Il ciclo di Guerre Stellari è è uno dei più prolifici in termini di giochi da tavolo.

Oggi diamo una occhiata a Star Wars Galaxy Rebellion ambientato nell’universo fantascientifico dove regna la Forza, in equilibrio tra le belligeranti fazioni dell’Impero Galattico e dell’Alleanza Ribelle.

Tutti coloro che hanno seguito il nostro ciclo di raccolta dei differenti giochi a tema Star Wars noteranno che in questo titolo molte meccaniche si risolvono mediante lancio dei dadi ma chiariamo sin da subito che è un gioco ben differente da Star Wars: Destiny oltre ad essere stato prodotto e distribuito un paio di anni prima (nel 2015) dalla Ravesburger.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 8 anni
Giocatori 2/4
Preparazione 1 minuti
Durata partita 30/45 minuti
Difficoltà Media
Influenza fortuna Bassa
Consigliato per Famiglie, Bambini, Adulti
Obiettivi educativi Pensiero logico, Contare
Ambientazione Fantascienza
Tipologia Di posizionamento, Strategico
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Star Wars Galaxy Rebellion
Anno pubblicazione 2015
Produttore Ravesburger

Meccaniche di gioco

Collezione risorse
Accumulare risorse per scambiare con altre risorse o per raggiungere la vittoria.
Creazione di Schemi
Definizione di punti su una plancia per realizzare schemi con date azioni/conseguenze nel gioco.
Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Potere dei giocatori variabile
I/il personaggi/o utilizzato dal giocatore aumenta o diminuisce le proprie abilità nel corso del gioco.
Punti vittoria
Quando il vincitore è colui/ei che ha collezionato più punti vittoria, in seguito a determinate azioni nel corso del gioco.
Push your Luck
Letteralmente: spingi la tua fortuna. Consiste nel rilanciare il più possibile una data azione nel tentativo di massimizzare la resa.
Star Wars Galaxy Rebellion
Prezzo gioco23,97 €
0 €
logo amazon
23,97 €
Prima: EUR 32,90
Sconto 27%
Star Wars Galaxy Rebellion
Prezzo gioco32.56 €
Spedizione gratuita 0 €
logo ebay

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Star Wars Galaxy Rebellion nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Star Wars Galaxy Rebellion nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Star Wars Galaxy Rebellion

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento 17 settembre 2018
Prezzo Medio
23.98 €
Differenza sulla Media
-0.01 € (-0.04%)

⇧ Torna al sommario

Descrizione del Gioco

A differenza degli altri giochi da tavolo di Star Wars, Galaxy Rebellion è simmetrico, in particolare nella scelta della fazioni.

star wars galaxy rebellion gioco tavoloI giocatori infatti dovranno utilizzare uno dei personaggi dell’Alleanza Ribelle per provare a sconfiggere l’Impero Galattico. Per raggiungere gli obiettivi ogni giocatore dovrà percorrere un tragitto di pianeta in pianeta, per poi arrivare sulla Morte Nera, luogo dell’ultimo scontro acquisendo punti vittoria man mano che prosegue nel percorso.

In sintesi si dovranno effettuare duelli a suon di dadi nei differenti 6 pianeti acquisendo punti vittoria o alleati per poi affrontare un duello finale che contribuirà a decretare il vincitore.

Pur se ambientato nell’universo di Guerre Stellari questo gioco però, a differenza di molti altri, è decisamente astratto e l’ambientazione è data dalla grafica dei materiali.

La storia dietro ad una partita

L’Impero Galattico ha conquistato la galassia e solo pochi ribelli provano a rovesciare la dittatura militare degli appartenenti al lato oscuro della Forza.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • 3 cartelle-pianeta bifacciali
  • 4 dadi con simboli dell‘Impero
  • 4 pedine-ribelli blu
  • 2 pedine rosse Signori dei Sith
  • 13 pedine-alleati grigie
  • 19 piedistalli
  • 33 segnalini-ribelli in plastica
  • 46 gettoni punti-vittoria
  • le regole

⇧ Torna al sommario

Le regole di Star Wars Galaxy Rebellion

Il gioco si svolge sui sei pianeti, dove su ognuno si effettuerà un duello a seguire uno dopo l’altro.

I duelli si svolgono in una data sequenza di pianeti e una volta completato un pianeta il tabellone va girato per mostrare il pianeta sottostante.

L’ordine di gioco dei pianeti è il seguente:

  1. Pianeta Giungla Yavin 4
  2. Pianeta di Ghiaccio Hoth
  3. Pianeta Paludoso di Dagobah
  4. Pianeta Gassoso di Bespin
  5. Pianeta Desertico Tatooine
  6. Luna Boscosa di Endor
  7. Morte Nera 2

Lo scopo del gioco è di ottenere il maggior numero di punti vittoria alla fine della partita.

Svolgimento del gioco per ogni pianeta

Una volta piazzati i punti vittoria e gli alleati (da conquistare) sulle caselle esagonali alla fine di ogni fila di simboli sul pianeta bisogna poi piazzare i due Signori dei Sith sul bordo della cartella-pianeta.

Incomincia il più giovane e poi si gira in senso orario.

Lancio dei dadi e piazzamento

Nel proprio turno lanci i 4 dadi, piazzandoli a piacere sulle caselle libere con i corrispondenti simboli (uno, più di uno o nessuno).

I dadi hanno 4 simboli piazzamento univoco, 1 segno punto vittoria e 1 segno jolly (il segno dell’impero). I segni piazzamento univoco si possono mettere solo sulle corrispettive caselle, il segni Jolly su qualunque casella o su una casella Jolly e il segno punto vittoria va messo da parte.

Nel caso non siano stati piazzati uno o più dadi puoi lanciare una seconda volta per poi piazzare i dadi lanciati in questa seconda sessione di roll.

Dopo il secondo lancio si devono poi sostituire i dadi piazzati sul tabellone con un segnalino ribelle.

Se con i due lanci non riesci a mettere un minimo di due dadi sui simboli avrai una penalità:

  • se hai messo un dado ti becchi Darth Vader, che al turno successivo ti ruberà un dado (ne lancerai quindi solo 3)
  • se non hai messo nessun dado arriva l’Imperatore Palpatine che ruberà due dadi (e quindi ne potrai lanciare solo due)

Ci si libera di un segnalino Signore dei Sith solo dopo aver giocato un turno con la penalità o se un giocatore si becca la stessa penalità dopo di te (e quindi passerai a lui il relativo segnalino del lato Oscuro della Forza).

Piazzamento pedine

Dopo le due manche di lancio dei dadi puoi coprire con la tua pedina ribelle, o eventuali pedine alleato (se ne hai a disposizione), le caselle libere.

Per farlo è necessario piazzare la pedina con simbolo corrispondente sulla dedicata casella.

Le pedine ribelle hanno un solo simbolo dado, ma si possono usare per ogni pianeta, le pedine alleato hanno due simboli (quindi con più possibilità piazzamento) ma una volta usate vanno rimesse nella scatola.

Calcolo dei punti vittoria

Una volta concluso il piazzamento dadi e pedine si vanno a contare i punti vittoria:

  • 1 punto vittoria per ogni dado con simbolo punto vittoria da parte
  • se hai marcato tutte le posizioni di una fila prendi la ricompensa segnata a lato (punti vittoria e/o alleato)

Passare ad un nuovo pianeta

Si passa ad un nuovo pianeta quando un giocatore riesce a completare l’ultima fila di un pianeta.

Il duello finale sulla Morte Nera

Una volta arrivati sulla Morte Nera si terranno gli ultimi scontri, che non permetteranno di ottenere alleati, ma solo punti vittoria.

Fine della partita e definizione del vincitore

Il gioco termina quando un giocatore completa l’ultima casella sulla Morte Nera 2.

Si calcolano i punti in questa maniera:

  • Ogni alleato non utilizzato fornisce un punto vittoria
  • Un Signore dei Sith toglie un punto
  • Somma dei punti vittoria guadagnati sui diversi pianeti

Vince chi ha più punti vittoria e in parità entrambi i giocatori.

Scarica le regole di Star Wars: Galaxy Rebellion in italiano (PDF – 2 MB)

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

La preparazione del gioco, una volta defustellati tutti i componenti, è decisamente veloce.

Si dovranno piazzare sul tavolo le 3 cartelle dei pianeti sul lato dove vengono mostrati i pianeti Yavin 4, Hoth e Bespin/Dagobah. Ogni giocatore deve poi scegliere una delle quattro pedine giocatore, che raffigura un ribelle ( Luke Skywalker, Leia, Han Solo o Chewbacca) e piazzarla davanti a se.

Il resto del materiale di gioco andrà tenuto a portata di mano e posizionato man mano durante il gioco.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Star Wars Galaxy Rebellion

Star Wars Galaxy Rebellion non ha regole molto complicate, per cui prima di incominciare a giocare è opportuno fare solo alcune prove, con esempi, sulla risoluzione dei duelli dei dadi e conseguentemente come vengono assegnati i punti vittoria.

Poi sarà possibile fare sin da subito una partita ufficiale.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

Star Wars Galaxy Rebellion è un gioco con un elevato fattore aleatorio, ma che sfrutta ottimamente la sottomeccanica di Push Your Luck, ossia di spingere la propria fortuna fino all’estremo, pur se chiaramente è tutta una questione di calcolo delle statistiche.

L’interazione è decisamente indiretta (ossia riuscire a soffiare più punti vittoria agli avversari) e l’ambientazione in realtà non è correlata alle modalità di gioco e per questo parliamo infatti di un titolo astratto.

star wars galaxy rebellion gioco societàIl set-up del gioco è decisamente veloce, come la spiegazione delle regole, ma la sua durata complessiva è media, in particolare durante le prime partite dove un novizio potrebbe soffrire di paralisi d’analisi. Una volta impadroniti del ciclo di gioco ogni turno diviene però veloce e fluido, con un interessante tasso adrenalinico dato dal senso di azzardo nello scegliere quali e quanti dadi lanciare e quali piazzare.

La sua inesistente dipendenza dalla lingua, la sua semplicità di gioco e la forte componente aleatoria lo rendono un ottimo gioco da fare con i più piccoli e per questo risulta essere un buon family game, complice l’ambientazione da tutti conosciuta.

I materiali sono decisamente solidi e durevoli nel tempo, come del resto praticamente tutti i giochi della Ravesburger e l’ambientazione potrebbe essere un valore di pregio o difetto del gioco. Dico questo perché un appassionato di Star Wars potrebbe entusiasmarsi per la caratterizzazione a tema Guerre Stellari o trovare non piacevole il fatto che sia comunque un gioco astratto. I veri Fan però ricercheranno questo titolo per completare la propria collezione di giochi da tavolo a tema.

In conclusione un ulteriore punto a favore di SW Galaxy Rebellion è sicuramente la forte rigiocabilità, data dalle molteplici variabili in gioco in ogni partita.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

2.6/5 (1)

Aiutaci! Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here