the zombies inizio fine

Di librigame action non ve ne sono poi molti ed oggi analizziamo un titolo che si colloca in questo segmento e che risulta indicato per diversi motivi.

Motivi che si riassumono semplicemente: si colloca in una nicchia non troppo corposa legata al genere action, risulta uno dei primi titoli che danno vita ad una nuova casa editrice che a noi lettori ci fornirà più possibilità di scelta e ultimo ma non ultimo sicuramente fornirà (speriamo nuovamente come avviene negli ultimi anni) molta visibilità al medium librogame dato che The Zombies, l'inizio della fine è il secondo librogame, di casa Dracomaca (di cui ringrazio per la copia di recensione inviatami) a cura di Leonardo Luci in arte Nidio di Al4oPiù, famoso canale Youtube in campo ludico.

Il librogame risulta essere un prequel ad una avventura più ampia, che vedremo a seguire nella prossima recensione dedicata al numero uno di The Zombies e si presenta in un formato paperback brossurato a filo refe, con copertina a colori in cartoncino plastificato opaco e effetto lucido UV. All'interno una impaginazione ineccepibile, con font leggibili, i grassetti al posto giusto, paragrafi con ottima interlinea e spazi alternati da alcune immagini filler art.

I registri da decriptare

A parte le cartelle cliniche in coda al volume non sono però presenti illustrazioni a piena pagina tranne una in introduzione del libro ma in compenso troveremo parecchi enigmi in formato disegno e testo a inframmezzare i paragrafi. A livello di edizione sono presenti alcuni refusi, ma niente che blocchi la giocabilità o che disturbi eccessivamente se non i lettori molto puntigliosi.

Il genere, come anticipato, è un action legato agli Zombi ma in questo caso il titolo è praticamente investigativo grazie ad un sistema di gioco che ci darà modo di esplorare e collezionare indizi, al fine di arrivare all'unico finale positivo cercando di non incappare in qualche instant death. Conseguentemente, oltre che nell'ambientazione, risulta molto differente da altri titoli interattivi a tema redivivi come la trilogia di Civetta, Vivi e lascia Risorgere e l'Apprendista negromante.

Se dal punto di vista narrativo ci troviamo davanti ad un libro decisamente scorrevole dal punto di vista degli eventi risulta però non così originale attingendo a piene mani da atmosfere quali Residen Evil. L'indagine però darà luogo a qualche colpo di scena e la meccanica di gioco a livello di gameplay risulta abbastanza personalizzata e ben congeniata oltre che mettere il lettore davanti ad alcune scelte morali risulta particolarmente interessante (cosa questa che nel volume seguente The Zombies è ancor più marcata).

Come avrete così capito, dato la presenza di una indagine, il titolo non sarà rigiocabile una volta concluso ma sicuramente nella sua complessità presenta una buona longevità (dato il numero di paragrafi) e una ottima profondità dettata dal meccanismo a mappa che ci premierà o castigherà in funzione dell'ordine in cui affronteremo i diversi paragrafi.

Un gameplay decisamente elegante e contemporaneo, figlio della nuova scuola interattiva italiana

Scheda Tecnica

Genere
Horror

Introduttivo
SI

Tipo
Librogame

Tipologia
Avventura autoconclusiva, Episodio di una serie

Combattimenti
Non presenti

Enigmi
SI

Pagine
100

Stile Narrativo
Interessante

Regolamento
Snello

Difficoltà
Selezionabile

N° paragrafi
120

Percorsi alternativi
Molti

Genere del protagonista
Femminile

Diceless
Si

Autore Luci Leonardo

Titolo originale
The Zombies, l'inizio della fine

Anno edizione
2021

Casa editrice
Dracomaca

Adatto per
14/99 anni

Edizione
Standard

Richiesti
Matita, Scheda personaggio

Tipologia

librogame

Comparazione Prezzi

Negozio Prezzo Spedizione Acquista
The Zombies, l'inizio della fineThe Zombies, l'inizio della fineCosto complessivo
€9.9
Spedizione gratuita€ 9.9

Posizione in classifica

Aggiornate al 25 ottobre 2021
  • Su 139 librigame

Trama di The Zombies, l'inizio della fine

La mappa del reparto in cui muoversi

Siete la Dottoressa Reis ed oggi, o meglio questa notte, siete di turno nell'ospedale più grande della città.

Nel tuo reparto qualcosa però non quadra e pian piano scoprirete particolari che non tornano. Primo fra tutti il fatto che i morti... si rianimano e prendono nuovamente vita!

⇧ Torna al sommario

Lista dei librogame della serie The Zombies

The Zombies si rivela una serie di librigame ad oggi composta da due volumi. Il prequel di cui stiamo parlando e una avventura decisamente corposa che risulta esser il primo volume. Tra di loro sono collegati a livello di ambientazione e personaggi e il primo, The Zombies è giocabile anche senza aver provato il prequel, pur se chi lo avrà provato potrà sfruttare un vantaggio in più.

⇧ Torna al sommario

Modalità di gioco

Il titolo ha una struttura divisa in due/tre sezioni, L'inizio e la fine in formato più classico e una centrale con movimento a mappa che richiede però una risoluzione di enigmi consequenziali e che ricorda, pur se in maniera differente, Le fatiche di Autolico (dove ci si può muovere a mappa ma per esser completato facilmente il librogame dovrà esser affrontato nella corretta sequenza).

Nel dettaglio la meccanica portante è quella di raccolta indizi. Per farlo sarà, nella maggior parte dei casi, necessario analizzare le schede dei differenti pazienti in cerca dei particolari che ci forniranno indizi (che in alcuni casi sono dei veri e effettivi numeri di paragrafo a cui andare).

La decriptazione è del resto il vero aspetto innovativo di questo titolo e risulta davvero ben congeniata e differente in ogni scheda. La presenza di aiuti e, se non bastano di soluzioni, rende poi il titolo decisamente giocabile per tutti pur se consiglio di non approfittarne, dato che come ogni investigativo una volta terminato a causa dell'effetto spoiler non sarà così divertente da rigiocare.

Alla risoluzione degli enigmi si aggiunge poi la raccolta di oggetti/parole chiave per poter superare qualche paragrafo.

Complessivamente quindi, vista anche la presenza di un checkpoint, parliamo di un titolo che dal punto di vista del gameplay è decisamente ben pesato, rodato e sicuramente figlio di una nuova generazione di librigame tutta italiana

⇧ Torna al sommario

Per chi è adatto questo Librogame

Studiato per tutti a partire dai 14 anni in su (le atmosfere son a tratti abbastanza splatter) risulta ben indicato come librogame introduttivo (grazie agli aiuti e alle soluzioni in coda) ma anche molto adatto ai giocatori avvezzi ai librigame, a patto che cerchino un titolo investigativo travestito da action, dato che in questo volume sarà necessario utilizzare più la testa che le mani (per menare).

Attenzione però che pur se giocando questo titolo prima del titolo ufficiale (The Zombies) avrete poi dei vantaggi, nel contempo ci si abituerà ad un sistema di gioco totalmente differente a seguire.

Valutazioni

Secondo il nostro recensore

6.35/10

Buono

Scopri qui il nostro metodo di valutazione

Sentiment 35/60
Interazione 27/40
Comparto narrativo 16/40
Meccaniche di gioco 34/40
Illustrazioni 7/10
Edizione 8/10

Secondo gli utenti registrati

Gli utenti di Mi.Gi. pensano che The Zombies, l'inizio della fine abbia queste caratteristiche:
70%
60%
60%
70%
Il voto medio bayesano degli utenti di Mi.Gi.
 5.9/10 (1)

Per votare questo librogame è necessario essere registrati al sito. Registrati ora!