Escape Book: la villa misteriosa. Una escape room in un libro

0
148
escape book villa misteriosa

Recensione


Oggi esaminiamo una avventura ludica totalmente di narrativa, di molto differente dai diversi librigame che abbiamo visto in passato e più simile al “libro gioco” Il segreto del Club, che del resto è un escape book a tutti gli effetti pur se sicuramente meno librogame rispetto a questo titolo, che sfrutta la meccanica classica delle storie interattive, ovvero le scelte a bivi.

Attenzione! Come tutte le recensioni su Mi.Gi. il testo a seguire è a prova di spoiler, analizzeremo in profondità il libro ma NON vi racconterò nulla e non vi saranno immagini che vi potrebbero rovinare l’esperienza di gioco.

villa misteriosa librogame

Ma andiamo per gradi e non mettiamo troppi enigmi sul fuoco, incominciando dal concetto principale su cui si basa tutto il libro: dovrete risolvere diversi rompicapo per ottenere in cambio dei numeri di paragrafi da leggere e proseguire così nella storia (e nella risoluzione degli altri misteri celati tra le pagine di questo titolo).

Il concetto di base è quello delle escape room, quindi vi troverete rinchiusi in diverse stanze, alla ricerca di un modo per uscire e, in questo caso, subentrerà anche una meccanica classica delle escape room reali, ossia quella relativa al “tempo che scorre“: utilizzando gli aiuti e perdendo tempo in piste “investigative” differenti dovrete cancellare clessidre tra quelle a disposizione. Una volta esaurite le clessidre avrete perso la partita e dovrete ricominciare dall’inizio.

Essendo una “escape room” non dovrete affrontare combattimenti o prove di abilità sulle caratteristiche del personaggio, ma in comune con i migliori librigame rimangono le classiche scelte a bivi (in alcuni casi) e molti finali differenti, due positivi e tutti gli altri NO (e lo posso dire con cognizione di causa, dato che ho praticamente provato quasi tutte le eventualità prima di scrivere questa recensione).

villa misteriosa escape book
La prima stanza in cui vi troverete

La villa misteriosa è un libro con copertina morbida e risvolti, stampato in bianco e nero ma che presenta la prima, seconda, terza e quarta di copertina edite a colori. Puntualizzo subito questo particolare per un motivo ben preciso, ossia che la modalità di impaginazione di questo libro è decisamente interessante: nei due risvolti interni di copertina vi sono delle rappresentazioni, a colori, di alcune delle diverse stanze dove ci troveremo a risolvere enigmi mentre all’interno del libro troveremo una valangata e mezza di illustrazioni, stampe, disegni e dettagli, di ausilio per la risoluzione degli enigmi. In alcuni casi per leggere dovremo girare il libro in differenti maniere.

Questo escape book presenta due macro obiettivi: il primo riuscire a scappare, il secondo svelare la torbida storia che innesca la vostra reclusione.

Vi dico sin da subito che pur se indicato dai 6 ai 10 anni NON mi è sembrato adatto per bambini di quella età, sia per la complessità degli enigmi, in alcuni punti decisamente interessanti a livello logico (e per questo non semplici), sia per il racconto che vi è dietro. Pur se non così corposo rispetto ai classici librigrame ed anzi leggermente in difetto, per alcuni aspetti relativi al contenuto mi sembra decisamente rivolto ad un pubblico a partire almeno dai 13/14 anni in su.

⇧ Torna al sommario

Scheda Tecnica

Ambientazione Contemporanea, Giallo
Combattimenti Non presenti
Enigmi Presenti
Tipologia Avventura autoconclusiva
Stile Narrativo Semplice
Pagine 200
Autore Leonardo Lupo
Adatto per 14/99 anni
Edizione Standard
Richiesti Matita, Scheda personaggio
librogame narrativo

⇧ Torna al sommario

Comparazione Prezzi

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Oggi, 17 giugno 2019, questo Librogame è presente nelle nostre classifiche relative a:

⇧ Torna al sommario

Trama de la Villa Misteriosa

scelte villa misteriosa
L’impaginazione particolare per la scelta a bivi, in questo caso si potrà solo andare avanti e non indietro

Hai quasi la maggiore età e sei stato invitato ad una festa in una villa in collina da Chiara, una tua compagna delle superiori che ti piace particolarmente.

Arrivato sul posto incontri Chiara, che ti esorta ad entrare in una ala abbandonata della villa, che si dice sia infestata dal fantasma dei precedenti proprietari, macchiati da una storia di efferate sparizioni e cacce all’uomo.

Entrati vi perdete di vista per un attimo, senti poi le urla della tua amica e ti ritrovi rinchiuso in una stanza.

Per poter ritrovare la fanciulla dovrai così risolvere differenti enigmi, prima che tutto si trasformi in tragedia.

⇧ Torna al sommario

Gli escape book del battello a vapore

⇧ Torna al sommario

Modalità di gioco de la Villa Misteriosa

Questo escape book è decisamente interessante per chi cerca un gioco di logica decisamente articolato, in una trasposizione il più possibile vicina ad una escape room reale, aspetto questo reso decisamente bene.

scheda gioco villa misteriosa clessidra
La parte della scheda gioco per gestire la meccanica della gestione temporale

All’interno troverete così una meccanica di gioco molto solida e funzionale, che potrebbe sembrare complessa all’inizio ma che poi in realtà risulta essere molto semplice. Gli enigmi però in alcuni punti sono decisamente complessi, in particolare per chi non è avvezzo a questa tipologia di giochi di logica.

Ma vediamo nel dettaglio il funzionamento di questo libro.

Come ogni librogame che si rispetti ci si muoverà di paragrafo in paragrafo, identificato da un numero a quattro cifre (stampati in maniera incrementale). Immagino che non serva precisare, ma naturalmente la storia NON segue l’ordine dei paragrafi e per proseguire nella storia o per esaminare i singoli dettagli di ogni stanza sarà necessario andare al corretto paragrafo.

Per andare ad un dato paragrafo si potrà quindi utilizzare una delle quattro modalità:

  1. Perché scritto nel testo o in alto a destra nella pagina, dove sono ventilate le scelte a disposizione
  2. Perché stampato su una delle illustrazioni all’interno de la Villa Misteriosa
  3. Utilizzando uno o più oggetti. Questa possibilità si può usare solo se si hanno oggetti (identificati da un nome e da un numero tipo +123) e se a fianco del paragrafo vi è il simbolo di una chiave inglese. In questo caso sarà necessario sommare il numero dell’oggetto a quello del paragrafo e andare al paragrafo corrispondente
  4. Perché si è risolto un enigma che ha dato come risultato un numero

Il tempo scorre e si esaurisce

tempo villa misteriosa

Come ogni escape room che si rispetti il tempo a disposizione per riuscire ad arrivare al termine dell’avventura è limitato.

Utilizzando gli aiuti consumerete una clessidra e lo stesso nel caso di alcuni paragrafi di “approfondimento”. In quel caso sarà indicata a fianco del paragrafo una clessidra.

Gli aiuti

In alcuni paragrafi si potrà chiedere un aiuto. In quel caso vi sarà una icona di una lente di ingrandimento a fianco del paragrafo in corrispondenza di un numero. In quel caso in fondo al libro si troverà la sezione degli aiuti in cui cercare quello che si vuole utilizzare.

Ogni aiuto vi farà sprecare una clessidra.

La scheda gioco nel libro

scheda gioco villa misteriosa

In testa al libro vi è una scheda di gioco in cui annotare le miriadi di informazioni che recupererete nello svolgersi degli eventi.

In particolare troverete lo spazio per gestire il tempo, cancellando le clessidre, una zona per appuntare i paragrafi importanti (quelli che vi pare interessante segnare e quelli consigliati dal libro), una per gli oggetti e una per i ricordi, che vi serviranno per rivelare parte della componente narrativa, necessaria per terminare correttamente il libro.

Di mio però vi consiglio o di fotocopiare la scheda di gioco o di riportarla su un foglio bianco, in maniera tale da non dover ogni volta andare avanti e indietro nelle pagine, più di quanto sia necessario e per avere più spazio per appuntare e fare di calcolo.

Al termine del libro è poi presente una zona per le note, che potrete non usare se avrete fotocopiato o ricopiato su un foglio bianco la scheda.

⇧ Torna al sommario

Per chi è adatto questo Escape Book

Decisamente indicato per chi cerca una attività ludica differente dal solito, questo escape book naturalmente non ha una rigiocabilità infinita, per colpa dell’effetto spoiler dato sia dalla scoperta della storia che dalla risoluzione degli enigmi, ma una interessante longevità. Di mio per dire ci ho impiegato parecchio tempo a completarlo, sopratutto provando i differenti finali.

Il comparto narrativo non è particolarmente profondo, pur se è molto interessante come parte della narrazione avvenga mediante i “ricordi” ossia documenti di differente tipo dal classico elemento testuale, trovati nel corso della storia.

Ribadisco che sia per la tipologia di racconto (thriller) che per la complessità degli enigmi non mi sembra indicato per bambini troppo piccoli, ma per ragazzi/e a salire è una ottima prova per le proprie abilità logiche e deduttive.

In ultimo vi consiglio eventualmente di provarlo in “gruppo”, ossia con un narratore che legge, cercando di risolvere i differenti enigmi in maniera cooperativa (non più di due/tre persone che poi a livello logistico diviene difficile stare tutti insieme a guardare le pagine). In questo caso però naturalmente diventerà più semplice risolvere la storia.

⇧ Torna al sommario

Vota questo Librogame

Gli utenti di Mi.Gi. pensano che abbia queste caratteristiche:

8.5/10
7.5/10
4/10
4.5/10

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

6.2/10 (2)

Se lo hai provato vota questo librogame

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here