I Ciarlatani di Quedlinburgo è un gioco da tavolo di tattica ma con un tocco di rischio che piacerà ai giocatori. ciarlatani di quedlinburgo gioco da tavolo Il gioco tratta di una lotta tra dottori e guaritori ma i giocatori fanno parte dei ciarlatani per cui il loro compito sarà quello di vincere la sfida di chi vende di più al Bazaar, anche con un pizzico di furbizia.

Lo scopo è quello di realizzare delle pozioni man mano più potenti così da incrementare le proprie vendite e acquistare dei nuovi ingredienti. Attenzione però perché se la vostra anima ciarlatana esagera, il pentolone può esplodere e bruciare tutti i guadagni.

Il gioco si presenta molto bene, ha una caratterizzazione visiva che fa venire voglia di giocare fin dal primo momento. Ogni elemento della plancia di gioco infatti è stato pensato in base a un preciso progetto che risulta coerente in tutti i suoi aspetti.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Ciarlatani di Quedlinburgo
The Quacks of Quedlinburg

Edito nel
2018

Ambientazione Storica

Età minima
10 anni

Numero giocatori
2/4

Durata (minuti)
45

Set-up (minuti)
5

Difficoltà
Semplice

Influenza fortuna
Media

Adatto per
Famiglie, Adulti

Obiettivi educativi
Contare

Classificato come
Gioco di ambientazione

Tipologia
Gioco di abilità

In Italia grazie a
Asmodee Italia

Consigliato per
ridotta efficienza arti inferiori

Meccaniche di gioco

Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Push your Luck
Letteralmente: spingi la tua fortuna. Consiste nel rilanciare il più possibile una data azione nel tentativo di massimizzare la resa.

Comparazione prezzo

Negozio Prezzo Spedizione Totale
Ciarlatani di QuedlinburgoCiarlatani di Quedlinburgo
Scelto da
Logo trovaprezzi
Costo complessivo
€20.8
Costo spedizione
€4.49
€ 25.29
Ciarlatani di QuedlinburgoCiarlatani di Quedlinburgo
Scelto da
Logo trovaprezzi
Costo complessivo
€21.9
Costo spedizione
€4.9
€ 26.8
Ciarlatani di QuedlinburgoCiarlatani di QuedlinburgoCosto complessivo
€51.95
Spedizione gratuita€ 51.95

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

  • Su 232 giochi da tavolo
  • Su 97 giochi da tavolo
  • Su 180 giochi da tavolo
  • Su 170 giochi da tavolo
  • Su 114 giochi da tavolo
Nella classifica di

77° posizione

Vedi la classifica

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Ciarlatani di Quedlinburgo nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

⇧ Torna al sommario

Descrizione di Ciarlatani di Quedlinburgo

gioco da tavolo ciarlatani di quedlinburgoI Ciarlatani di Quedlinburgo è un gioco per piccoli gruppi, si può infatti giocare in coppia fino a un massimo di quattro giocatori. Una partita dura in media 45 minuti ma la tempistica potrebbe essere anche di molto inferiore in caso di ciarlatani spericolati. Dato il regolamento molto semplice e intuitivo, può essere giocato anche da ragazzi molto giovani, il produttore lo consiglia per giocatori di età superiore ai 10 anni. Il mood del gioco da tavolo, basato sul concetto base del tenta la tua fortuna (push your look), derivazione della meccanica padre “scommesse” è molto divertente, con una serie di stratagemmi pensate appositamente per i giocatori più sfortunati che possono quindi recuperare nel corso di turni.

L’interazione è continua per cui non si avranno quei momenti di noia in cui dover aspettare perennemente una mossa del proprio rivale.

La storia dietro ad una partita

Nella città di Quedlinburgo, c’è un bazar annuale che attrae moltissime persone in quanto dottori e guaritori mettono a disposizione i loro unguenti per curare la maggior parte delle malattie. Tra questi gruppi di venditori, purtroppo, ci sono anche dei ciarlatani che cercano di tirare su un bel gruzzolo vendendo le loro pozioni. I giocatori faranno parte di quest’ultimo gruppo e dovranno attivare tutte le loro facoltà per creare pozioni sempre più complesse con il fine di sbaragliare la concorrenza.

L’ambientazione in parte richiama molto il gioco Pozioni Esplosive o Alchimisti pur se non siamo in una scuola e le meccaniche risultano completamente differenti.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • 4 plance giocatore
  • 1 dado da 6 speciale
  • 216 gettoni
  • un mucchietto di rubini
  • 16 dischetti di legno di 4 colori
  • 4 pedine fiaschette
  • 4 sacchetti di stoffa nera
  • 24 carte veggente
  • 1 plancia conta turni/PV
  • 1 catalogo ingredienti
  • 12 tessere catalogo degli ingredienti
  • 1 regolamento

⇧ Torna al sommario

Le regole di Ciarlatani di Quedlinburgo

La partita consta di nove turni divisi in tre fasi: la fase della veggente, della preparazione e del punteggio. La fase della veggente inizia fin da subito all’inizio di ogni turno, il primo giocatore dovrà estrarre una carta veggente dal mazzo e applicare l’effetto a tutti i giocatori. Queste sono diverse, possono essere viola in questo caso le azioni verranno attivate prima di iniziare la fase della preparazione oppure possono essere azzurre in questo caso si attiva o durante il turno o alla fine. Nel secondo turno si dovranno contare le code di ratto presenti nella pedina e spostare il proprio segnalino sul tracciato dei punti, ciò servirà a recuperare punti rispetto al primo in classifica (quest’ultimo esente dall’azione che rimarrà quindi fermo).

gioco società ciarlatani di quedlinburgoNella fase della preparazione tutti i giocatori dovranno estrarre i segnali ingredienti dal sacchetto e metterli nel pentolone, applicando gli effetti degli ingredienti speciali.

Gli ingredienti sono segnalati da un valore che va da 1 a 4 e perciò dovranno essere piazzati nel pentolone in ordine numerico facendo avanzare i segnalini del corrispettivo numero rispetto al valore ingrediente partendo dal segnale goccia. Non c’è un numero preciso di ingredienti da estrarre, per cui saranno i giocatori a decidere se continuare o fermarsi. A volte i giocatori sono costretti a fermarsi perché la somma dei loro segnali è maggiore di 7, per cui il loro pentolone esplode.

Ogni giocatore ha una fiaschetta che, fatta girare, permetterà di rimettere nel sacchetto l’ultimo segnalino pescato, eccetto nei casi di esplosione.

Per quanto riguarda gli ingredienti speciali, abbiamo diversi grandi gruppi: i segnali rossi, due gialli che hanno un’azione che si attiva in maniera automatica e possono ad esempio permettere al giocatore di eliminare i segnalini bianchi o di prendere i nuovi ingredienti e i segnalini verdi, viola e neri che si attivano alla fine dei turni nella fase del punteggio. I segnali arancioni come pure i bianchi non hanno alcun effetto quando vengono pescati ma possono indurre un’esplosione.

Nella fase del punteggio tutti i giocatori hanno deciso di fermarsi per cui, bisognerà osservare la casella di punteggio per poter prendere nuovi ingredienti o guadagnare punti. La fase consta di un dado bonus per il giocatore che risulta più alto nella scala di punteggio e che non sa fatto esplodere la propria pozione, in tal caso potrà guadagnare punti rubini e altri extra.

Ci sarà poi l’azione dei segnalini in cui si potranno attivare gli effetti di segnali neri, gialli, viola, o i rubini. I punti vittoria verranno dati in base alla casella del punteggio, a partire dal primo giocatore e proseguendo in senso orario. Infine si potranno acquistare degli ingredienti, sempre a partire dal primo giocatore, in base al numero di monete che si hanno. Una volta acquistati gli ingredienti vanno messi poi nel sacchetto personale. Il giocatore al quale è esplosa la pentola potrà rinunciare ai punti vittoria o acquistare ingredienti, non potrà fare entrambe le cose. All’ultimo in questa fase si potranno spendere le gemme, così da far avanzare la goccia o riempire la fiaschetta.

Nell’ultimo turno i giocatori guadagnano un punto vittoria per ogni due gemme e un punto per ogni cinque monete. Vince chi ha più punti vittoria guadagnandosi il titolo di grande ciarlatano di Quedlimburgo. In caso di parità vince chi ha l’indicatore più avanti sulla pentola

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

Per la preparazione è necessario posizionare il segnapunti al centro del tavolo, in un posto accessibile a tutti, il segnalino fiamma andrà sul numero 1 e indicherà il primo turno, mentre il tracciato dei punti dei giocatori verrà impostato sullo zero così come le tessere sigillo. Il mazzo veggente verrà mescolato è messo sul tabellone.

Tutti i segnalini verranno divisi in tre gruppi eccetto quelli bianchi che vanno messi da parte. In base al set 1, 2, 3 o 4 verrà impostato in maniera differente come descritto dal manuale. Ogni giocatore prenderà la propria plancia, un sacchetto e le pedine. Nel sacchetto vanno inseriti 4 segnali bianchi da 1, 2 bianchi da 2, 1 bianco da 3, 1 verde da 1, 1 arancione da 1. Il segnale goccia della plancia personale verrà messo sullo zero così come le code di ratto e la pozione va messa sopra il sottobicchiere. Si sceglierà il primo giocatore e si inizierà la partita.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Ciarlatani di Quedlinburgo

Nonostante i vari passaggi esistenti durante la partita, il regolamento è talmente semplice che non c’è bisogno di guidare attentamente i giocatori per poterci giocare. Il consiglio è quello di avere sempre il manuale delle regole sottomano così da fugare eventuali dubbi nel corso di turni e, allo stesso tempo, giocare sempre con una squadra ben distribuita. Ad esempio se c’è un inesperto è bene aggiungere alla squadra un elemento esperto così che quest’ultimo possa spiegare bene i vari passaggi durante i 9 round e poter fare magari un giro iniziale a carte scoperte per far comprendere bene tutte le dinamiche.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

ciarlatani di quedlinburgo gioco scatolaI Ciarlatani di Quedlinburgo è uno dei rari i giochi che utilizzano la tecnica del Bug Building (creazione di errori) mista alla Push Your Luck. Il risultato è una miscela ben usata in cui il titolo non è lasciato alla casualità e alla fortuna anche se potrebbe sembrare così.

Il fatto che il pentolone possa esplodere semplicemente per una pedina in più inserisce nel contesto un elemento adrenalinico, il risultato è semplicemente un divertimento incrementato. Per quanto riguarda la fortuna è presente però può essere controllata semplicemente comprando gli ingredienti giusti e affidandosi al proprio sesto senso e su un minimo di razionalità per evitare l’eccesso. La presenza di effetti e l’aggiunta dei libri preimpostati riescono ad aiutare i giocatori meno fortunati permettendo quindi a tutti di poter vincere indifferentemente dal loro grado di esperienza.

Per quanto riguarda la rigiocabilità, è molto alta, è praticamente impossibile rivivere una partita uguale all’altra e ciò è a beneficio della longevità de I Ciarlatani di Quedlinburgo. Il target di riferimento di questo ottimo gioco da tavolo è quelli dei giocatori saltuari e partite in famiglia con un adulto esperto in modo da giocare per un’ora senza troppi tecnicismi o regolamenti complessi. Ovviamente per tutti gli amanti della programmazione e che non accettano la presenza di elementi seriali casuali, il titolo non è assolutamente consigliato.

Per quanto riguarda il set-up, inutile dire che il tavolo sarà completamente coperto dai vari elementi del gioco che si presentano in maniera colorata e ben realizzata ma questo lo rende un gioco inadatto al trasporto, ai party game e alle partite di breve durata.

La dipendenza dalla lingua è bassa ma è presente in quanto le carte veggente devono essere lette per cui sarà necessario acquistare una edizione nel proprio idioma. La scalabilità è perfetta sia in 2 che in 4, un gioco scandito da molti turni non risente del numero minimo di giocatori. L’interazione tra i giocatori e molto poca, meglio non puntare a distruggere gli avversari ma concentrarsi sul proprio gioco e accumulare quanti più bonus possibili.

⇧ Torna al sommario

Curiosità su Ciarlatani di Quedlinburgo

I Ciarlatani di Quedlinburgo è un gioco edito da Schmidt, edizione italiana Devir, che ha vinto il premio per esperti di Kennerspiel des Jahres 2018. L’autore è Wolfgang Warsch, noto per The Mind, vincitore del As d’Or 2019. In merito al premio gioco per esperti, l’onorificenza ha ricevuto diverse polemiche in quanto I Ciarlatani di Quedlinburgo non era considerato tale e questo ha lasciato dubbiosi diversi giocatori della manifestazione.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

I voti degli utenti di Mi.Gi. su Ciarlatani di Quedlinburgo

Nessun voto per ora.

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

Nessun voto per ora

Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui