Il Domino è uno di quei giochi da tavolo che tutti nella vita hanno almeno per una volta provato. Un classico intramontabile che però ha una sua storia e molte varianti. Sicuramente poche sono le curiosità che conosciamo sul gioco, ma approfondendo si viene a comprendere il perché sia diventato così famoso.

Inoltre con il tempo i virtuosi del gioco hanno anche realizzato delle vere e proprie opere d’arte, le tessere del domino si sono trasformate in visi famosi, in riproduzioni di opere d’arte e quindi, oltre al classico gioco, chi decide di seguire con passione questo passatempo di origine cinese può anche osservare dei veri e propri capolavori. Molti artisti appassionati di questo gioco hanno ideato con tessere colorate il famoso effetto domino, ovvero il particolare momento in cui l’ultima delle tessere sistemate con logica ed in modo ravvicinato vengono lasciate cadere per uno spettacolo in movimento di colori.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 5 anni
Giocatori 2/10
Preparazione 1 minuti
Durata partita 30 minuti
Difficoltà Molto semplice
Influenza fortuna Bassa
Consigliato per Famiglie, Bambini, Adulti
Obiettivi educativi Combinare
Ambientazione Astratto
Tipologia Di posizionamento, Gioco di abilità
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Dominoes
Anno pubblicazione 1500
Consigliato per ridotta efficienza arti inferiori, disabilità uditiva

Meccaniche di gioco

Alleanze
È necessario stipulare trattati di pace e/o collaborazione al fine di raggiungere una vittoria individuale.
Creazione di Schemi
Definizione di punti su una plancia per realizzare schemi con date azioni/conseguenze nel gioco.
Esame dei particolari
I giocatori devono analizzare degli elementi grafici per trovare un particolare o una informazione.
Piazzamento tessere
Piazzare un pezzo dalla propria mano/riserva a una zona/plancia comune/personale con uno scopo e dei vincoli ben precisi.
Domino
Domino
Prezzo gioco18,61 €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon
Domino
Domino
Prezzo gioco20.68 €
Costo Spedizione 5.9 €
logo Ebay

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

16355su Board Game Geek
(rif. internazionale)

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Domino nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Domino nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

⇧ Torna al sommario

Descrizione del Gioco

Il Domino, nella sua versione originale, è un gioco astratto che consiste in una serie di tessere rettangolari formate da due quadrati uniti dove in ognuno di loro sono presenti dei puntini, da uno a sei a cadenza casuale. Il gioco consiste nel riuscire a posizionare tutte le tessere che si hanno per primi, oltre che un gioco di studio possiamo anche dire che occorre una buona dose di fortuna.

domino gioco scatolaQuando la partita è allo stadio avanzato si sarà formato un divertente serpente nel tavolo da gioco, formato da tutte le tessere che i giocatori sono riusciti a piazzare.

Un gioco con poche regole e molto semplici, adatto a tutte le età e che diventa un ottimo passatempo utile per i più piccoli che in età scolare devono imparare i numeri.

Come ben sappiamo infatti, unendo il gioco all’apprendimento, i risultati che si possono ottenere sono sicuramente maggiori e dunque il domino può oltre che essere divertente anche molto utile, e per tutti un ottimo modo per passare il tempo tenendo la mente allenata.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • 28 tessere
  • le regole

⇧ Torna al sommario

Le regole di Domino

Le regole del gioco del domino non sono moltissime, ma vanno rispettate per poter giocare in modo corretto e decretare un vincitore.

La prima regola è utile per determinare chi inizia a giocare si divide in due possibili situazioni:

  1. In partite da due o più giocatori è possibile determinare il primo che inizia a giocare lasciando le tessere sulla zona di gioco coperte e fare in modo che chi ha il numero più alto inizi a giocare (tra i due o la somma dei due).
  2. Se si gioca in quattro invece vige la regola che inizia il gioco chi trova la tessera con il doppio sei.

La quantità di tessere da pescare varia in base al numero dei giocatori ovvero:

  • Si distribuiscono 7 tessere per due giocatori;
  • sono invece 6 se i giocatori sono tre;
  • per quattro o più giocatori invece si devono distribuire 7 tessere.

gioco dominoLe tessere che non vengono utilizzate vanno lasciate sul tavolo di gioco rovesciate.

Inizia il primo giocatore che piazza una delle sue tessere sul tavolo.

Si continua in senso orario e un giocatore può:

  • attaccare una tessera ad una già piazzata sul tavolo collegando una estremità della tessera sul tavolo a quella nuova che si vuole piazzare se entrambe hanno un numero uguale fra di loro. Il giocatore in turno può piazzare un minimo di una tessera o anche più di una se può/vuole. Al termine passa il turno;
  • se non ha tessere da piazzare deve pescare un’altra tessera tra quelle coperte, se ve ne sono nel tavolo;

Il serpente realizzato con il domino non ha regole di movimento, si possono posizionare in ogni modo (orizzontale o verticale e non obliquo), l’importante è che non si chiuda nessun lato o si viene esclusi dal proseguire il gioco.

Vince la mano chi per primo rimane senza tessere.

I punti vengono segnati di solito una mano per volta, chi vince guadagna tutti i punti che gli avversari hanno in mano (somma dei due lati delle tessere). Per questo motivo ad inizio partita si da un limite di quota di vincita e tra le varie mani vince chi per primo raggiunge quella quota.

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

Su di un tavolo o uno spazio abbastanza ampio si devono disporre tutte le tessere con i punteggi coperti, quindi rivolte al contrario e con una disposizione assolutamente casuale.

Dopo aver pescato una tessera a testa ogni giocatore per poter determinare chi per primo inizi a giocare è necessario ripetere l’operazione, rimescolare le tessere e riporle in modo casuale sempre con i simboli coperti per fare in modo che si possano distribuire le tessere come da regole.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Domino

Non si tratta di un gioco molto difficile, ma se si vuole far capire regole e soprattutto la dinamica di gioco conviene che la prima partita venga cominciata da una persona che conosce le regole e che ci ha già giocato. Non è necessario giocare a tessere scoperte le prime volte, è solamente importante che chi conosce il gioco faccia attenzione che gli altri giocatori abbiano ben inteso le mosse possibili.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

Domino è il capostipite del piazzamento tessere ed ha una meccanica così rodata e immediate che è stata ripresa negli anni da moltissimi altri giochi in maniera più o meno simile. Basti pensare ai recenti Kingdomino o Queendomino (che ne hanno una parte anche nel nome) o altri giochi di piazzamento tessere che riprendono il concetto di continuità di pattern, come Trax o Tantrix o il classico Carcassonne che associa questa meccanica ad altre che modificano il flusso di gioco.

gioco tavolo dominoL’interazione in Domino è completa, e le singole partite hanno una durata contenuta ma la durata complessiva potrebbe essere estrema se si definisce una soglia di raggiungimento troppo elevata in sessioni di gioco in parte influenzate dal fattore aleatorio.

Il domino classico ha una profondità di gioco media, una buona rigiocabilità anche se alla lunga potrebbe stancare (si consigliano poche partite alla volta) e scala molto bene.

I materiali dipendono dalla versione scelta, che potrebbe essere più o meno preziosa, con inesistente dipendenza dalla lingua ma una presente dipendenza dall’aritmetica di base.

Esiste anche una versione di gioco con carte o con tessere studiato per giocare anche da soli, questo potrebbe essere un buon allenamento della mente ed un ottimo passatempo.

⇧ Torna al sommario

Curiosità su Domino

Il domino con le tessere nasce in Cina nell’undicesimo secolo e solamente dopo altri sei secoli inizia a diffondersi in Europa. All’inizio era considerato uno strumento di venerazione delle divinità e solo dopo un secolo anche nella sua terra d’origine iniziò a considerarsi un gioco.

Il suo nome deriva dal latino Dominus, ovvero padrone, dominatore, per la maestosità e l’importanza del suo ricco inventore, mentre in Francia prende un significato differente, viene infatti dato questo nome ad una maschera tipica di carnevale, che ha un abito completamente nero ed una maschera sul viso bianca.

⇧ Torna al sommario

Obiettivo didattico di Domino

Questo gioco fa parte di una serie di giochi che vengono considerati educativi e molto importanti per stimolare la logica nei bambini, per poter iniziare a fargli prendere confidenza con i numeri e dare la possibilità di provare un ragionamento logico che comprenda numeri e posizionamenti.

⇧ Torna al sommario

Differenti versioni di Domino

In commercio si possono trovare moltissime versioni di Dominio, più o meno preziose.

Una menzione speciale va poi alla versione travel, che permette di portare con semplicità questo classico gioco di società ovunque. Per poterlo intavolare servirà però un piano liscio, non troppo ampio ma che permetta di disporre le tessere. Ottimo quindi come gioco in spiaggia, sopratutto perché le tessere resistono bene alla sabbia e all’acqua di mare.

Domino Travel
Domino Travel
Prezzo gioco5.84 €
Costo Spedizione 5.9 €
logo Ebay
Domino Travel
Domino Travel
Prezzo gioco6,95 €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon

Altri usi del Domino (il Domino dinamico o express)

Con gli anni si è incominciato ad usare le tessere del domino in maniera differente dal classico gioco da tavolo, piazzandole in verticale una a fianco all’altra, in maniera tale da scatenare un effetto “domino” a catena quando viene fatta cadere la prima. Realizzando così delle piste di tasselli del domino è possibile realizzare coreografie che mutano il loro aspetto mano a mano che le tessere cadono.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

I voti degli utenti di Mi.Gi. su Domino

8/10
7/10
7/10
3/10
2/10

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

5.4/10 (1)

Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here