diventato proprietario di un conto in banca lo salasso periodicamente per mantenere desto il mio interesse nei giochi da tavolo ed ora che sono ritornati nei librigame.

Mi piacciono tutti i titoli dove la componente aleatoria non è fondamentale dato che la dea bendata, da quando ha scoperto che esisto, ha deciso di girarmi decisamente alla larga!

  • Website
  • Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*