Cosa succede se una casa editrice perde la licenza di uno dei giochi da tavolo più importanti della storia (trattasi di Monopoly)? Ne ripropone una versione aggiornata e che ricorda molto il precedente ma che si differenzia per diversi aspetti. Metropoli nasce dalla mano di Ercole Albertarelli per Editrice Giochi. Il nome vuole scimmiottare il celebre Monopoly, ma ad una seconda occhiata possiamo scoprire un titolo meritevole di attenzione specialmente per la riduzione del fastidioso fattore Fortuna che tanto sconforta nei giochi in scatola.

La Editrice Giochi tende a proporre titoli di massa, dai regolamenti semplici e che offrono un ottimo passatempo per gruppi e famiglie, Metropoli non fa alcuna differenza e si conferma come un gioco di società molto divertente ma che può prestarsi anche a strategie e tattiche vincenti.

La grafica intuitiva e le illustrazioni di Chiara Vercesi sono la ciliegina sulla torta che rendono un vero piacere lo svolgimento delle partite.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 12 anni
Giocatori 3/6
Preparazione 5 minuti
Durata partita 90/240 minuti
Difficoltà Media
Influenza fortuna Media
Consigliato per Famiglie, Adulti
Obiettivi educativi Contare, Diplomazia
Ambientazione Contemporanea
Tipologia Strategico, Gioco di contrattazione
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Metropoli
Anno pubblicazione 2010
Produttore Editrice Giochi

Meccaniche di gioco

Aste
Vi è un mercato dove una data risorsa viene acquisita dal maggiore offerente.
Commercio
Necessario scambiare qualcosa per qualcos’altro.
Costruzione
È necessario edificare per accrescere il proprio potere.
Eliminazione giocatori
Il vincitore viene definito dall’eliminazione dei diversi giocatori nel corso del gioco.
Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Tira e muovi
Azione su dato elemento di gioco (dado, ruota, estrazione) che darà vita ad un valore numerico utilizzato per definire il movimento di una pedina su un percorso.
Metropoli
Metropoli
Prezzo gioco19,56 €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon
19,56 €
Prima: EUR 32,99
Sconto 41%
Metropoli
Metropoli
Prezzo gioco19.9 €
Costo Spedizione 6.0 €
logo Ebay
Editrice Giochi Metropoli
Editrice Giochi Metropoli
Prezzo gioco27,54 €
Costo Spedizione 4,49 €
U play
32,03 €Scelto da
logo trovaprezzi
EDITRICE GIOCHI EDITRICE-GIOCHI Metropoli 01602
EDITRICE GIOCHI EDITRICE-GIOCHI Metropoli 01602
Prezzo gioco25,99 €
Costo Spedizione 7,50 €
Yeppon
33,49 €Scelto da
logo trovaprezzi

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Metropoli nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Metropoli nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Metropoli

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento 10 dicembre 2018
Prezzo Medio
22.49 €
Differenza sulla Media
-2.93 € (-13.03%)

⇧ Torna al sommario

Descrizione del Gioco

metropoli gioco tavoloIl gioco da tavola è suggerito a gruppi dalle 3 alle 6 persone, con età minima di 12 anni.

La durata media di una partita è intorno ai 90 minuti, più o meno la stessa del Monopoli. Ideale per chi ha un po’ di tempo da concedere al gioco, assolutamente sconsigliato a chi vuole fare una partita di pochi minuti durante una festa.

Chi ha già dimestichezza con Monopoly avrà una certa naturalezza nell’approcciarsi a Metropoli, complici le regole chiare e comprensibili.

Essendo un gioco da tavolo è consigliato per le famiglie alla ricerca di un gioco semplice e che sia capace di riunire grandi e piccini. Va bene anche per gruppi di amici in preda alla noia di un pomeriggio o per ludoteche in cerca di novità.

Una versione decisamente migliorata di Monopoly

La volontà è quella di diventare un classico, preservando gli aspetti più divertenti di Monopoli ma togliendone i numerosi svantaggi che tutti i giocatori conoscono.

Il feeling con Metropoli è notevole, i turni sono divertenti e non si ha mai l’impressione di monotonia. Anche durante i momenti passivi (il turno degli avversari) c’è partecipazione da parte di tutti i giocatori, desiderosi di controllare le azioni degli avversari.

La storia dietro ad una partita

L’ambientazione è chiara: i giocatori sono imprenditori edili che hanno il compito di bonificare una serie di lotti del piano regolatore. La missione è costruire una Metropoli, con case e grattacieli, e costringendo i propri avversari a pagare i dazi ogni qualvolta mettano piede nel proprio lotto. Insomma, un meccanismo molto simile al Monopoly ma diverso allo stesso tempo. Ci vuole infatti una buona capacità imprenditoriale per costruire e far accrescere i lotti, senza avere la fortuna di “pescare” le carte giuste.

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Metropoli nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Metropoli nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Metropoli

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento 10 dicembre 2018
Prezzo Medio
22.49 €
Differenza sulla Media
-2.93 € (-13.03%)

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 12 anni
Giocatori 3/6
Preparazione 5 minuti
Durata partita 90/240 minuti
Difficoltà Media
Influenza fortuna Media
Consigliato per Famiglie, Adulti
Obiettivi educativi Contare, Diplomazia
Ambientazione Contemporanea
Tipologia Strategico, Gioco di contrattazione
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Metropoli
Anno pubblicazione 2010
Produttore Editrice Giochi

Meccaniche di gioco

Aste
Vi è un mercato dove una data risorsa viene acquisita dal maggiore offerente.
Commercio
Necessario scambiare qualcosa per qualcos’altro.
Costruzione
È necessario edificare per accrescere il proprio potere.
Eliminazione giocatori
Il vincitore viene definito dall’eliminazione dei diversi giocatori nel corso del gioco.
Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Tira e muovi
Azione su dato elemento di gioco (dado, ruota, estrazione) che darà vita ad un valore numerico utilizzato per definire il movimento di una pedina su un percorso.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • 1 Plancia del gioco
  • 3 dadi da 6
  • 80 blocchi Palazzi
  • 4 tetti Grattacieli
  • 60 carte Metropoli
  • 200 banconote di carta
  • 6 segnalini metallici
  • 1 Regolamento

⇧ Torna al sommario

Le regole di Metropoli

Il Primo Giocatore apre le danze e lancia i 3 dadi, compiendo tanti passi quanto la somma dei numeri. Qualora uscissero 3 numeri uguali si ha il diritto ad un triplo lancio, compiendo quanti passi voluti ma senza compiere tutto il giro del tabellone.

Le caselle possono essere:

  • Strada o Ponte, qualora fosse libera si può procedere ad un’asta per la Concessione. Non si può acquistare direttamente la casella (come in Monopoli) ma tutti i giocatori potranno partecipare all’asta con rilanci di 50.000 dollari. Al termine dell’asta il giocatore in corso avrà il diritto ad una prelazione di 50.000 dollari sulla somma finale;
  • Se la Strada è stata già acquistata si dovrà pagare una tassa il cui valore è del tutto variabile (come vedremo più avanti);
  • Se la Strada è la propria si potrà edificare un blocco;
  • Se si capita su un Ponte di un avversario si pagheranno 100.000 dollari per ogni Ponte posseduto;
  • Metropoli, in questa casella si dovrà pescare una carta dal mazzo e svolgere l’azione specificata;
  • Tribunale, comporta il pagamento di una multa pari a 10.000 dollari moltiplicati per il numero del lancio di un dado;
  • Autostrada, prevede il movimento su una delle autostrade del gioco contrassegnate da una doppia cifra. Si dovranno lanciare 2 dadi e unire i due numeri (non sommati né invertiti nel loro ordine) così da capire quale uscita prendere, qui ci sarà una casella di gioco con un’azione da svolgere;
  • Comune, qui il giocatore può muoversi su una Strada o un Ponte libero per cercare di aggiudicarselo secondo la normale asta oppure costruire un nuovo blocco;
  • Borsa, oltrepassata questa casella si potranno ritirare 250.000 dollari dalla banca o 500.000 se la pedina si ferma proprio su di essa. Non vale nel primo turno.

Ad ogni fine turno i giocatori potranno inserire 2 blocchi pagando 100.000 dollari alla Banca, essi potranno essere posizionati in una delle aree edificabili e potranno essere utilizzati anche dagli altri giocatori.

Per calcolare il Valore di Concessione si dovrà tenere conto dell’altezza del Grattacielo più alto della Strada e l’altezza totale di tutti gli edifici adiacenti. Da questi valori, riportati sulla carta delle Concessioni, si potrà capire a quanto ammonta il dazio pecuniario. Se nel distretto non c’è alcun Grattacielo allora il valore sarà zero.

Il giocatore dovrà anche pagare il Valore di Quartiere al proprietario della Strada.

Se un giocatore non ha i soldi per pagare le varie tasse rischia il fallimento, onde evitare ciò dovrà vendere tutte le sue Concessioni (non gli edifici, che non possono essere venduti) e pagare il debito. Esse possono essere vendute all’asta una sola volta, al termine del quale il giocatore potrà continuare normalmente il proprio turno. Qualora fossero state già vendute, si dichiara il fallimento e l’estromissione dal gioco.

Vince l’unico giocatore a non finire in Bancarotta o quando tutte le aree sono state edificate e si supera l’Autostrada. Se ci fossero più persone, si effettua un conteggio del patrimonio individuale.

Scarica le regole in italiano di Metropoli (PDF – 11 MB)

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

La preparazione dura 2 minuti. Un giocatore dovrà assolvere al ruolo di Cassiere, elargendo 5.000.000 dollari a tutti i partecipanti e 2 Concessioni Sfruttamento Edilizio. Le carte Metropoli vanno mischiate e posizionate in un punto accessibile del tavolo. Le concessioni restante andranno alla Banca e utilizzate nel corso della partita. Le carte Valore Base vanno mischiate e posizionate vicino ai Quartieri, con il valore visibile.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

metropoli gioco scatolaIl gioco da tavolo è ben strutturato e toglie qualsiasi casualità del Monopoly, pur se i dadi sono ancora un vincolo decisivo nel raggiungere la vittoria.

Questo particolare è apprezzato soprattutto dai gamer che odiano l’aleatorietà del gioco. Non sorprende che il fattore Fortuna sia medio e non elevato in Metropoli.

La rigiocabilità c’è, ogni partita sarà diversa a seconda dei lanci e delle carte azioni e difficilmente si sentirà l’abbattimento della noia.

Leggermente complicato, all’inizio, il meccanismo di calcolo della rendita

La partecipazione e l’interazione diretta/indiretta è costante e attiva, non essendoci squadre ogni gamer gioca per vincere la sfida con i propri avversari.

Il sistema delle concessioni rende tutto molto più realistico e alza l’asticella strategica del gioco in scatola.

La dipendenza dalla lingua è media, i vari elementi sono abbastanza intuitivi ma la presenza delle carte Metropoli rende più vincolante il tutto.

Un titolo dall’ottimo rapporto qualità/prezzo

Il vero punto forte di Metropoli è la plancia tridimensionale con i Palazzi e i Grattacieli che sovrastano il centro del tabellone. I materiali di questi elementi sono di alta qualità e rendono il gioco di società altamente coinvolgente e affascinante, soprattutto per i più giovani.

Il target di riferimento è ampio, famiglie, amici, adulti e adolescenti ma non tutti sono adatti a questo tipo di gioco da tavolo. La motivazione è semplice: il sistema delle concessioni è ben progettato ma diventa macchinoso per chi non ama i numeri o non vuole perdere troppo tempo in conteggi. In realtà bastano poche partite per abituarsi al conteggio ma condividiamo che poteva essere ideato in modo diverso.

Attenzione! ogni partita è decisamente lunga

Alcuni risentono della troppa similitudine con il Monopoli ed è vero. Il progetto nasce da una sua costola e la Editrice Giochi non ne ha mai fatto mistero.

Metropoli diventa la massima rappresentante di quanto un gioco da tavolo possa essere originale e tradizionale allo stesso tempo, con tutti i pro e contro del caso.

⇧ Torna al sommario

Curiosità su Metropoli

Spartaco Albertarelli è uno dei moni più importanti del settore giochi italiano, basti pensare che è l’ideatore di Risiko Challenge, S.P.Q.RisiKo! e di Kaleidos. Il suo obiettivo è proporre titoli affabili, semplici e divertenti ma senza perdere una forte componente logica e strategica.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

3/5 (2)

Aiutaci! Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here