Caso chiuso. Il mistero del castello. Un romanzo interattivo per bambini

0
348
caso chiuso mistero castello

Recensione


caso chiuso mistero castello copertina Continuiamo la nostra rassegna dedicata ai librigame per bambini e ragazzi, con un titolo tra i migliori che mi è capitato da leggere, pur se presenta due lievi problemi, che problemi non sono, e che forse potrebbero limitare leggermente la diffusione di questo titolo, pur se in realtà è davvero un piccolo gioiello.

Il Mistero del Castello è più che un librogame, per molti versi un vero e proprio romanzo interattivo, vuoi per dimensioni, per mole di “racconto” o per caratterizzazione dei personaggi.

Il primo titolo della serie Caso Chiuso si presenta come un bel tomone spesso in brossura a filo refe di ottima fattura, con una copertina rigida e relativa sovracopertina con ali, che presenta una splendida illustrazioni a colori.

caso chiuso mistero castello introduzioneAll’interno l’impaginazione è sobria e di qualità, pur se indirizzata ad un pubblico preadolescenziale, con una interessante prefazione ad ogni paragrafo, che viene però caratterizzato dal numero di pagina. Conseguentemente la navigazione nella storia sarà semplificata, grazie al fatto che si verrà sempre indirizzati ad una data pagina e non ad un paragrafo. In più al termine di ogni “paragrafo” vi è un box bello in evidenza che spiega a che pagina andare o eventualmente che fare con l’enigma.

caso chiuso mistero castello labirinto
esempio di enigma

Sempre all’interno, e questo è per me un problema in un titolo indirizzato ai bambini, non vi sono illustrazioni di supporto, se non solamente quelle relative ai differenti enigmi da affrontare nel corso della storia. Questo è sicuramente un aiuto nell’affrontare la soluzione ai differenti microgiochi di logica all’interno ho visto un disegno! C’è sicuramente qualcosa da risolvere, aiuta nella longevità mannaggia ho finito il libro eppure non mi è capitato di risolvere quell’enigma che ho intravisto sfogliando le pagine per andare al punto dove proseguiva la storia, ma sicuramente non aiuta a immedesimarsi nei personaggi e non allieva il senso di fatica dato dal continuare a leggere, per chi non è un accanito lettore.

caso chiuso mistero castello finale
esempio di finale chiuso non bene

A livello di percorsi narrativi parliamo di un titolo che sfonda ogni record! Sia le diverse linee narrative che i diversi finali sono davvero INNUMEREVOLI, a naso siamo oltre ai 15/20 finali (ma mi sa che sono di più) e all’interno di una delle ali sovracopertina si parla di oltre 130 percorsi possibili. E questo è forse il secondo “problema”. A prima vista, infatti, il libro potrebbe sembrare davvero “pesante” perché troppo voluminoso per un bambino. In realtà però, come avviene per tutti i librigame, del totale delle pagine nella maggior parte delle volte se ne legge un terzo/un quarto, ma in questo caso forse ancor meno alla prima partita, che sicuramente potrebbe concludersi molto presto. Sopratutto perché non viene spiegata la meccanica di gioco, ma del resto per un bambino dalla mente sveglia basta l’incipit in copertina:

Scegli il tuo percorso. Risolvi il caso

Insomma, tra i librigame per la fascia 9/11 forse ad oggi (per me) è il migliore titolo che mi sia capitato di leggere, con una longevità e una profondità che non mi sarei mai aspettato in un titolo per bambini, oltre alla non presenza di fastidiosi loop narrativi e al fatto che non ho riscontrato errori o bug a inficiare il gameplay. Ma andiamo per gradi che vi spiego tutto.

Incomincio con il dirvi che parliamo di un giallo ma che le linee di indagine saranno ben due, a cavallo tra una caccia al tesoro e la ricerca di un colpevole, il tutto raccontato dal punto di vista di un bambino, che sarà uno dei protagonisti della storia.

⇧ Torna al sommario

Scheda Tecnica

Ambientazione Contemporanea, Giallo
Tipo Librogame
Combattimenti Non presenti
Enigmi Presenti
Tipologia Avventura autoconclusiva
Stile Narrativo Semplice
Pagine 382
Edito da De Agostini
N° paragrafi 127
Percorsi alternativi Molti
Titolo originale Case Closed: Mystery in the Mansion
Anno edizione 2018
Autore Lauren Magaziner
Adatto per 9/13 anni
Edizione Lusso
Richiesti Matita
librogame narrativo

⇧ Torna al sommario

Comparazione Prezzi

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Oggi, 20 ottobre 2019, questo Librogame è presente nelle nostre classifiche relative a:

200000tra i libri più venduti su Amazon

⇧ Torna al sommario

Trama de Il mistero del castello

Carlos, 11 anni (se non ricordo male o se ho immaginato bene), vive con la mamma che gestisce una agenzia investigativa. Purtroppo a causa dell’ultimo caso, non chiuso felicemente, l’agenzia non naviga in buone acque e ha perso particolarmente in reputazione, oltre a creare problemi economici a Carlos e sua mamma.

caso chiuso mistero castello indovinelloIl nuovo caso, che ha come cliente una miliardaria avanti con l’età, potrebbe risollevare le sorti dell’agenzia, a patto di concludere le indagini con successo. Il giorno del colloquio con la miliardaria, però, alla mamma prende un raffreddore così tremendo che non le permette di alzarsi e affrontare il caso. Pur se la mamma spiega a Carlos di chiamare Cole, il socio di mamma impegnato in quel momento in un altro caso, Carlos decide di affrontare la missione di investigazione da solo.

Sceso in cucina incontra Eliza, la sua migliore amica, con la sua stessa età ma accessoriata di una intelligenza guizzante e prettamente logica, che lo aspetta con il fratellino Frank di sei anni, decisamente vispo e dalla lingua lunga pur se sincera.

Insieme quindi decidono di andare a parlare con la signora Guinevere LeCavalier, la ricca e anziana donna che ha chiesto i servigi dell’agenzia, nel quartiere più bello della città.

E l’investigazione in questo intricato caso, colmo di misteri e sospettati, ha così inizio.

A prescindere della trama, però, sappiate che i personaggi sono decisamente caratterizzati bene e in molti casi suscitano le simpatie/antipatie dei lettori in un modo decisamente piacevole e particolare.

⇧ Torna al sommario

Lista dei librogame della serie Caso Chiuso

Ad oggi, della serie Caso Chiuso e tradotto in italiano vi è solo questo titolo, ma in realtà vi è un altro titolo, Rubato dallo Studio (Stolen from the Studio), di cui non si sa ancora se verrà tradotto e se sempre dalla De Agostini o da altra casa editrice.

⇧ Torna al sommario

Modalità di gioco

caso chiuso mistero castello scelte bivi
Esempio di box con i bivi

La modalità di gioco è quella classica dei librigioco, ovvero al termine di ogni paragrafo vi sarà una scelta a bivi.

Nel corso della storia però sarà necessario risolvere davvero molti differenti enigmi, uno diverso dall’altro, per poter proseguire nella storia.

Da questo punto di vista il gameplay è decisamente tarato sulla fascia d’età a cui si rivolge, a differenza di come succede in titoli come Escape Book: la villa misteriosa dove gli enigmi sono più indirizzati ad un pubblico adulto.

Aggiungo poi che, in maniera non palese, vi è una meccanica legata all’elemento temporale interno al libro: effettuando determinate scelte prima o dopo la narrazione la storia ne prenderà atto e cambierà gli eventi.

Enigmi ottimi per i bambini

caso chiuso mistero castello enigmaI diversi artifici narrativi che rendono gli enigmi risolvibili ma non troppo semplici e banali, scatenando senso di trionfo nel risolvere le diverse sciarade e quasi mai frustrazione, sono diversi:

  • non sono troppo complicati (e vabbè grazie);
  • spesso viene spiegato il metodo da usare per risolverli (non la soluzione eh, il metodo!);
  • in alcuni casi si potrà chiedere l’aiuto di Eliza, che ci darà preziosi suggerimenti e alcune volte praticamente la soluzione;
  • in alcuni casi non si avrà come soluzione un numero di pagina a cui andare, ma la condizione per andare ad un dato paragrafo sarà di aver risolto l’enigma (quindi si può barare);
  • in altri casi nel campo di scelta dei paragrafi a cui andare verrà fornita una scelta del tipo: se l’enigma da come soluzione un numero minore a X allora vai a Y, altrimenti vai a Z, conseguentemente, in caso di risposta sbagliata rifacendo il libro la seconda volta si avrà la soluzione corretta.

⇧ Torna al sommario

Per chi è adatto questo Librogame

A dispetto di altri librigame per bambini questo mi sembra il titolo (fra quelli letti) più adatto alla fascia d’età a cui si rivolge, pur se presenta le criticità di cui vi ho parlato prima (mancanza di illustrazioni sgravanti il peso della narrazione e impatto fisico dato dal numero di pagine che potrebbe sfiduciare in partenza un bimbo non abituato alla lettura).

caso chiuso mistero castello geometriaPer questo motivo ad oggi lo eleggo a titolo assolutamente consigliato per bambini e bambine, dai 9 ai 13 anni (magari anche 14 pur se potrebbe risultare troppo infantile) a patto che abbiano provato altri librigioco o fumettigame, in particolare per tutti quei bimbi che non si spaventano se c’è da leggere (in apparenza) molto.

Aggiungo poi che Il mistero del castello risulta poi un titolo da usare come ottimo innesco per introdurre libri più lunghi e classici, grazie alla sue elevatissima longevità di gioco, che porterà a rileggere il libro più e più volte per provare tutte le strade.

Per gli adulti naturalmente potrebbe non andare per niente bene, a meno di non soffrire di sindrome di Peter Pan come me, che mi sono divertito parecchio nel leggerlo per questa recensione!

⇧ Torna al sommario

Vota questo Librogame

Gli utenti di Mi.Gi. pensano che Caso chiuso. Il mistero del castello abbia queste caratteristiche:

6.5/10
6/10
7/10
5.5/10

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

6.3/10 (2)

Se lo hai provato vota questo librogame

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here