fabbrica delle storie

Vediamo insieme il raccontastorie della Lunii denominato La fabbrica delle storie.

Come vedremo il nome è molto esplicativo rispetto alle sue finalità, ovvero di raccontare fiabe e racconti ai più piccoli, interagendo man mano nel corso della narrazione, come se fosse un piccolo bardo digitale ma dalla fruizione "analogica".

Il funzionamento è immediato a partire dai tre anni, al di sotto non è consigliato per diversi motivi. Prima di tutto potrebbe risultare ostico per la fruizione delle storie e, in alcuni casi, potrebbe risultare non attrattivo nei bambini di quell’età che in genere presentano una bassa soglia di attenzione. Naturalmente poi dipende da bambino a bambino e se in mia figlia di 4 anni, già abituata alle favole raccontate è stato un successo immediato nel suo cuginetto di 3 ha avuto leggermente meno successo.

fabbrica delle storie luniiSulla parte frontale una manopolona e tre tasti oltre ad un display nascosto. Sul lato destro una manopola e l’ingresso jack per le cuffie. Sul lato sinistro la spia e la porta microusb. Sulla parte superiore la cassa audio. Al di sotto le classiche note tecniche e sul retro il grosso logo Lunii. Agendo sulla manopola sulla sinistra si accende e si regola il volume di massimo cinque tacche.

Una volta acceso usando la grossa manopola sulla parte frontale si possono selezionare le storie caricate all’interno che vengono identificate dal sonoro e da una icona luminosa erogata dal monitor nascosto sotto alla superficie del lettore.

Oltre alla manopola di selezione delle storie vi sono poi tre tasti sulla parte frontale. Il primo, contrassegnato da una icona OK farà eseguire ciò che viene descritto dalla voce guida e da quello che compare sul display.

Il secondo è il tasto pausa. Premuto mette in pausa, ripremuto farà ripartire la storia. L’ultimo è il tasto casa, per tornare alla selezione delle differenti tipologie di storie.

Nativamente arriva con le avventure di Lisa e Leo ma si possono scaricare gratuitamente dal Lunii Store un altro set di storie denominate le storie della buonanotte.

Nel mio caso ho poi acquistato una altro set di storie da costruire chiamate le supermamme e un audio librogame dal nome il regno arcobaleno. Sullo store troverete poi moltissime altre avventure classificate davvero bene sia per età che per argomento.

Complessivamente vi dico sin da subito che è uno strumento molto più avanzato rispetto al C'era una volta della Clementoni, di cui vi parlerò sicuramente in un futuro articolo dato che li ho testati entrambi.

La tipologia di favole e storie trattate

Le storie che si possono acquistare sono così di tre tipi:

  • classici racconti
  • storie da comporre, scegliendo tra diversi elementi (la storia poi parte e non viene interrotta fino alla sua conclusione)
  • audiolibrigame dove una volta iniziata la storia ad un certo punto si interromperà e sarà poi l’ascoltatore a scegliere come farla continuare.

Lunii- Raccontastorie interattivo Gioco Fabbrica Bambini creano Le storie Che vogliono Ascoltare – Giocattolo educativo Senza Schermo, Colore Verde Acqua, 1
  • Via gli schermi, spazio all'immaginazione scegli i diversi elementi che andranno a comporre la tua storia: un eroe, un compagno, un luogo e un oggetto
  • Delle audiostorie dove i protagonisti sono i bambini
  • 48 storie incluse nella confezione (le avventure di lisa e leo) e centinaia di altre storie da scaricare dal luniistore 8 lingue disponibili
  • Ricevi l'album storie della buonanotte gratis all'installazione del luniistore
  • Audiostorie: altoparlante integrato + presa jack per collegare le cuffie

⇧ Torna al sommario

Le storie nello store Lunii

Ma vediamo i due esempi di audio racconto interattivo, ovvero una storia da comporre e un audiolibrigame.

⇧ Torna al sommario

Storie da creare

Le storie  da costruire hanno questo funzionamento: ad inizio avventura si selezionano gli elementi con cui comporre la storia. In base alla tipologia di storie si avranno più o meno elementi che naturalmente daranno vita a moltissimi racconti. Per dire le avventure di Lisa e Leo tra tutte le opzioni selezionabili permettono di ascoltare 48 storie della durata complessiva fra loro di circa 3 ore e 52 minuti (circa 5 minuti a storia). Le storie della buonanotte sono 6 storie per circa 34 minuti e le supermamme 24 storie per 2 ore e 16 minuti.

A livello di tematica tutte le storie sono raccontate da narratori professionisti e esperti doppiatori e realizzate da autori di settore. Nella maggior parte delle favole vi è poi una morale o qualche nozione, che man mano aumenta nei titoli che diventano per i più grandi, dato che saranno presenti anche racconti decisamente educativi.

⇧ Torna al sommario

Gli audiolibrogame

lunistoreL’audio racconto game (ad oggi ne trovate due sul Lunii Store) ha invece un funzionamento diverso e identico ad un romanzo interattivo pur se è audio e non testuale.

Si fa partire il racconto e ad un certo punto ci si troverà davanti ad una scelta di come far continuare il racconto. In questo caso l’avventura permetterà così 12 alternative con relativi 12 finali

⇧ Torna al sommario

Caricare e scaricare Store

Caricare e scaricare le storie è poi facilissimo, grazie al cavo usb (che permette anche di caricare la batteria interna della Fabbrica delle Storie che dura qualche ora). L’interfaccia del software del Lunistore è poi di semplice semplice utilizzo e il software è installabile sia su un computer Windos che Apple.

⇧ Torna al sommario

Gli accessori della fabbrica delle storie

Si possono trovare due accessori fisici al lettore. Oltre alla custodia indicata per portare la fabbrica delle storie e le cuffie sono molto pratici le cuffie ad arco hanno un dispositivo che che ne limita il volume a massimo 85 dB per evitare di danneggiare l'udito dei più piccoli.

⇧ Torna al sommario

In sintesi

storie lisa leoLo consiglio? Beh certo che si, soprattutto per chi vuole dare alternative meno luminose rispetto a televisori e tablet ai bambini, per chi cerca un gioco tranquillo, creativo e longevo nel tempo, grazie alla possibilità di acquistare nuove favole per età differenti fino ai 9/10 anni, per chi cerca un metodo per far addormentare facilmente i più piccoli dato che raccontare favole tutte le sere non è sempre fattibile o per chi vuole un passatempo facilmente trasportabile per far stare buoni i bambini nei lunghi viaggi, magari in auto mentre si va o si torna dalle vacanze.

In ultimo è un gioco quasi senza tempo che potrà accompagnare i bambini per oltre 7/8 anni della loro vita abituandoli ad utilizzare un solo senso (l'udito) per poi immaginarsi il resto, stimolando enormemente la fantasia.

Insomma un ottimo raccontastorie da regalare a patto di ricordarsi che non è un sostituto del genitore e che è sempre necessario raccontare favole ai più piccoli cementando così i legami genitoriali.