Istanbul è un gioco da tavolo che vede i giocatori impersonare un mercante che, col proprio carretto e degli aiutanti si muove all’interno del Bazar per riuscire ad arricchirsi prima degli altri; la ricchezza si misura principalmente con il possesso di pietre preziose: i rubini.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 10 anni
Giocatori 2/5
Preparazione 12 minuti
Durata partita 40/60 minuti
Difficoltà Semplice
Influenza fortuna Media
Consigliato per Famiglie, Bambini, Adulti
Obiettivi educativi Contare, Combinare
Ambientazione Storica
Tipologia Strategico
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Istanbul
Anno pubblicazione 2014
Produttore Asmodee Italia
Consigliato per ridotta efficienza arti inferiori

Meccaniche di gioco

Commercio
Necessario scambiare qualcosa per qualcos’altro.
Gestione risorse
È necessario amministrare le proprie o altrui risorse di gioco per dar vita ad una azione sull’immediato o in futuro.
Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Movimento su griglia
I giocatori possono muovere pedine, token o altro solo su linee o aree definite da reticoli.
Punti vittoria
Quando il vincitore è colui/ei che ha collezionato più punti vittoria, in seguito a determinate azioni nel corso del gioco.
Istanbul
Istanbul
Prezzo gioco47.33 €
Costo Spedizione 5.9 €
logo Ebay
Istanbul
Istanbul
Prezzo giocoScopri su
Amazon.it €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

98su Board Game Geek
(rif. internazionale)

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Istanbul nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Istanbul nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Istanbul

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento 15 luglio 2019
Prezzo Medio
51.04 €
Differenza sulla Media
+4.96 € (+9.72%)

⇧ Torna al sommario

Descrizione del Gioco

Istanbul è un gioco strategico che si basa principalmente sul commercio.

istanbul gioco tavoloLa plancia, che è composta da 16 caselle che si dispongono in una griglia di 4 x 4, può seguire uno schema prefissato, soprattutto per le prime partite, oppure può essere disposto in maniera casuale per partite sempre diverse, anche se ci sono un paio di vincoli che bisogna rispettare.

Una volta assimilate le regole del gioco, questo si svolge velocemente senza troppe pause; per i neofiti invece i tempi si dilatano leggermente senza però arrivare ad annoiare gli altri giocatori.

La storia dietro ad una partita

Non ci vuole molto ad immaginare di essere un mercante che all’interno del Bazar cerca il percorso migliore per arricchirsi e arrivare ad ottenere più rubini possibile per ottenere la vittoria.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

Istanbul contenuto scatola

  • 16 Tessere Area
  • 5 Carretti Ambulanti
  • 15 Estensioni dei Carretti Ambulanti
  • 7 adesivi per Governatore, Contrabbandiere e Mercanti
  • 26 Carte Bonus
  • 16 Tessere Moschea
  • 10 Tessere Richiesta (per i mercati)
  • 5 Schede Riassuntive (in 2 lingue)
  • 1 Segnalino Primo Giocatore
  • 1 Governatore (viola)
  • 1 Contrabbandiere (nero)
  • 32 Rubini
  • 2 Dadi
  • 4 Indicatori di posta
  • Monete (Lire) Valori:
  • 30 da 1 Lira
  • 15 da 5 Lire
  • 12 da 10 Lire
  • Per ogni Giocatore:
  • 1 Mercante
  • 5 Assistenti
  • 4 Indicatori di Merce
  • Le regole

⇧ Torna al sommario

Le regole di Istanbul

dettaglio istanbul giocoInnanzi tutto lo scopo del gioco è accumulare più rubini possibile, quando un giocatore acquisisce il suo quinto rubino (sei se si gioca in 2) si termina il giro arrivando all’ultimo giocatore di turno (c’è un segnalino apposito che viene dato come promemoria al primo giocatore), quindi si passa alla conta dei punti vittoria (i rubini) in caso di parità entrano nel conteggio le lire ed eventualmente le risorse nel carretto e le carte bonus, se la parità persiste si ha un ‘ex aequo‘.

Per raggiungere lo scopo ci si muove all’interno del Bazar col proprio mercante e con gli aiutanti a seguito, ad ogni turno si deve obbligatoriamente (o quasi) spostare il proprio segnalino di una o due caselle (libero arbitrio), nella casella di arrivo bisogna ‘lasciare’ uno degli aiutanti, oppure raccoglierlo se già presente e pagare 2 lire ai mercanti (non aiutanti) presenti nella stessa casella; se non si hanno aiutanti a disposizione e/o se non si hanno i soldi per pagare i mercanti presenti non si può svolgere l’azione prevista dalla casella di arrivo.

Le caselle principali del gioco con relative azioni sono le seguenti:

  • Fontana: casella iniziale in cui tornare per raccogliere tutti gli aiutanti lasciati per strada (unica casella dove la presenza di altri giocatori non prevede il pagamento a questi)
  • 3 Magazzini: dove si carica sul proprio carretto la risorsa indicata, fino alla massima capienza permessa dal carro stesso
  • 2 Mercati: usati per vendere le risorse per ricavare denaro
  • 2 Moschee: dove si possono ‘acquisire’ agevolazioni da utilizzare nel gioco

Istanbul gioco strategiaLe altre caselle permettono di comprare rubini col denaro oppure riceverli in cambio delle merci, si può espandere la capienza del proprio carro oppure si usano i dadi per ‘guadagnare’ del denaro (una sorta di scommessa)

Ogni giocatore ha a disposizione anche un ‘famigliare’, una sorta di jolly che può saltare in zone anche lontane ed effettuare l’azione indicata.

Nel gioco sono presenti anche altre figure (governatore e contrabbandiere) che permettono di acquistare alcune risorse o di effettuare alcuni scambi.

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

istanbul gioco da tavolaPer preparare tutto il gioco occorrono circa 10-15 minuti, tempo necessario per disporre le 16 tessere con le diverse zone del Bazar; bisogna scegliere se giocare con uno degli schemi proposti o disporre le zone casualmente, con eventuali aggiustamenti dovuti ad un paio di vincoli indicati nelle istruzioni.

Si distribuiscono le plance ‘carretto’ ai giocatori, si posizionano i rubini sulle tessere area e le espansioni dei carretti necessarie, in base al numero di giocatori, nell’area ‘Carraio’.

Ogni giocatore posiziona la propria pila col mercante e gli aiutanti nella zona della fontana e si inizia a giocare.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Istanbul

La prima partita in assoluto si riesce a giocare dall’inizio alla fine, con alcuni rallentamenti dovuti a possibili riletture delle azioni previste nelle varie zone, ma sono abbastanza facili ed intuitive, con simboli esplicativi nelle tessere stesse.

Se nel tavolo è presente un giocatore che conosce il gioco, questo procede abbastanza rapidamente, con alcuni rallentamenti per eventuali delucidazioni.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni su Instabul

istanbul gioco scatolaIstanbul è un gioco con regole semplici, semplice da imparare e da giocare ma assolutamente non banale, veloce nello svolgimento, tanto che spesso dopo la prima partita ne segue subito una seconda; è un buon titolo da proporre se al tavolo sono presenti persone che non giocano abitualmente.

Le interazioni con gli altri giocatori sono indirette, ci si muove liberamente all’interno della griglia, cercando di non imbattersi con altri mercanti nella stessa casella, altrimenti si paga un obolo.

Lo scopo, per tutti i giocatori, è guadagnare rubini, quindi assolutamente simmetrico, non ci sono agevolazioni o vantaggi di diritto, ma questi si possono acquisire durante la partita; altra cosa importante è che il gioco offre diverse possibilità per guadagnare rubini (che di fatto sono i punti vittoria), che non si escludono a vicenda. Bisogna anche cercare di anticipare gli avversari in quanto i costi (sia in termini di denaro che in termini di risorse) sono crescenti.

Già dal primo turno si può pensare a 2 o 3 mosse successive, ma il più delle volte queste dovranno essere riviste in quanto altri giocatori potrebbero precederci e cambiare i requisiti necessari allo svolgimento delle azioni; per questo motivo più ci si avvicina al numero massimo di giocatori (5) più il gioco diventa interessante; nel caso ci siano solamente 2 giocatori ci sono poi degli accorgimenti da utilizzare (non obbligatoriamente) per aumentare le difficoltà del gioco.

Da quanto ricordo, a parte la prima partita, abbiamo sempre optato per una disposizione casuale della griglia, così da rendere sempre differenti le strategie da mettere in campo, anche se sono comunque indicate disposizioni che rendono il gioco più lungo e complesso quando al tavolo sono presenti giocatori esperti.

istanbul gioco societàLe versioni in commercio sono bilingue, la versione italiana convive con la versione francese, infatti tutte le tessere zona sono utilizzabili da entrambi i lati, uno italiano e uno francese; in realtà quello che cambia è il nome della zona, poi la tessera indica l’azione da effettuare con simboli facilmente interpretabili. Oltre alla plancia ‘carretto’ ad ogni giocatore viene fornita una scheda riassuntiva (un lato in italiano e l’altro in francese) in cui sono indicate le azioni da effettuare ad ogni turno e i simboli delle carte bonus che si possono pescare.

Le plance carretto e le tessere zona sono di cartone resistente, mentre le pedine che si utilizzano sono semplici dischi di legno, minimali ma con effetto gradevole sul tavolo; le monete, anch’esse in cartone sono in tre tagli differenti (dal valore di 1, 5 e 10 lire turche); molto attraenti sono i rubini, non per niente rappresentano i punti vittoria.

⇧ Torna al sommario

Differenti versioni/edizioni o espansioni

In commercio esistono 2 espansioni che aggiungono zone nuove con nuove opportunità per ottenere rubini.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

I voti degli utenti di Mi.Gi. su Istanbul

7/10
7/10
7/10
8/10
7/10

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

7.2/10 (1)

Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here