Nato sulla scia di Pandemic, il gioco da tavolo Pandemic Legacy offre ai giocatori la possibilità di proseguire nella storia principale e di scoprire diversi altri aspetti che riguardano la trama del gioco, oltre ad aggiungere la modalità di gioco Legacy (legacy significa che da un partita ad un’altra ti porti la storia e lo stato di gioco, quindi ogni partita sarà PER FORZA diversa dalla precedente).

Quattro giocatori dovranno suddividersi i compiti per evitare che una delle diverse malattie mortali, sia recenti che passate, possano avere la meglio su una popolazione mondiale abbastanza devastata e sul punto di implodere.

strappare pandemic legacy

Tra situazioni al limite e piccoli villaggi che non credono più alle parole dei salvatori, interpretati dai giocatori, Pandemic Legacy metterà a dura prova le capacità organizzative dello stesso giocatore, che si troverà a dover collaborare con altri tre personaggi per fare in modo che le malattie possano essere sconfitte, con ricerche, cure, accordi e altri passaggi fondamentali.

Un gioco di società che riesce quindi ad intrattenere i giocatori, soprattutto quelli che apprezzano maggiormente i titoli strategici, i quali si potranno mettere alla prova in dodici lunghe fasi ognuna delle quali caratterizzata da imprevisti e situazioni devastanti.

Pandemic Legacy è un gioco che, negli ultimi mesi, si è piazzato nelle prime posizioni delle nostre classifiche dedicata ai migliori giochi da tavolo in generale, per i più bei giochi in scatola per adulti e nella graduatoria dei giochi di società più interessanti per ragazzi.

I punti più importanti di questo gioco in scatola sono che:

  • non è un gioco competitivo, ma collaborativo: tutti i giocatori insieme dovranno riuscire a sconfiggere il gioco.
  • si potrà giocare una sola volta (ogni sessione, quindi un massimo di 12 volte): alcune carte andranno strappate, alcuni adesivi andranno incollati modificando la plancia di gioco e altre carte vedranno parti grattate via. In più non sarà possibile giocare nuovamente perché si saprà già come continua la storia (e per questo in caso di nuova partita verrà meno il fattore sorpresa).

Non saprai cosa capiterà nello scenario successivo fino a che non lo giocherai!

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 13 anni
Giocatori 2/4
Preparazione 10 minuti
Durata partita 60 minuti
Difficoltà Media
Influenza fortuna Media
Consigliato per Adulti
Obiettivi educativi Collaborazione
Ambientazione Fantascienza
Tipologia Cooperativo
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Pandemic Legacy
Anno pubblicazione 2012
Produttore Asmodee Italia

Meccaniche di gioco

Commercio
Necessario scambiare qualcosa per qualcos’altro.
Collezione risorse
Accumulare risorse per scambiare con altre risorse o per raggiungere la vittoria.
Cooperazione
I diversi giocatori devono collaborare tra di loro per raggiungere un dato obiettivo.
Gestione della mano
Bisogna gestire le proprie carte o token in mano per eseguire una data azione.
Movimento punto su punto
Sul tabellone vi sono alcuni punti che possono essere occupati da token o pedine. Questi punti sono collegati da linee e il movimento dell’elemento piazzato al di sopra può avvenire solo lungo queste linee. Se non c’è una linea di collegamento tra due punti non è possibile spostare un pezzo tra di loro.
Potere dei giocatori variabile
I/il personaggi/o utilizzato dal giocatore aumenta o diminuisce le proprie abilità nel corso del gioco.
Pandemic Legacy
Pandemic Legacy
Prezzo gioco52,91 €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon
52,91 €
Prima: EUR 59,90
Sconto 12%
Pandemic Legacy
Pandemic Legacy
Prezzo gioco52.99 €
Costo Spedizione 6.5 €
logo Ebay

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Pandemic Legacy nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Pandemic Legacy nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Pandemic Legacy

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento 15 ottobre 2018
Prezzo Medio
53.82 €
Differenza sulla Media
-0.91 € (-1.69%)

⇧ Torna al sommario

Descrizione del Gioco

Il gioco da tavolo Pandemic Legacy è composto da diversi elementi come, ad esempio, una plancia contenente diverse istruzioni e zone caratterizzate da parti che devono essere grattate via solo all’occorrenza.

I mazzi di carte si suddividono in diverse categorie ma solo quello principale deve essere aperto.

Questo per il semplice fatto che sarà proprio lo stesso gioco in scatola a dare tutte le indicazioni sui vari altri mazzi che devono essere aperti ed utilizzati durante la fase di gioco.

Inoltre sono presenti alcuni stampini i quali dovranno essere adoperati nel momento in cui un piccola città viene completamente autodistrutta da parte dei ribelli, che potrebbero dunque adottare un modo di fare abbastanza ostile durante le varie fasi di gioco.

Pandemic Legacy è praticamente la prima stagione (composta da 12 puntate) di una serie TV tratta da Pandemic

Nella scatola non vi sono altri particolari elementi che devono essere utilizzati da parte dei giocatori, visto che si tratta di un gioco strategico basato sul dialogo e poco sul camminare con le pedine nella plancia di gioco.

La meccanica di gioco è tratta da Pandemic, quindi pur se si può giocare senza aver mai provato il gioco originale, chi l’ha già provato si troverà sicuramente meglio.

Colpi di scena ad ogni nuova stagione!

La storia dietro ad una partita

La storia di Pandemic Legacy è molto semplice.

Il mondo che conosciamo è devastato dalle continue epidemie, causate da esperimenti d laboratorio non andati nel verso corretto che hanno portato la civiltà alla completa autodistruzione.

I pochi centri abitati sono composti dai sopravvissuti alle quattro malattie che si sono rapidamente diffuse e che hanno un potere di contagio elevatissimo.

Solo quattro persone, ovvero un medico, un ricercatore, un esploratore ed un avventuriero, sono pronti a fare il possibile affinché il mondo non venga completamente devastato dai virus letali.

Ma ricostruire la civiltà e curare queste patologie non sarà di certo un’impresa facile, dato che i gruppi di ribelli hanno poca voglia di affidarsi alle mani di questi quattro eroi e creeranno più problemi del previsto.

Spetterà dunque ai quattro evitare che i virus possano avere la meglio sulla stessa popolazione portandola alla devastazione totale.

Il sistema Legacy cosa è?

Fondamentalmente il sistema Legacy, associata ad un gioco da tavolo, permette di rendere l’esperienza di gioco unica.

Nulla si crea e tutto si distrugge. Non è l’entropia ma Pandemia (Legacy)

Le caratteristiche fondamentali sono che:

  • Spoiler: nella scatola sono presenti dei contenitori che vanno aperti solo al momento giusto e che rivelano del materiale aggiuntivo che modifica la storia, oppure vi sono dei mazzi di carte da non mescolare e che vanno svelati fino ad una carta stop. Questo permette di vivere una esperienza unica e sorprendente (se non vi rovinate da soli la sorpresa).
  • Modifiche fisiche e permanenti al gioco: come da definizione, alcune carte si strappano, altre si modificano (ad esempio si grattano) si attaccano segnalini in maniera permanente. Così facendo non potrai rivivere la stessa avventura, ma solamente proseguire nella storia.

Come avete capito il sistema Legacy si associa molto bene ai giochi divisi in campagne e permette di rendere la storia dietro al gioco di società decisamente unica.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • Un tabellone di gioco
  • 5 carte ruolo
  • 4 pedine giocatore
  • 4 schede di riferimento
  • 48 carte infezione
  • 61 carte giocatore
  • 62 carte legacy
  • 5 dossier
  • 4 marker di cura
  • 2 segnalini traccia (1 focolaio e 1 infezione)
  • 1 foglio di adesivi
  • 1 segnalino di promemoria
  • 6 stazioni di ricerca
  • 96 cubetti malattia (divisi in 4 colori)
  • Le regole

⇧ Torna al sommario

Le regole di Pandemic Legacy

In Pandemic Legacy ogni giocatore avrà un ruolo ben definito e dovrà compiere una serie di azioni che gli consentiranno di avvicinarsi al suo obiettivo finale, ovvero quello che consiste semplicemente nel riuscire a sconfiggere tutti i quattro virus, selezionati casualmente durante l’inizio del gioco, prevenendone la loro diffusione.

A turno ogni giocatore si troverà a compiere una delle azioni riportate su una delle carte in suo possesso: ad esempio potrebbe recarsi in determinati luoghi per procurarsi delle risorse utili per ricostruire i laboratori di medicina, oppure potrebbe trovarsi costretto a dover fronteggiare un gruppo di ribelli e convincerli che i virus ben presto verranno curati.

Durante ogni fase di gioco occorre prendere delle decisioni che possano essere condivise anche dai restanti tre giocatori. Alla base di Pandemic Legacy vi è il dialogo tra i quattro giocatori che, come se fossero una sola entità, dovranno scegliere come procedere per fare in modo che la situazione possa essere tenuta sotto controllo.

In alcune occasioni sarà pure necessario pescare dal mazzo degli imprevisti indicato dalla carta utilizzata.
Questo complicherà ulteriormente la situazione, portando ad una modifica dei piani iniziali del giocatore e del suo gruppo di assistenti che potrebbero ritrovarsi a dover prendere delle decisioni drastiche che permettono comunque di affrontare la fase successiva del gioco.

In Pandemic Legacy vi sono ben dodici fasi ognuna delle quali articolata da un numero differente di imprevisti, giocabile una sola volta: debellando i virus e superando le dodici fase in modo corretto il gioco viene concluso in maniera vincente.

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

Se si è alla prima partita occorre posizionare il tabellone al centro del tavolo, scegliere i ruoli che si vogliono ricoprire durante la partita stessa e procedere col girare la prima carta degli imprevisti, che azionerà la trama di gioco che si dovrà seguire durante le restanti fasi.

Se si riprende una partita basterà osservare il tabellone e le parti grattate via per riprendere la storia da dove la si era interrotta durante l’ultima sessione di gioco.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Pandemic Legacy

Per giocare in maniera corretta e semplice, oltre spiegare le regole ai giocatori meno esperti, occorre fare qualche piccola simulazione dei turni di gioco e far iniziare sempre chi ha avuto modo di prendere parte a delle sezioni di gioco con altre persone, ovvero da chi vanta una certa esperienza con questo titolo, in modo tale che il gioco da tavolo possa essere svolto senza interruzioni, seppur si vada incontro ad una sconfitta.

⇧ Torna al sommario

Trucchi di gioco

Per questo gioco di società non vi sono particolari trucchi, dato che l’obiettivo è quello di riuscire a coordinarsi bene con gli altri giocatori per battere il “nemico unico”.

Gli unici consigli che vi vogliamo dare sono che:

  • Le discussioni devono essere sempre effettuate prima di compiere un passaggio fondamentale e quando si devono affrontare delle situazioni impreviste abbastanza complesse, dato che in alcuni casi non si potrà tornare indietro.
  • Non aprite prima del tempo le parti nascoste del gioco o vi rovinerete la sorpresa (e quindi la relativa giocabilità).

Non vi sono scorciatoie oppure altri trucchi che permettono di portare al termine il gioco in maniera vincente, ma solo la collaborazione e la massima attenzione permetteranno di ottenere un grande successo e di vincere la partita.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

plancia pandemic legacyUn ottimo gioco da tavolo ben strutturato e soprattutto in grado di sviluppare diversi elementi nel modo di fare dei giocatori, ovvero la collaborazione all’interno di un team.

Seppur le regole siano talvolta complesse da comprendere durante le prime fasi di gioco, col procedere nelle stesse è possibile notare come la voglia di collaborare e soprattutto fare il bene per l’intera squadra diventi una costante abbastanza presente che riesce ad offrire agli stessi giocatori la possibilità di divertirsi maggiorente.

Inoltre questo titolo, rispetto ad altri, si base maggiormente sulle difficoltà che potrebbero presentarsi da un momento all’altro, comportando dunque una variazione della propria strategia.

Regole molto semplici che creano però ansia, adrenalina, e sensazione di coinvolgimento

Un ottimo titolo adatto in particolar modo ad un pubblico adulto e a chi predilige i giochi cooperativi e non i classici competitivi o quelli troppo semplice e brevi.

Per la questione Legacy e sul fatto che una volta terminate le 12 stagioni si potrà giocare solo in modalità Pandemia normale alcuni potrebbero storcere il naso: che senso ha un gioco in scatola che “scade”? Questo è però il punto migliore di questo fantastico gioco da tavolo, perché se ci pensate quante ore di gioco passate su un singolo gioco? Pandemic Legacy vi offre 12 ore (minimo) di giocabilità completamente differente da una partita all’altra. Provate a calcolare quanto avete giocato in totale ad altri giochi prima di abbandonarli e capirete se questo gioco di società fa per voi.

⇧ Torna al sommario

Curiosità su Pandemic Legacy

Oltre al sistema Legacy non vi sono particolari curiosità su questo gioco, tranne che… vi è la seconda stagione con altri 12 episodi oltre quelli della prima serie!

Le due scatole, la blu e la rossa hanno lo stesso contenuto!

pandemic legacy season 1 2La vera curiosità è però che anche Pandemic Legacy – Season 2 viene prodotto in due scatole dal colore differente (nera e gialla) ma con lo stesso contenuto di gioco come la stagione 1.

Il motivo di questa scelta è quello di poter comporre con le 4 scatole un orologio, rappresentativo dell’ambientazione di gioco (o ti sbrighi a trovare una cura o finirai il tempo a disposizione per vivere).

⇧ Torna al sommario

Differenti versioni/edizioni o espansioni

Pandemic: Legacy pur se è un gioco da tavola a se stante vero e proprio in realtà è l’espansione della storia di “Pandemic classico” ma non per questo occorrerà possedere anche il gioco originale per giocare a questa versione che, ricordiamo, è decisamente differente dato il meccanismo legacy e la storia di gioco a “puntate”.

Ad oggi è presente una versione differente, definita Pandemic Legacy – Season 2, ad oggi ancora non tradotta in italiano (la data di uscita della versione localizzata per l’Italia, sempre a cura dell’Asmodee è per ottobre 2018) che è indipendente dalla stagione 1.

In Pandemic Legacy: Season 2 la storia di infezioni continua, ma ci si sposta 71 anni dopo la pandemia descritta nella prima stagione. I pochi sopravvissuti sono ora asserragliati in strutture galleggianti, denominate Havens (traducibile come porto/rifugio), al largo dalle coste e in prossimità di ex grosse città. Gli Havens sono isolati dal resto del mondo per evitare il contagio in quanto nel resto del mondo la piaga data dalle malattie è ancora ben viva. I giocatori dovranno quindi esplorare i continenti, ad inizio partita non visibili ma che appunto andranno scoperti durante il gioco, per cercare una possibile soluzione per bloccare le infezioni.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

4.1/5 (3)

Aiutaci! Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here