Non sono molti i giochi da tavolo adatti a tutti, che siano adulti e bambini.

Con le Leggende di Andor l’autore Michael Menzel è riuscito a realizzare questo obiettivo creando un gioco di società, ambientato in un universo fantasy, di tipo collaborativo e per tutta la famiglia.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 10 anni
Giocatori 2/4
Preparazione 5 minuti
Durata partita 60/90 minuti
Difficoltà Difficile
Influenza fortuna Bassa
Consigliato per Famiglie, Bambini, Adulti
Obiettivi educativi Pensiero logico, Combinare, Collaborazione
Ambientazione Fantasy
Tipologia Strategico, Cooperativo
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Legends of Andor
Anno pubblicazione 2012
Produttore Giochi Uniti

Meccaniche di gioco

Cooperazione
I diversi giocatori devono collaborare tra di loro per raggiungere un dato obiettivo.
Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.
Potere dei giocatori variabile
I/il personaggi/o utilizzato dal giocatore aumenta o diminuisce le proprie abilità nel corso del gioco.
Le Leggende di Andor
Le Leggende di Andor
Prezzo gioco33,16 €
Spedizione gratuita 0 €
logo Amazon
33,16 €
Prima: EUR 36,00
Sconto 8%
GIOCHI UNITI Le Leggende di Andor
GIOCHI UNITI Le Leggende di Andor
Prezzo gioco35,40 €
Spedizione gratuita 0 €
Egyp
35,40 €Scelto da
logo trovaprezzi
Giochi Uniti Le Leggende di Andor
Giochi Uniti Le Leggende di Andor
Prezzo gioco34,11 €
Costo Spedizione 4,49 €
U play
38,60 €Scelto da
logo trovaprezzi
Le Leggende di Andor
Le Leggende di Andor
Prezzo gioco44.6 €
Spedizione gratuita 0.0 €
logo Ebay

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Le Leggende di Andor nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Le Leggende di Andor nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Le Leggende di Andor

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento 17 dicembre 2018
Prezzo Medio
34.43 €
Differenza sulla Media
-1.27 € (-3.69%)

⇧ Torna al sommario

Descrizione del Gioco

le leggende di Andor gioco tavoloIl nome di questo gioco da tavolo prende origine dal fatto che il gruppo di giocatori dovrà dar luogo ad una delle 5 leggende delle, appunto, terre di Andor. Ogni Leggenda è consequenziale e insieme danno praticamente vita ad una campagna.

Si può passare da una Leggenda ad un’altra solo grazie alla conclusione della Leggenda precedente, ma in caso di insuccesso si potrà rigiocare la Leggenda non conclusa in maniera più veloce e semplificata.

L’ambientazione si sente molto, ottimo se piace il fantasy!

I giocatori, che impersonificheranno ognuno un determinato personaggio (a scelta tra guerriero, nano, arciere e mago), per riuscire a concludere una Leggenda dovranno collaborare tra loro nel corso di tutta la storia, ambientata nelle terre fantastiche di Andor.

La storia dietro ad una partita

Con il vostro gruppo di eroi siete stati chiamati a svelare il segreto di 5 leggende, addentrandovi in un mondo fatato e incontrando mostri dell’immaginario collettivo e fiabesco ed molti altri presenti solo nel reame di Andor.

Il gruppo di eroi dovrà sconfiggere i mostri, sempre più pericolosi che si dirigono al castello, fino ad arrivare all’ultimo pericolo: un drago risvegliato da un perfido stregone.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • 1 plancia di gioco
  • 1 plancia ausiliaria di aiuto per il combattimento
  • 4 schede personaggio
  • 4 segnalini eroe in cartone
  • svariati segnalini mostro in cartone
  • monete d’oro di valore differente
  • tasselli nebbia/incontro
  • token equipaggiamento
  • tasselli spiegazione
  • tasselli pozzo
  • svariati tasselli (da utilizzare in base alla leggenda in corso)
  • carte evento
  • carte fato
  • token in legno
  • diversi set di dadi
  • le regole

⇧ Torna al sommario

Le regole di Le leggende di Andor

leggende Andor gioco tavolaComplessivamente non vi sono molte regole, dato che il gioco si spiega da se nello svolgersi della prima leggenda.

Sul regolamento vi sono riportati i dettagli dei differenti componenti e delle azioni base che si possono effettuare.

Nella prima leggenda si effettueranno diversi combattimenti di prova per spiegarne la meccanica.

Un german leggero

Fondamentalmente il gioco si basa su un meccanismo a turni individuali e sequenziali a rotazione oraria dei giocatori. In ogni turno un giocatore può:

  • Muovere: ci si muove di un tassello per ogni unità tempo investita.
  • Combattere: per partecipare ad un combattimento ci si deve portare nella stessa casella dell’avversario (mediante il pagamento di unità tempo) e si può combattere in più giocatori contro il nemico. Il combattimento si risolve con un paragone di punti forza tra le parti dato dalla forza più il lancio di dadi.
  • Muovere gli alleati: ogni eroe ha alleati che può muovere, sempre con l’investimento di unità tempo.
  • Passare: non fare niente, al costo di una unità tempo.

Fuori dal proprio turno o prima delle azioni “a pagamento” si può (a patto che la propria pedina sia sulla corrispondente regione):

  • svuotare un pozzo
  • girare un tassello nebbia, applicandone gli effetti
  • raccogliere/abbandonare oggetti/denaro
  • scambiare oggetti con i giocatori presenti nella regione
  • commerciare con i mercanti
  • usare oggetti

Se il segnalino di un eroe arriva alla settima ora decreta la fine di una giornata e si passa al giorno successivo.

All’alba si effettuano le condizioni descritte nell’apposita casella come:

  • pesca di carta evento
  • movimento mostri
  • rigenerazione pozzi
  • avanzamento della pedina narratore (e nel caso conseguente lettura di carta leggenda)

I mostri naturalmente si dovranno muovere verso il castello per provare a prendere possesso delle mura.

Assedio del castello

I mostri man mano che arrivano al castello lo provano a conquistare. Questo avviene se il numero dei mostri e pari al numero degli scudi più uno e la partita termina con la sconfitta dei giocatori. Per aumentare il numero di scudi del castello è necessario scortare i contadini senza che muoiano.

Condizioni di vittoria

I giocatori vincono se riescono a raggiungere tutti gli obiettivi della leggenda prima che la pedina narratore arrivi alla fine del suo tracciato e prima che i mostri conquistino il castello.

Scarica le regole de Le Leggende di Andor in italiano (PDF – 2MB)

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

leggende andor gioco scatolaScelta la leggenda si posizionano gli eroi negli spazi predeterminati dal loro rango. Si piazzano poi i dischi corrispondenti al colore eroe sul tracciato del tempo, un disco di valore 7 sulla traccia della volontà nella scheda eroe e un cubo sulla traccia dei punti forza.

Si impilano le carte evento e si piazzano nell’apposito spazio.

Dopo aver mescolato i tasselli nebbia si posizionano sulla mappa negli appositi spazi con il lato nebbia verso l’alto e lo stesso con i segnalini pozzo (ma con la faccia rivolta verso il lato attivo).

Si posiziona il segnalino narratore nella prima casella della traccia leggenda e si svela la prima carta leggenda, che farà piazzare altro materiale in base al suo testo.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Le leggende di Andor

È opportuno incominciare il gioco con la prima leggenda, che è strutturata appositamente per essere un tutorial di spiegazione delle differenti meccaniche di gioco.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

le leggende di Andor gioco scatolaLe Leggende di Andor è un ottimo gioco da tavolo fantastico di ambientazione.

A differenza dei classici Dungeon Crawler come Descent è un fantasy narrativo, dove la storia ha una componente fondamentale nel prosieguo della partita.

Globalmente però è necessario tenere a mente che NON è un gioco da tavolo di guerra, ma un puzzle game, in cui è necessario capire quali sono le opportune mosse/combattimenti da effettuare o da lasciare perdere per riuscire a completare la leggenda.

La grafica e le illustrazioni sono decisamente ottime e aiutano a immergersi in questo mondo leggendario e grazie alle carte leggenda pian piano rivelate l’ambientazione si integra ottimamente mantenendo l’attenzione dei giocatori sempre desta.

Ottimo da giocare sempre con gli stessi giocatori

Le regole sono veloci da spiegare a patto di giocare poi alla prima leggenda che fa da tutorial e spiega nel dettaglio ogni possibile azione. Lo scarno manuale ha i suoi pro e i suoi contro. Sicuramente è ottimo il fatto che si può partire a giocare sin da subito e in maniera immediata. Di contro però alcune volte mancano dei riferimenti, sopratutto quando la memoria non aiuta e globalmente vi sono delle lacune normative difficilmente colmabili a meno di non utilizzare fantasia.

Il fattore aleatorio è presente, ma non molto influente (pur se delle botte di fortuna aiutano sicuramente) dato che conta molto di più la strategia globale e le singole tattiche applicate di volta in volta.

Alcuni osano dire che è un ibrido tra German e American

L’interazione come si può immaginare è decisamente elevata e ai massimi livelli. I giocatori si dovranno coordinare tra loro in ogni momento e i combattimenti andranno affrontati in gruppo per non far si che diventino disastrosi. Come in ogni collaborativo vi è il rischio della sindrome da Alpha Player, mitigata dal fatto che rimane sempre il proprietario del proprio personaggio ad avere l’ultima voce in capitolo sulle sue azioni.

Ottima e originale la meccanica delle leggende e della modalità storia. Per passare ad una nuova leggenda infatti bisogna completare quella prima, ma se non si riesce non si dovrà ripetere proprio tutto, in quanto viene spiegato come iniziarla nuovamente saltando i passaggi ripetitivi e con consigli che aiutano nella risoluzione.

Indicato per chi vuole sentirsi un eroe!

Come ogni gioco da tavolo ha però i suoi punti negativi.

In primis non scala benissimo, in due non funziona benissimo a meno che ogni giocatore non usi più personaggi. La dipendenza della lingua è decisamente elevata, ogni carta ha una valanga di testo e per questo è opportuno acquistare una copia de Le Leggende di Andor nella propria lingua.

La meccanica di gioco è simile ad un puzzle strategico

La rigiocabilità complessiva non è elevata, pur se una stessa leggenda viene giocata in maniera differente ogni partita si perde globalmente l’effetto sorpresa. C’è da dire però che complessivamente sono molte ore di gioco (minimo 10) già solo se riuscite a concludere tutta la storia al primo colpo (ma è ben difficile) e in più è uscita una sesta leggenda scaricabile gratuitamente di cui vi lascio i riferimenti nel paragrafo curiosità.

Per tutti gli appassionati poi si possono trovare svariate espansioni che estendono la storia e conseguentemente le ore di gioco.

Curiosità su Le leggende di Andor

Dal sito della Giochi Uniti è possibile scaricare gratuitamente un’altra leggenda (PDF – 4 MB), la sesta, da utilizzare con il set base e proseguire quindi nella narrazione. Naturalmente il materiale va stampato su A4 possibilmente a colori, ritagliato e le carte vanno poi piegate come figure.

⇧ Torna al sommario

Differenti versioni/edizioni o espansioni

Le differenti espansioni aumentano la storia o permettono di giocare in più giocatori. Ad esempio l’espansione Nuovi Eroi permette di giocare in 5/6, altre per giocare in due, altre aggiungono storie e conseguentemente molte ore di gioco.

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

3.3/5 (1)

Aiutaci! Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here