Disattiva il blocco degli annunci e degli script per visualizzare questa pagina
18/01/2021 07:21
0 636 9 min

Spirit Island, un collaborativo e strategico gioco da tavolo di spiriti guardiani

spirit island

In genere siamo abituati a impersonare una determinata tipologia di personaggi durante i giochi da tavolo: conquistatori, eroi o comunque personaggi intenti a dominare e a conquistare il maggior numero possibile di territori e popoli. In Spirit Island tutto questo viene rivoluzionato infatti i giocatori dovranno impersonare alcuni spiriti elementari che hanno come scopo quello di proteggere i propri popoli e impedire ai coloni di impossessarsi del loro spazio vitale.

Spirit Island è edito da Ghenos Game ed è un insieme di diverse meccaniche come il deck-building, collaborativo, controllo aree e tanto altro.

Nel corso di questa recensione proveremo a illustrare tutti le informazioni più importanti del gioco in scatola e in questo modo si spera di poter fornire una panoramica completa ed esauriente di ciò che aspetta i giocatori che prenderanno parte a una partita a Spirit Island.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Nel mondo: Spirit Island

Edito nel 2017

Ambientazione Fantasy

Età minima
13 anni

Numero giocatori
1/4

Durata (minuti)
90/120

Set-up (minuti)
5

Difficoltà
Difficile

Influenza fortuna
Bassa

Adatto per
Adulti

Obiettivi educativi
Pensiero logico, Combinare

Classificato come
Gioco di ambientazione

Tipologia
Strategico

In Italia grazie a
Ghenos Game

Consigliato per
ridotta efficienza arti inferiori

Comparazione prezzo

Negozio Prezzo Spedizione Totale
Spirit IslandSpirit IslandCosto complessivo
€74.9
Spedizione gratuita€ 74.9

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

  • Su 247 giochi da tavolo
  • Su 110 giochi da tavolo
  • Su 192 giochi da tavolo
  • Su 183 giochi da tavolo
  • Su 50 giochi da tavolo
  • Su 35 giochi da tavolo
Nella classifica di

12° posizione

Vedi la classifica

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Spirit Island nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

⇧ Torna al sommario

Descrizione di Spirit Island

Spirit Island appartiene a una categoria di giochi da tavolo adatti a giocatori con una certa esperienza e viste le meccaniche del titolo non è idoneo a giovani persone non inclini a dinamiche complesse.

Il massimo dei giocatori consentiti è di 4 unità ma c'è anche la possibilità di effettuare delle partite in solitaria mantenendo intatte le dinamiche del gioco. Questo potrebbe rivelarsi utile per riuscire a creare strategie diversificate da utilizzare in partite di gruppo e per fare pratica con le tematiche diverse dal solito.

La durata di una partita arriva fino a 120 minuti con un minimo di 90 mentre per quanto riguarda l'età consigliata, l'editore la stima dai 14 anni in su, tuttavia potrebbe essere possibile a giocatori più giovani di prendere parte a una partita purché siano già abituati alle complesse meccaniche del gioco.

La storia dietro ad una partita

L'ambientazione di Spirit Island è davvero molto intensa, i personaggi sono in grado di far calare i giocatori nei propri ruoli in maniera decisamente forte. Questo rende Spirit Island uno di quei giochi che non possono e non devono mancare in una collezione degna di nota. Abituarsi a impersonare l'esatto opposto di ciò che abitualmente si fa negli altri giochi da tavolo potrebbe disorientare all'inizio ma in poco tempo lo si troverà davvero molto piacevole.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • 1 plancia Invasore
  • 4 plance Modulari Isola
  • 8 pannelli Spirito
  • 4 pannelli Scenario
  • 3 pannelli Avversario
  • 36 carte Potere Minore
  • 22 carte Potere Maggiore
  • 32 carte Potere Unico
  • 2 carte Degrado
  • 15 carte Paura
  • 15 carte Invasore
  • 8 carte Aiuto Giocatore
  • 4 carte Progressione Potere
  • 2 divisori Livello Di Terrore
  • 3 tessere Promemoria Avversario
  • 40 pezzi Esploratore
  • 32 pezzi Villaggio
  • 20 pezzi Città
  • 38 pezzi Degrado
  • 36 pezzi Dahan
  • 52 dischi Presenza
  • 12 segnalini Effetto Turno-Singolo
  • 20 segnalini Paura
  • 32 segnalini Energia
  • le regole

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

Una volta deciso il numero di giocatori che prenderanno parte a una partita bisognerà posizionare i territori in base a quest'ultimo, ciò significa che ogni partita è proporzionata al numero di giocatori. A questo punto si posizioneranno tutte le pedine di devastazione del territorio, quelle dei villaggi indigeni e quelle della paura. Bisogna ora mescolare e posizionare le carte invasione, ora tutto è pronto per dare il via all'invasione, anzi no, alla protezione dei popoli indigeni.

⇧ Torna al sommario

Le regole di Spirit Island

Le regole son abbastanza complesse, ma non complicate. La difficoltà è nell'applicarle e data l'enorme profondità di gioco potrebbero spiazzare. Vediamole insieme brevemente pur se consiglio di dare una lettura più volte al regolamento che è spiegato molto bene.

I giocatori dovranno prendere un'isola a testa, una volta creati due mazzi si potrà iniziare la partita.

Ogni giocatore dovrà scegliere lo spirito che vuole impersonare e prendere i segnalini appositi. La partita non ha dei turni precisi perciò continuerà fino a quando non si raggiungerà la vittoria o la sconfitta. Si hanno comunque determinate fasi che scandiscono Spirit Island e sono:

  • la fase dello Spirito
  • la fase dell'Azione Rapide
  • la base delle Azioni delle Invasioni
  • la fase delle Azioni lente
  • il Tempo che Scorre

Durante la fase dello Spirito, si avranno la crescita, l'energia e la scelta delle carte, bisognerà quindi compiere le azioni specificate dalla sezione crescita della plancia, senza un ordine ben preciso. Si otterrà poi l'energia, si riprenderanno gli scarti del mazzo, aggiungere un segnalino e si otterrà una nuova carta.

Il segnalino aggiunto è il segnalino Presenza ed è molto importante perché è con esso che aumenterà la produzione dell'energia o il numero di carte da poter giocare nel proprio turno. Il segnalino Presenza verrà estratto da una riga e verrà messo sulla propria mappa. Non è necessario che un solo spirito diriga un terreno in quanto possono essercene diversi.

Quando un giocatore prenderà la nuova carta potrà scegliere un potere, che sia esso maggiore o minore, ma con il potere maggiore si dovrà cedere un potere che già posseduto, togliendo una carta dal mazzo. Durante la scelta del potere si dovranno prendere quattro carte, aggiungerne una sola e scartare le altre.

Nella fase di produzione dell'energia si scelgono tutte le carte da giocare per poi pagarne il costo in energia. Le carte possono essere rosse e sono quelle che producono degli effetti prima degli invasori mentre le carte blu si attiveranno successivamente.

Nella fase delle azioni rapide, si svolgono gli effetti delle carte rosse prese nella fase di produzione di energia, questi effetti però varranno solo su un territorio e non su tutta la mappa. Durante la fase delle azioni rapide, entreranno in campo gli invasori che svolgeranno saccheggi, costruzioni, esplorazioni, degrado e paura. Tutte queste sono delle fasi ben precise, controllate e guidate dalle carte.

Infine c'è il Tempo che Scorre in cui vengono scartate tutte le carte giocate nel turno precedente e si ripareranno i danni provocati dalle invasioni.

Si procede poi nuovamente con la fase Spirito e con tutte le altre fino a quando la partita non terminerà quando i giocatori elimineranno tutti gli invasori o, al contrario, quando una sola divinità verrà uccisa.

Scarica le regole di Spirit Island in italiano (PDF - 148 MB)

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Spirit Island

Essendo un gioco non adatto ai neofiti si consiglia, dopo un'attenta lettura del pratico ed esauriente manuale d'istruzioni, di effettuare alcune partite in solitaria per fare propri i diversi meccanismi di gioco e capire come creare le migliori strategie per ottenere la vittoria. Tuttavia giocare in solitaria non aiuta sotto l'aspetto della collaborazione - aspetto vitale per il raggiungimento della vittoria - e per questo potrebbe essere utile qualche partita di rodaggio, magari con persone già pratiche del titolo o comunque delle dinamiche in esso contenute.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

Spirit island non è stato creato per giocatori occasionali e questo lo si evince dalla difficoltà del gioco che, come abbiamo visto, può essere modificata prima di iniziare la partita. Il successo riscosso dal titolo è dovuto alla tematica diversa rispetto agli altri collaborativi puri, inoltre bisogna ammettere che la qualità di ogni pezzo è davvero eccellente, con cartone resistente per le carte e pedine realizzate in maniera quasi perfetta.

Chi acquista Spirit Island non deve farlo con leggerezza, la durata abbastanza lunga della partita deve essere sempre tenuta a mente prima di iniziare a giocare, inoltre bisogna anche ricordare che non ci saranno mai momenti di relax durante il gioco in quanto il tutto si svolge in maniera concitata ed estremamente intensa, questo rende vitale mantenere una certa concentrazione per tutta la durata, soprattutto grazie all'estrema profondità di questo gioco da tavolo.

Essendo un collaborativo puro non c'è spazio per chi è abituato o intende impersonare il giocatore alpha, certo ci possono essere iniziative personali ma nella maggior parte dei casi bisogna cooperare per riuscire a vincere la partita.

Questo ci porta alla scalabilità del gioco che è perfetta con il numero massimo di partecipanti (4) tuttavia le partite in solitaria, nonostante siano molto limitative, possono essere utili per scoprire tutti i poteri di ogni singolo spirito elementare.

La dipendenza dalla lingua è presente, c'è una notevole quantità di scritte da leggere e interpretare nel migliore dei modi per non rischiare fraintendimenti, questo rende l'acquisto della versione nella propria lingua molto importante.

L'aleatorietà è bassa, questo comporta che i giocatori devono essere particolarmente bravi a sconfiggere ogni invasore presente sulla mappa. Sul discorso rigiocabilità, Spirit Island, ha pochissimi rivali in quanto ogni azione può provocare effetti diversi in ogni partita, inoltre c'è da considerare che nel gioco ci sono ben 8 diversi spiriti elementari tra cui scegliere.

⇧ Torna al sommario

Curiosità su Spirit Island

Spirit Island, eidto da Ghenos Game, è un titolo creato da Reuss Eric ed è stato presentato nel 2020 dopo tre anni di campagna di crowfounding che ha avuto un grande successo. In questi casi si è soliti inserire il titolo nella categoria "fatto dai giocatori per i giocatori" e mai come in questo caso la definizione è particolarmente calzante.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

I voti degli utenti di Mi.Gi. su Spirit Island

2/10
9/10
8/10
7/10
9/10

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

 6.9/10 (1)

Se lo hai provato vota questo gioco

Condividi:
Tag:
Brand:

Articolo a cura di luca

luca

Come avrete capito e come direbbe John Hannibal Smith, vado matto per i giocattoli e i giochi da tavolo ben riusciti. Grazie a Mi.Gi. ho l'opportunità di condividere con voi questa passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*