Takenoko ci fa vivere una divertente avventura di un Panda che viene regalato alla famiglia imperiale Giapponese.I giocatori devono sapientemente estendere i confini dei giardini imperiali, oppure muovere un giardiniere che aiuta la crescita di bambù, o spostare il panda per farlo arrivare dove è presente del bambù per poter placare la sua fame.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 8 anni
Giocatori 2/4
Preparazione 5 minuti
Durata partita 45 minuti
Difficoltà Semplice
Influenza fortuna Media
Consigliato per Famiglie, Bambini, Adulti
Obiettivi educativi Pensiero logico, Contare, Combinare
Ambientazione Storica
Tipologia Strategico, Con miniature
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Takenoko
Anno pubblicazione 2011
Produttore Asmodee Italia
Consigliato per ridotta efficienza arti inferiori

Meccaniche di gioco

Collezione risorse
Accumulare risorse per scambiare con altre risorse o per raggiungere la vittoria.
Creazione di Schemi
Definizione di punti su una plancia per realizzare schemi con date azioni/conseguenze nel gioco.
Esagoni
Nei giochi ad esagoni le aree formate sono a sei lati aumentando i lati di contatto e conseguentemente le possibilità strategiche globali.
Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Modulazione plancia
Necessario aggiungere/eliminare/modificare pezzi di una o più plance (o tabelloni) del gioco.
Movimento su griglia
I giocatori possono muovere pedine, token o altro solo su linee o aree definite da reticoli.
Obiettivi
Ogni giocatore ha degli obiettivi, missioni o traguardi da raggiungere per conseguire la vittoria.
Pesca di carte
Da uno o più mazzi il giocatore deve prendere una o più carte.
Piazzamento lavoratori
Il giocatore deve posizionare una pedina e svolgere l’azione innescata dal suo piazzamento nel presente o nel futuro.
Piazzamento tessere
Piazzare un pezzo dalla propria mano/riserva a una zona/plancia comune/personale con uno scopo e dei vincoli ben precisi.
Prendi e usa
È necessario prendere un dato elemento dal tavolo per usarlo per compiere una data azione nell’immediato o nel futuro.
Programmazione Mosse / Azioni
Il giocatore deve programmare le proprie mosse o azioni, in una fase del proprio turno, per risolverle in un’altra.
Punti azione
Il giocatore ha a disposizione definiti punti da impiegare per svolgere date azioni.
Punti vittoria
Quando il vincitore è colui/ei che ha collezionato più punti vittoria, in seguito a determinate azioni nel corso del gioco.
Takenoko
Takenoko
Prezzo gioco29,95 €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon
29,95 €
Prima: EUR 37,90
Sconto 21%
Takenoko ITA
Takenoko ITA
Prezzo gioco30,00 €
Costo Spedizione 4,90 €
Egyp
34,90 €Scelto da
logo trovaprezzi
Asmodee Italia Takenoko
Asmodee Italia Takenoko
Prezzo gioco32,21 €
Costo Spedizione 4,49 €
U play
36,70 €Scelto da
logo trovaprezzi
Takenoko
Takenoko
Prezzo gioco37.89 €
Spedizione gratuita 0.0 €
logo Ebay

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

231su Board Game Geek
(rif. internazionale)

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Takenoko nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Takenoko nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Takenoko

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento 25 marzo 2019
Prezzo Medio
33.17 €
Differenza sulla Media
-3.22 € (-9.71%)

⇧ Torna al sommario

Descrizione del Gioco

Takenoko gioco societàTakenoko è un gioco strategico che si basa sul raggiungimento di obiettivi che forniscono punti vittoria.

La plancia viene creata dinamicamente durante lo svolgimento del gioco; si parte da un esagono centrale, lo stagno del giardino, al quale vengono aggiunti altri terreni di diversi colori, un tipo di obiettivo si basa sulla creazione di schemi colorati dei terreni.

All’interno del giardino i giocatori possono muovere il giardiniere (che deve rispondere alle esigenze di tutti i giocatori presenti al tavolo), oppure il panda.

La storia dietro ad una partita

L’imperatore giapponese ha ricevuto in omaggio dalla vicina Cina un bellissimo Panda e decide di mettere a disposizione il suo giardino per farlo crescere. I cortigiani (i giocatori) devono coltivare il giardino, irrigarlo e utilizzare i servizi del giardiniere per far crescere il bambù. Allo stesso tempo devono soddisfare le esigenze del panda che non pensa ad altro che mangiare i teneri germogli di bambù.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • Takenoko gioco tavolo28 terreni
  • 28 sezioni di bambù verde
  • 26 sezioni di bambù giallo
  • 24 sezioni di bambù rosa
  • 20 canali di irrigazione
  • 9 migliorie
  • 46 carte obiettivo
  • 4 plance personali
  • 8 gettoni azione
  • 1 dado del clima
  • 1 panda
  • 1 giardiniere
  • 1 regolamento

⇧ Torna al sommario

Le regole di Takenoko

Per arrivare alla vittoria bisogna accumulare più punti vittoria degli avversari, come: raggiungendo degli obiettivi rappresentati su carte che vengono distribuite all’inizio e che possono/devono essere pescate successivamente.

Passiamo adesso allo svolgimento: nel primo giro, ogni giocatore, nel proprio turno, deve scegliere e quindi effettuare 2 azioni, diverse tra loro, su 5 possibili:

  • Coltivare nuovi terreni: dalla pila coperta di esagoni che rappresentano terreni aggiuntivi del giardino si prendono le prime tre tessere, dalle quali se ne sceglie una, le restanti 2 si riposizionano nel fondo della pila; quindi si posiziona la tessera scelta nel giardino, se il terreno risulta irrigato cresce immediatamente un bambù
  • Irrigazione dei terreni: viene preso un segnalino di irrigazione che si può essere utilizzato immediatamente o può esser messo da parte pur un utilizzo futuro
  • Spostamento del giardiniere: si muove il giardiniere in un terreno irrigato, quindi si fa crescere un bambù sul terreno in cui si è fermato e su tutti i terreni adiacenti che sono irrigati e che sono dello stesso colore
  • Spostamento del panda: si muove il panda in un nuovo terreno, quindi, se possibile mangia una sezione di bambù presente nel terreno, questa viene messa nella plancia del giocatore fino a quando non raggiunge un obiettivo ‘Panda’
  • Pesca di una carta obiettivo: viene pescato un obiettivo da una delle 3 pile a disposizione, non bisogna però superare il limite massimo di 5 obiettivi da svolgere mantenuti nella propria mano.

Takenoko gioco scatolaDal secondo giro entrano in gioco anche le condizioni climatiche; prima di decidere le azioni, il giocatore lancia un dado in cui sono rappresentate, appunto, 5 diverse condizioni climatiche e un punto interrogativo (sereno variabile con possibilità di pioggia anche a carattere temporalesco), a seconda di quello che esce si hanno le seguenti possibilità:

  • Sole: si ha un’azione aggiuntiva col vincolo che le tre azioni siano tutte differenti
  • Vento: le 2 azioni che si scelgono possono essere uguali
  • Nuvola: si prende un segnalino miglioria, che può essere giocato subito o messo nella propria plancia
  • Temporale: il panda si spaventa e lo si può muovere ovunque senza rispettare i vincoli di movimento del panda stesso e si raccoglie una sezione di bambù
  • Pioggia: si può far crescere una sezione di bambù in qualunque terreno irrigato
  • Punto interrogativo: il giocatore sceglie la condizione climatica che preferisce

All’interno del proprio turno, se si verifica una condizione indicata in una carta obiettivo, questo può essere immediatamente rivendicato, gli obiettivi sono di tre tipologie differenti:

  • Terreni: nella carta è rappresentato uno schema che bisogna ricreare sul piano di gioco, i terreni devono risultare irrigati
  • Giardiniere: nella carta vengono disegnati dei bambù con determinate altezze (sezioni) bisogna ricreare la stessa situazione (attenzione anche alle indicazioni delle migliorie)
  • Panda: sono rappresentate le sezioni di bambù, nei diversi colori, che bisogna utilizzare per sfamare il panda.

Quando un giocatore raggiunge un determinato numero di obiettivi (variabile in base al numero di giocatori) prende la carta imperatore (che vale 2 punti vittoria) e si termina il round, dando la possibilità a tutti i giocatori di effettuare lo stesso numero di turni.

Per determinare il vincitore si contano i punti vittoria degli obiettivi che sono stati raggiunti, gli obiettivi che non sono stati raggiunti non entrano nel conteggio. In caso di parità si contano i punti relativi agli obiettivi Panda, se la parità persiste si avranno più vincitori.

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

Takenoko giocoPer preparare tutto il gioco occorrono poco più di 5 minuti.

In primis si dispone lo stagno al centro del tavolo, vi si collocano il panda e il giardiniere, quindi si mescolano le restanti tessere terreno e si impilano, coperte, in un posto che sia accessibile a tutti i giocatori.

Si mescolano, separatamente, i tre mazzi obiettivi e si distribuisce, coperto, un obiettivo per ogni tipologia ad ogni giocatore, le carte restanti si dispongono in una zona libera accessibile a tutti. Nella stessa zona possono essere messi i segnalini di irrigazione e i segnalini migliorie.

Ad ogni giocatore viene fornita una plancia in cui sono indicate le azioni che si possono svolgere e due gettoni azioni, che servono, turno per turno, ad indicare le azioni che il giocatore intende effettuare.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Takenoko

Le regole da seguire sono ben documentate nella plancia personale a disposizione di ogni giocatore, le carte obiettivo sono chiare nelle varie richieste, quindi dopo un’attenta lettura si riesce a partire a giocare la prima partita senza mettere in atto dei giri dimostrativi a mani scoperte o giri di prova ‘a perdere’. Eventualmente si richiede qualche rilettura puntuale per le regole dei movimenti dei personaggi, per l’estensione dei terreni sulla plancia o per determinare se un terreno è irrigato oppure no.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

Takenoko pandaTakenoko è un divertente gioco adatto a tutta la famiglia, che può servire ad avvicinare i giocatori più piccoli a gestire obiettivi e punti vittoria.

Le interazioni, tutte indirette, sono molto forti, e tra un turno e l’altro bisogna prestare attenzione a ciò che fanno gli altri giocatori; proprio per queste interazioni forti, il gioco, seppur divertente quando giocato in 2, acquista interesse e dinamismo se si arriva al limite massimo di 4 giocatori, in quanto le condizioni tra un turno e l’altro saranno sempre molto diverse.

Il gioco è consigliato già dai 6 anni, per giocare non è necessario saper leggere, tutte azioni sono rappresentate da simboli facilmente interpretabili, nelle carte obiettivo sono rappresentati degli schemi da ricreare, vuoi nella disposizione dei terreni, nella crescita dei bambù o nelle sezioni di bambù di diverso colore richieste dal panda, l’unica cosa che il bambino deve conoscere sono i primi numeri (da 1 a 5) e relativi simboli che li rappresentano.

Takenoko gioco da tavoloLe regole sono facili da memorizzare e dopo qualche giro le attività da effettuare diventano automatiche; nelle plance personali sono rappresentate sia le azioni possibili che gli effetti delle varie condizioni climatiche; il gioco è simmetrico, con una discreta componente aleatoria che permette anche ai più piccoli di arrivare alla vittoria.

Le partite sono abbastanza veloci, così da permettere anche ai giocatori più giovani di arrivare a fine partita senza risentire troppo di cali di attenzione, le miniature sono gradevoli da vedere, e nel complesso il gioco è ben curato anche nella parte grafica, i gettoni azione e le sezioni di bambù sono fatti in legno, a mio avviso materiale più pregiato rispetto alla più comune plastica; unica pecca, solamente per gli adulti, sono le carte obiettivo, che sono un po’ piccole, per essere adatte alle mani dei bambini.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

I voti degli utenti di Mi.Gi. su Takenoko

8/10
8.5/10
8/10
6.5/10
7.5/10

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

7.7/10 (2)

Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here