inferno spiegato male copertina

Tra tutti i librigame per bambini vediamo oggi il più istruttivo ed educativo tra quelli che ho letto. Che mi sembra siano tutti quelli attualmente in commercio (uellà che affermazione Pino n.d.coscienza).

inferno spiegato male copertina

Vi parlerò infatti de L'inferno spiegato male, secondo librogame dopo Grace Yard in carne ossa e mummie di Francesco Muzzopappa autore decisamente conosciuto nel panorama della penisola e che questa volta viene assistito nelle illustrazioni da DAW illustratore molto ironico.

inferno spiegato male layoutIl romanzo a bivi (eggià non è proprio un librogame ma una evoluzione dei CYOA) è sempre edito a cura della DeAgostini, casa editrice di fama che strizza l'occhio alla letteratura interattiva per bambini da qualche anno con, ad esempio, i Caso Chiuso che abbiamo visto in passato.

L'inferno spiegato male si presenta in un formato brossurato a colla con copertina a colori lucida con ali, all'interno l'impaginazione è spettacolare con un layout che alterna testo a disegni, specchietti riepilogativi, filler art e enigmi per stemperare il peso della narrazione che in effetti risulta lunga nelle oltre 300 pagine dell'opera. I più smaliziati diranno: ed allora? Un librogame mica si legge tutto, ma in questo caso la struttura è un strettissimo railroad e ogni volta che proveremo a cambiare il percorso principale della storia ci ritroveremo comunque a ritornare nella storia centrale, che è poi una rivisitazione del primo libro della Divina Commedia abbastanza fedele negli eventi, totalmente differente nel registro narrativo. In realtà la narrazione interattiva è quindi solo un pretesto per smorzare ulteriormente i toni e rendere interessante per i più piccoli la comprensione degli eventi dell'opera del sommo autore che quest'anno festeggia la ricorrenza dei 700 anni dalla sua morte (1321/2021).

inferno spiegato male specchietto

Volendo poi si può incorrere in qualche "instant death" nel senso che verrà data la facoltà di "smettere di leggere" e al termine saranno presenti due finali, ma uno è quello ufficiale e il secondo è più una fine goliardica. Purtroppo, a causa di questo costante railroad l'inferno spiegato male manca totalmente di profondità e conseguentemente l'interazione è abbastanza fittizia ma come vi ho spiegato prima l'obiettivo del titolo sicuramente non è la componente ludica ma culturale.

Il movimento a bivi avviene tra una pagina e l'altra, tendenzialmente sempre in avanti per quanto riguarda la storia principale (da canto a canto) e tra un bivio e l'altro vi sono "paragrafi" di ampio respiro con mediamente abbastanza testo da leggere. Di volta in volta troveremo poi un simpatico specchietto riassuntivo che "scherza" con Dante e saltuariamente degli enigmi che però non sono bloccanti e volendo si possono anche evitare di risolvere o risolvere con l'aiuto che viene fornito per ognuno di loro direttamente in pagina.

inferno spiegato male specchiettoLa narrazione di Muzzopappa è decisamente simpatica, scorrevole e rende la storia avvincente e comprensibile pur se in alcuni casi vi sono battute che forse non sono comprensibili agli undicenni di oggi (a meno che non stiano dando di nuovo i Cavalieri dello Zodiaco in televisione, per fare un esempio).

All'interno dell'opera si potrà poi, volendo, anche ripercorrere le gesta di Doroty nel mondo di Oz, narrate anche loro in maniera altamente ironica pur se molto fedeli alle vicende di un altro grande classico della letteratura.

inferno spiegato male illustrazioniIn sintesi abbiamo così un volume scarsamente rigiocabile ma decisamente longevo e che può esser amato o odiato, tutto dipende se piace o meno lo stile di Muzzopappa che potrebbe rendere altamente agevole la lettura o vicendevolmente bloccarla. Che poi, del resto, è quello che succede in ogni libro ma in questo caso abbiamo un titolo che grazie a mille escamotage rende la lettura più leggera ma che nel contempo tratta un argomento più difficile da render leggero.

Chiudo specificando che non ho intravisto ne refusi ne bug/loop ma del resto parliamo di una produzione editoriale al top, con revisori specializzati e con un gameplay decisamente semplice e lineare.

Scheda Tecnica

Genere
Fantasy

Tipo
Librogame

Tipologia
Avventura autoconclusiva

Combattimenti
Non presenti

Enigmi
SI

Pagine
304

Stile Narrativo
Semplice

Regolamento
Snello

Difficoltà
Facile

N° paragrafi
77

Percorsi alternativi
Nella media

Genere del protagonista
Maschile

Diceless
Si

Titolo originale
L'inferno spiegato male

Anno edizione
2021

Casa editrice
De Agostini

Adatto per
11/14 anni

Edizione
Lusso

Richiesti
Matita

Tipologia

+ libro - gioco

Comparazione Prezzi

Negozio Prezzo Spedizione Acquista
L'inferno spiegato maleL'inferno spiegato maleCosto complessivo
€14.16
Spedizione gratuita€ 14.16

Posizione in classifica

Aggiornate al 16 ottobre 2021
  • Su 137 librigame
L'inferno spiegato male class=

Trama di L'inferno spiegato male

inferno spiegato male ENIGMA

Esempio di enigma

Dante, dopo aver incontrato Virgilio, incomincia un viaggio nei differenti gironi che compongono l'Inferno in cerca della diritta via, che s'era smarrita.

Il sommo poeta percorrerà così i vizi capitali tra i differenti gironi (Danteschi) che compongono il supplizio per i peccatori previsto dalla religione Cristiana.

In questo caso però Dante dovrà cercare di non perdersi in differenti luoghi e vicende aggiunte per esorcizzare l'austera vicenda da Muzzopappa.

⇧ Torna al sommario

Per chi è adatto questo Librogame

inferno spiegato male mago ozIndirizzato ad un pubblico di bambini dagli 11 anni in su L'inferno spiegato male è sicuramente un valido alleato dei genitori che vogliono introdurre la Divina Commedia prima delle superiori.

Vi dico però che rispetto ad altri librigame per bambini risulta leggermente più pesante da digerire rispetto ad un titolo come Caso Chiuso, vuoi che per terminare l'intera vicenda si dovrà leggere praticamente l'80% delle pagine vuoi che il costrutto narrativo originale (come ben sappiamo) non è stato studiato per i bambini rispetto ad un titolo specifico per i più piccoli pur se in questo caso è stato decisamente snellito.

Insomma, in sintesi questo libro va collocato in quella fascia di regali da fornire a chi ha già dimestichezza con la lettura e diversamente consiglierei prima altri titoli più ludici/snelli per poi passare magari a questo.

Valutazioni

Secondo il nostro recensore

6.3/10

Buono

Scopri qui il nostro metodo di valutazione

Sentiment 55/60
Interazione 7/40
Comparto narrativo 33/40
Meccaniche di gioco 11/40
Illustrazioni 10/10
Edizione 10/10

Secondo gli utenti registrati

Gli utenti di Mi.Gi. pensano che L'inferno spiegato male abbia queste caratteristiche:
50%
80%
40%
30%
Il voto medio bayesano degli utenti di Mi.Gi.
 5.4/10 (1)

Per votare questo librogame è necessario essere registrati al sito. Registrati ora!