Camel Up è uno di quei titoli leggeri che vengono puntualmente proposti in una festa o in un’occasione speciale, quando intorno al tavolo si riuniscono persone molto diverse e che difficilmente vanno d’accordo sulla scelta dei giochi.

Che ci siano giocatori esperti o novizi, Camel Up ha un regolamento talmente semplice che bastano pochi minuti per spiegare tutto il sistema.

Si CHIAMA camel up e non camel cup!

Un altro vantaggio è che il gioco è davvero divertentissimo perché è una sorta di corsa dei cammelli su cui tutti dovranno scommettere, i cammelli in questione non rispondono a un semplice lancio o tiro meccanico ma a quello dei dadi perciò tutto sarà deciso dal caso e chiunque può vincere, a patto di piazzare le giuste scommesse!

Tutto questo rende Camel Up adatto a un ampio pubblico, specialmente quello dei più piccoli rendendo quindi questo gioco da tavolo uno dei migliori per i bambini dagli 8 anni in su.

Il mercato offre pochi titoli che permettono un eguale divertimento per adulti e piccini perciò meglio non lasciarsi scappare questa occasione.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 8 anni
Giocatori 2/8
Preparazione 2 minuti
Durata partita 20/30 minuti
Difficoltà Semplice
Influenza fortuna Media
Consigliato per Famiglie, Bambini, Adulti
Obiettivi educativi Contare, Combinare
Ambientazione Storica
Tipologia Di gruppo
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Camel Up
Anno pubblicazione 2014
Produttore Ghenos Game
Consigliato per ridotta efficienza arti inferiori

Meccaniche di gioco

Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Scommesse
Patto fra due o più giocatori con definizione di un premio a chi avrà ragione sul risultato di un dato evento.
Tira e muovi
Azione su dato elemento di gioco (dado, ruota, estrazione) che darà vita ad un valore numerico utilizzato per definire il movimento di una pedina su un percorso.

Premi vinti

Camel Up
Camel Up
Prezzo gioco
Spedizione gratuita Non specificato €
logo Ebay
Camel Up
Camel Up
Prezzo gioco38.88 €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

431su Board Game Geek
(rif. internazionale)

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Camel Up nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Camel Up nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Camel Up

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento
Prezzo Medio
NAN €
Differenza sulla Media
-NAN € (-NAN%)

⇧ Torna al sommario

Descrizione di Camel Up (nuova edizione)

camel up gioco scatolaCamel Up può essere giocato da 2 a 8 giocatori ma è meglio essere in tante persone per godere pienamente del divertimento dato da un ritmo frenetico e caciarone.

Il meccanismo di gioco è semplice perché collegato al lancio dei dadi che muoverà i cammelli e delineerà il loro percorso intorno alle Piramidi.

La parte divertente è che i cammelli non si muovono benissimo e a volte, inciampano sugli altri e rotolano in avanti, così da ritrovarsi in pole position nella gara.

O si odia o si ama!

Questa e altre caratteristiche rendono il percorso molto più dinamico e non lineare, perfetto per non annoiare i giocatori e per evitare che le partite siano tutte uguali, in particolare in questa nuova edizione in cui i cammelli possono anche andare indietro. Insomma uno dei migliori giochi da tavolo di gruppo leggeri e dove fare casino.

Riuscirete ad arricchirvi con il gioco delle scommesse?

La storia dietro ad una partita

L’ambientazione è l’Antico Egitto, laddove sorgono le Piramidi che ritroviamo anche in Faraon e tutto è coperto dalla sabbia del deserto. Voi e gli altri partecipanti siete dei ricchi egiziani annoiati che avete scoperto il piacere delle corse dei cammelli. Proprio su di loro dovrete scommettere e capire chi vincerà la gara per portare a casa un po’ di soldi.

Non sarà così semplice come preventivato e potreste ritrovare a perdere tutti i soldi nel giro di un turno!

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • 1 piramide
  • 1 tabellone di gioco
  • 7 cammelli
  • 6 dadi
  • 40 carte scommessa
  • 8 tessere deserto
  • 15 tessere scommessa
  • 5 tessere piramide
  • 50 monete
  • 20 banconote
  • 1 indicatore giocatore iniziale
  • le regole

⇧ Torna al sommario

Le regole di Camel Up

camel up gioco societàLa partita comincia quando il Primo Giocatore farà uscire il dado dalla piramide per far avanzare i cammelli sulle varie caselle. Il colore del dado identifica il cammello che dovrà muovere e il numero di quante caselle. In caso alcuni cammelli si trovino sulla stessa casella dovranno essere impilati uno sopra l’altro man mano che arrivano in posizione.

Se esce il dado di un cammello che ha altri cammelli sopra di se egli si muoverà muovendo tutti i cammelli in colonna.

Per ogni turno i giocatori potranno:

  • Scommettere sul singolo round e prendere una tessera da 2, 3 o 5 sterline egiziane. Per vincere il massimo è necessario scommettere per primi, anche se è molto rischioso. Al contrario, scommettere in una fase successiva costerà una riduzione del valore del premio. Se la scommessa sarà persa, non solo non si vinceranno soldi ma si dovrà pure pagare!
  • Posizionare una tessera Deserto che può alterare il percorso della corsa facendo aumentare o diminuire la corsa di un cammello oppure si può decidere di piazzarla in un punto della plancia così che ogni cammello che ci passa sopra porterà un guadagno di una sterlina;
  • Prendere una Tessere Piramide che consentirà di muovere un cammello in base al dado estratto. Questa scelta cambierà la corsa ma attenzione, in caso di cammelli impilati si muoveranno tutti insieme e non solo uno;
  • Scommessa finale, indovinare chi sarà il cammello vincitore di tutta la partita e chi il perdente. Questo consentirà di guadagnare 8 sterline e spesso accade anche che la classifica venga completamente stravolta in seguito a questa fase.

I turni sono scanditi da 5 round che corrispondono all’estrazione di un dado dalla Piramide.

Al termine si daranno i premi o le detrazioni e si riparte da capo.

La partita finisce quando un cammello taglia il traguardo e viene decretato vincitore.

Verranno scoperte le tessere Scommessa e configurati tutti gli eventuali bonus prima di stilare la classifica. Vince non chi ha scommesso sul cammello giusto ma chi ha guadagnato più soldi. Non dimenticate che l’obiettivo è arricchirsi!

Per maggiori informazioni vi lascio il video di una recensione della vecchia edizione, attenzione che nella nuova ribadisco cambiano leggermente le meccaniche e il gioco diviene davvero molto più imprevedibile!

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

Per la preparazione bisognerà semplicemente infilare tutti i dadi all’interno della Piramide e preparare tutti i cammelli in base all’ordine sancito dalla prima tornata di dadi.

A tutti i partecipanti verranno dati 3 monete in dotazione. Il tutto consta di pochi minuti e uno spazio limitato quindi si può giocare in qualsiasi momento.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Camel Up

Il regolamento è talmente semplice che si spiega in un minuto scarso, magari è consigliabile fare un primo giro per far capire il movimento dei cammelli e degli eventuali bonus a disposizione dei giocatori.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

camel up gioco da tavoloIl gioco ha una metodica leggera e fresca che tutti ameranno, dai giovani ai meno giovani.

L’interazione è ottima perché ognuno è legato agli altri e alle loro scommesse.

C’è competizione ma non molta strategia perché tutto dipende dai dadi e dal caso.

Chi vuole fare il furbo e scommettere a metà gara può farlo ma non vincerà mai il massimo del denaro proprio per questa mancanza di coraggio. Chi invece mostra audacia potrà essere ricompensato o punito ma il divertimento è proprio qui.

Vince chi azzarda di più!

Nonostante sia una gara di corsa, come è ad esempio Vektorace, Camel Up riesce a introdurre una certa imprevedibilità che mantiene alta la rigiocabilità del titolo, dato che l’obiettivo non sarà arrivare primi, ma scommettere sul cammello che arriverà prima. Impossibile che le partite siano uguali o fini a se stesse perché ci sarà sempre una sfilza di dadi pronti a dimostrare il contrario. A proposito di dadi, è ovvio che il fattore fortuna è presente ma è obbligatorio per evitare che tutto diventi troppo monotono.

Breve, immediato e caciarone!

Il gioco è indipendente dalla lingua quindi potreste anche usare edizioni estere e ha una buona scalabilità ma è consigliabile giocare in tante persone per non perdersi la possibilità di far diventare la partita davvero caciarona.

Ottimi i materiali di questa nuova edizione e ottime anche le illustrazioni e le grafiche.

⇧ Torna al sommario

Curiosità su Camel Up

L’autore è Stefen Boggen e il gioco ha vinto lo Spiele des Jahres 2014.

⇧ Torna al sommario

Cosa cambia in questa nuova versione di Camel Up

La versione originale di Camel Up presenta molte differenze da questa edizione che è stata decisamente rimodernata non solo nei componenti, fra cui la piramide e i cammelli, non più in legno ma in materiale plastico.

Nel dettaglio in questa versione si aggiungono due cammelli, uno bianco e uno nero e un dado grigio per il loro movimento.

La piramide di rilascio dadi funziona in maniera più precisa e lascia praticamente sempre un solo dado, senza che venga bloccato.

In aggiunta vi è una palma in 3D che si alza automaticamente dal tabellone quando lo si apre.

Le carte, oltre ad essere cambiate a livello grafico, prevedono che i giocatori possano stringere accordi con altri giocatori (grazie ad una carta società).

I cammelli bianchi e neri sono poi “matti” in quanto possono non solo avanzare, ma anche indietreggiare portandosi con se i cammelli sulla groppa.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

I voti degli utenti di Mi.Gi. su Camel Up

8/10
8/10
6/10
8/10
5.5/10

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

7.1/10 (2)

Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here