Dungeon Quest è un gioco iconico del 1985. La tematica è chiara fin dal titolo e suggerisce un ambiente che gli amanti di questo genere non possono proprio perdersi, pur se non parliamo di un Dungeon Crawler della stessa tipologia di Descend o Dungeon Saga.

dungeon quest gioco scatolaIl gioco da tavolo d’avventura è stato riproposto, negli ultimi 10 anni dallo stesso autore che ne ha lasciato intatta l’anima e la struttura con lo scopo quindi di donare un nuovo accesso per i giocatori di nuova generazione.

Il sapore è old style ma è rivolto ai giovani che vogliono aggiungere un titolo alla propria collezione di giochi fantasy.

Divertente quanto “mortale”

Dungeon Quest ha delle bellissime illustrazioni che da sole valgono l’acquisto senza considerare il regolamento semplice e intuitivo che è ideale anche per i novellini.

Per quanto riguarda invece l’idea in generale che ne hanno i giocatori: in Dungeon Quest è davvero molto difficile uscirne vivi, segno di quanto sia importante studiare una strategia e giocarci il più possibile per diventare veri e propri master.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 10 anni
Giocatori 1/4
Preparazione 2 minuti
Durata partita 20/60 minuti
Difficoltà Difficile
Influenza fortuna Alta
Consigliato per Famiglie, Adulti
Obiettivi educativi Pensiero logico, Contare
Ambientazione Fantasy
Tipologia Strategico
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale DungeonQuest
Anno pubblicazione 1985
Produttore Giochi Uniti
Consigliato per ridotta efficienza arti inferiori

Meccaniche di gioco

Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Piazzamento tessere
Piazzare un pezzo dalla propria mano/riserva a una zona/plancia comune/personale con uno scopo e dei vincoli ben precisi.
Potere dei giocatori variabile
I/il personaggi/o utilizzato dal giocatore aumenta o diminuisce le proprie abilità nel corso del gioco.
Push your Luck
Letteralmente: spingi la tua fortuna. Consiste nel rilanciare il più possibile una data azione nel tentativo di massimizzare la resa.
DungeonQuest
DungeonQuest
Prezzo gioco49.9 €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon
FANTASY FLIGHT Dungeonquest ITA
FANTASY FLIGHT Dungeonquest ITA
Prezzo gioco49,90 €
Costo Spedizione 4,90 €
Egyp
54,80 €Scelto da
logo trovaprezzi
DungeonQuest
DungeonQuest
Prezzo gioco56.79 €
Costo Spedizione 5.5 €
logo Ebay

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

1480su Board Game Geek
(rif. internazionale)
207tra i giochi più venduti su Amazon

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di DungeonQuest nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di DungeonQuest nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

⇧ Torna al sommario

Descrizione di DungeonQuest

Dungeon Quest è ideato per essere giocato in modalità solitario o multigiocatore fino a un massimo di 4 partecipanti.

In estrema sintesi si dovrà muovere il proprio eroe, nel proprio turno, pescando una tessera stanza quando non presente (quindi la composizione del dungeon è differente rispetto ad un gioco da tavolo come Magic Maze dove le tessere scopribili sono predeterminate in fase di set-up della partita) o effettuare una ricerca al fine di trovare tesori, porte segrete o trappole. In alcuni casi sarà necessario effettuare prove di abilità (Forza, Difesa, Agilità e Fortuna) e naturalmente pescando una carta Mostro si innescherà un combattimento.

Fattore aleatorio a mille, quanto i diversi modi in cui morire

dungeon quest gioco tavoloIl tempo di esecuzione di questo gioco di società si aggira intorno ai 60 minuti, niente male per essere un gioco d’avventura di tematica fantasy, ci sono infatti altri giochi da tavolo in commercio che possono sforare le varie ore di gioco e ciò è sicuramente un deterrente per tutti coloro che vogliono farsi una sola partita senza dover sacrificare troppo tempo.

Le tessere sono tante e di svariato tipo, ciò permetterà alle diverse partite di non essere monotone ma di introdurre degli elementi di dinamismo e adrenalina differenti, che renderanno tutto molto più divertente e inaspettato ogni volta.

La storia dietro ad una partita

La leggenda di Dungeon Quest comincia con un signore molto ricco che, grazie ai propri draghi, era riuscito a razziare tanti tesori, gioielli e oro durante le guerre. Tutto questo è custodito nel Dungeon di Dragonfire, ridotto in macerie ma che attrae i condottieri desiderosi di impossessarsi del tesoro. Nessuno ci riesce in quanto una magia molto potente ne occlude la via d’uscita lasciando che tutti muoiano all’interno del labirinto, solamente un eroe potrà uscirne vivo ed è questo l’obiettivo dei giocatori.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • 1 Tabellone di gioco
  • 6 Miniature degli Eroi
  • 336 Carte
  • 117 Stanze del Dungeon
  • 1 Segnalino Sole
  • 1 Segnalino Primo Giocatore
  • 6 Segnalini Entrata delle Catacombe
  • 6 Segnalini Viaggio
  • 41 Segnalini Ferita
  • 24 Segnalini Determinazione
  • 20 Segnalini Mostro
  • Schede Eroe e segnalini aggiuntivi
  • 1 regolamento

⇧ Torna al sommario

Le regole di DungeonQuest

Spiegare il regolamento di Dungeon Quest potrebbe essere abbastanza complicato in quanto consta di 35 pagine di manuale scritto e pur se molto semplice comprenderete che risulta lungo.

Il consiglio è quello di leggere tutte le istruzioni contenute all’interno della scatola e giocare con una persona che ha già dimestichezza con il genere o che abbia già giocato alla versione precedente.

I giocatori dovranno scegliere l’eroe e prenderne il segnalino; ogni turno è scandito dall’azione muoversi o perlustrare.

Il Primo Giocatore darà il via e sarà lui a scandire tutti i turni (sia in senso orario che antiorario). Sarà il Primo Giocatore a muovere il segnalino Sole nel tabellone.

Ogni volta si dovrà apporre la propria tessera Stanza così da indicare la propria presenza agli altri.

dungeon quest gioco societàUn eroe, una volta nel dungeon dovrà pescare una carta Dungeon o altre. Sotto il Dungeon sono poste le catacombe e anche qui gli eroi possono spostarsi durante i loro movimenti. Ci sono tantissime tessere Stanza, ognuna diversificata in base alle sorprese che si troveranno al loro interno o alle varie trappole e mostri che si incontreranno, ciò renderà tutto molto più dinamico e adrenalinico.

Man mano che si perlustreranno le varie stanze scorrerà il tempo e porterà gli eroi a incamminarsi verso la Stanza del Tesoro posta al centro del tabellone.

Una volta superati i vari pericoli e combattuto con i mostri si potranno rubare i tesori ma non è così semplice in quanto c’è ancora un drago (nell’ultima stanza) che potrebbe risvegliarsi e portare alla disfatta dei condottieri. Per cercare di scampare alla morte è bene ricordare che il drago si sveglia quando è notte mentre durante il giorno dorme vicino al tesoro.

Qualora si estraesse una carta Tesoro si potrebbe svegliare il drago oppure avere la fortuna di lasciarlo dormire e in tal caso sarà necessario estrarre altre carte Tesoro perché indicheranno il bottino da rubare.

Se il drago si svegliasse darà fuoco a tutta la stanza, portando gli eroi a tirare due dadi che sanciranno il numero di ferite subite a causa del fuoco. In caso di sopravvivenza si dovrà uscire dalla stanza senza i tesori e rientrare al suo interno solo al turno successivo.

I giocatori avranno quindi il compito di regolarsi in base alla presenza del sole sulla tabella del tempo per cercare di guadagnare punti, vince chi riesce a rubare il tesoro e uscire vivo dal Dungeon.

Un giocatore assumerà il ruolo di Mostro con una carta speciale che gli indicherà il proprio potere, più 4 carte combattimento, idem per l’eroe. Il combattimento sarà scandito da diversi round e per cominciare a combattere sarà necessario avere 5 carte combattimento in mano.

Gli attacchi esistenti sono: a distanza con l’arco, corpo a corpo con l’ascia oppure con una fiamma magica. In seguito, il vincitore sarà decretato dal confronto con le carte.

Vince il giocatore che, prima del tramonto, riesce ad uscire dal Dungeon con il più elevato valore in tesori recuperati.

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

Posizionare il tabellone al centro del tavolo, posizionare le tessere delle Stanze a faccia in giù in maniera random.

Separare i mazzi e mischiarli, posizionandoli a faccia in giù nei loro spazi. Idem per le carte Combattimento e Drago.

Posizionare gettoni e segnalino del Sole sul tracciato del tempo. Distribuire gli eroi ai giocatori e scegliere il Primo Giocatore in base al lancio dei dadi.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a DungeonQuest

Questo è un gioco particolare per cui è importante giocare con una persona che sappia muoversi alla perfezione e che possa fungere da controllore durante la prima partita.

In realtà il regolamento non è così difficile come sembra e tutto sarà intuitivo e verrà da sé con il passare del tempo. Il consiglio è comunque quello di fare una partita dimostrativa, svelando le varie carte e spiegando tutti i passaggi e il calcolo dei punteggi.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

Dungeon Quest è da sempre famoso come un gioco molto cattivo, quest’anima rimane anche nella nuova edizione anzi forse è ancora più forte. Chi ama il fantasy sa quanto possa essere stucchevole un intervento fortunoso che salvi immancabilmente l’eroe di turno ma in un ipotesi più realistica quest’ultimo morirebbe alla prima occasione. È ovvio quindi che sia presente il fattore fortuna, per quanto si voglia studiare una strategia è impossibile perché tutto sarà dato dal caso che è pessimo per la maggior parte dei giocatori che si ritroveranno a morire in preda ad atroci sofferenze senza tanti preamboli.

Un gioco da tavolo intramontabile, per gli appassionati del fantasy

Proprio questo è comunque il divertimento, il fatto che non ci siano effetti speciali o personaggi buoni ma solo un eroe alla ricerca di fama e gloria che può morire nel giro di due secondi a causa di un pericolo non meglio specificato.

dungeon quest gioco fantasyMeglio non prendere la partita quindi con una vena competitiva in quanto si rovinerebbe il senso stesso del gioco. Le uniche possibilità che hanno i giocatori per salvarsi la vita è quello di abbandonare il percorso, ritornare indietro o scappare invece che affrontare il pericolo ma anche in questo caso la sopravvivenza è comunque un’ipotesi lontana.

Per quanto riguarda la scalabilità, è ben bilanciata in qualsiasi contesto o occasione ma è preferibile giocare in 4 giocatori per coglierne il meglio.

La dipendenza della lingua è presente sulle carte, il regolamento non è troppo intricato e complesso però è bene leggerlo e tenere sempre sotto mano tutte le istruzioni per poter rispondere a eventuali dubbi.

L’unico appunto che si può fare alla casa editrice è non aver proposto uno svecchiamento o un aggiornamento delle regole, evitando quindi di migliorare alcune falle o alcuni meccanismi troppo veloci per amore della tradizione di Dungeon Quest.

⇧ Torna al sommario

Curiosità su DungeonQuest

Dungeon Quest è il frutto del lavoro di Dan Glimne e Jakob Bonds nel 1985, pubblicato in Svezia per la prima volta. La versione inglese verrà pubblicata solamente due anni dopo da Games-Workshop. Quest’ultima aveva anche delle miniature in plastica davvero ben realizzate. Dungeon Quest ha un’espansione chiamata Drukborgen II con 12 nuovi eroi, ulteriori 20 tessere Stanza, 28 carte aggiuntive tra Mostri e oggetti. La riedizione italiana è a cura di Giochi Uniti.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

I voti degli utenti di Mi.Gi. su DungeonQuest

6.7/10
7.3/10
8/10
8.7/10
8.3/10

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

7.8/10 (3)

Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here