Prima regola: non sottovalutare questo gioco da tavolo. Otto il maialotto è un gioco della Hasbro il cui target è specificatamente per bambini dai 3 anni a salire ma può essere giocato anche dagli adulti grazie alle semplicità delle sue regole e al divertimento insito nel suo meccanismo.

Lo scopo è rimanere l’ultimo giocatore, dinamica possibile solo grazie ad una buona dose di fortuna e a un gioco sapiente. Ovviamente come tutti i giochi dei dadi non si può combattere contro il fato e questo è particolarmente piacevole per i più piccoli che possono così vincere e non soccombere al gioco di giocatori più grandi ed esperti.

Il lato più bello di Otto il maialotto è che non ci sono plance, cartelline o tabelloni ma un vero e proprio maialino plastificato che chiede di mangiare.

Fai mangiare il maialotto, ma non troppo o Otto farà il botto!

Cosa? Dei panini colorati che possono farlo scoppiare e quindi eliminare istantaneamente il giocatore.

⇧ Torna al sommario

Scheda tecnica

Età minima 4 anni
Giocatori 2/6
Preparazione 2 minuti
Durata partita 15/30 minuti
Difficoltà Molto semplice
Influenza fortuna Alta
Consigliato per Bambini
Obiettivi educativi Contare
Ambientazione Astratto
Tipologia Gioco di abilità
Classificazione Gioco di ambientazione
Nome internazionale Pop the Pig
Anno pubblicazione 2007
Produttore Hasbro

Meccaniche di gioco

Gestione della mano
Bisogna gestire le proprie carte o token in mano per eseguire una data azione.
Lancio di dadi
Lanciare dei dadi per estrarre valori numerici o simboli.

⇧ Torna al sommario

Posizione in classifica

Questo gioco da tavolo è presente nelle nostre classifiche relative a:

Andamento in classifica nel tempo

Guarda l'andamento di Otto il maialotto nel tempo rispetto agli altri giochi recensiti su Mi.Gi.

Prezzo nel tempo

Esamina la cronologia delle variazioni del costo di Otto il maialotto nelle diverse settimane dell'anno
fonte amazon.it.

Analisi del prezzo attuale di Otto il maialotto

fonte amazon.it - ultimo aggiornamento 15 ottobre 2018
Prezzo Medio
29.38 €
Differenza sulla Media
+4.42 € (+15.04%)

otto maialotto gioco da tavolo

⇧ Torna al sommario

Descrizione del Gioco

Il gioco in scatola si presenta molto bene ed è caratterizzato in ogni sua parte. Otto il maialotto indossa una camicia da chef che si allarga quando mangia tanto fino a scoppiare con tanto di braccia saltate. All’interno è infatti presente un palloncino che scoppia all’incessare introduzione dei panini.

gioco tavolo otto maialottoUna partita dura davvero poco, intorno ai 15 minuti, perciò è un diversivo piacevole per giocare con i propri bambini o per movimentare una festicciola.

Le regole semplici sono comprensibili anche dai più piccoli e il livello di divertimento è molto alto perché scatta subito la competizione. Se da un lato c’è il desiderio di vedere scoppiare Otto il maialotto, dall’altro ci si pone l’obiettivo di rimanere l’ultimo giocatore in vita e quindi di esserne vincitori.

I panini sono colorati e scivolano bene nella bocca del maialino, l’unica scomodità è forse il dado che avrebbe potuto essere più grande e maneggevole. A parte questo piccolo difetto, tutto scorre velocemente e nel migliore dei modi.

La storia dietro ad una partita

Non c’è una vera e propria ambientazione di gioco ma un unico vero protagonista: Otto.

Questo maialino vestito da cuoco ha una vera e propria passione per mangiare e sarà compito dei partecipanti dargli dei panini ma non troppi.

⇧ Torna al sommario

Nella scatola base

  • Otto il maialotto
  • Un dado
  • Le regole

⇧ Torna al sommario

Le regole di Otto il maialotto

Il gioco di società prevede un porcellino di plastica dalle sembianze di maialino con una bocca mobile in cui introdurre 16 panini dai differenti colori e numerati. Il dado sancirà la dinamica del gioco perché dovrà essere lanciato a turno dai giocatori.

Un ottimo gioco per i bambini, data la semplicità e la meccanica di gioco

Il dado ha la particolarità di non avere numeri sulle sue facciate bensì colori, questi ultimi corrispondono al colore dei panini da introdurre in Otto il maialotto. Il giocatore dovrà prendere il panino del colore corrispettivo e controllare il numero sottostante, questo valore indica il numero di panini da far mangiare a Otto. Se il dado presenterà la sua faccia con il simbolo multicolor allora sarà il giocatore a decidere quale colore prendere, mentre se si fermerà sulla X potrà semplicemente saltare il turno.

otto maialotto gioco societàOvviamente non si dovrà inserire il numero di panini indicato dal dado, non ce ne sarebbero abbastanza. Il gioco prevedere di introdurne uno solo e di schiacciare la testa del maialino per tot volte. Ciò farà gradualmente gonfiare la sua pancia fino a farla scoppiare. L’unica cosa che il giocatore può sperare è di saltare il giro o che Otto non scoppi durante il proprio turno.

Ecco l’unica regola di questo gioco da tavolo: tirare il dado, scegliere casualmente il panino, leggere il valore scritto e schiacciare il cappello da chef sulla testa del maialino. Davvero semplicissimo e a prova di ogni bambino.

Ad ogni colpo la casacca di Otto si apre un pochino di più fino a scoppiare letteralmente e qui sarà impossibile proseguire con il gioco. Il giocatore che stava schiacciando la sua testa viene eliminato e il round continua ripristinando il tutto.

I panini inseriti verranno recuperati aprendo la piccola apertura posta sulla schiena di Otto mentre la pancia torna alla normalità girando la coda del maialino. Si continua così fino a eliminare i partecipanti, turno dopo turno.

Vince l’ultimo giocatore in vita.

Ovviamente il fattore fortuna è essenziale in questo gioco di società ma c’è una piccola dose di strategia che i più grandi sapranno far fruttare.

Bisogna ricordare i colori e i numeri scelti, così da far fruttare il dado multicolor e puntare sui numeri bassi che ancora devono uscire.

Ovviamente questo piccolo suggerimento è per i bambini più grandi ma in generale è consigliabile lasciar stare e puntare tutto sulla casualità, così da rendere il tutto molto più divertente.

⇧ Torna al sommario

Preparazione del gioco da tavolo

Per la partita, bisogna estrarre il corpo di Otto il maialotto dalla confezione, controlalre che la camicia da chef sia chiusa, che la pancia sia in condizioni normali e che non ci sia alcun panino al suo interno.

I 16 hamburger dovranno essere disposti in fila in modo che siano visibili solo i colori e non i valori sottostanti. Infine viene messo un dado al centro del tavolo in modo che sia facilmente accessibile a tutti i giocatori.

La preparazione durerà intorno ai 5 minuti, anche meno.

⇧ Torna al sommario

La prima partita a Otto il maialotto

Essendo il regolamento molto semplice, basterà spiegare come tirare il dado e come leggere i numeri scritti sotto i panini. Anche il meccanismo di pressione sulla testa del maialino è semplice tanto che non ci vuole particolare pratica.

L’unica cosa necessaria è la supervisione di un adulto qualora i bambini siano troppo piccoli per saper leggere i numeri.

⇧ Torna al sommario

Considerazioni e opinioni sul gioco

Il gioco prevede dai 2 ai 6 partecipanti, dai 4 anni a salire ma data la semplicità del gioco va bene anche per i più piccoli a patto di lasciare un adulto che controlli il tutto. Otto il maialotto ha un design accattivante che spinge quasi a giocarci se non fosse per la realizzazione non particolarmente resistente e che necessita di buona cura per far durare a lungo il gioco.

Il fatto che abbia poche e semplici regole gioca a favore degli adulti che hanno così la possibilità di acquistare un titolo realmente divertente per i propri figli e a cui possono giocare anche loro senza sentirsi in imbarazzo.

Il fattore fortuna può annoiare, ma non se sei un bambino!

La particolarità dei panini e il fatto che la pancia del maialino si gonfi ad ogni pressione del cappello sarà visto con sorpresa dai bambini e non ci saranno momenti di noia tra un turno e l’altro. Ogni colpo è un possibile momento per far scoppiare il maialino quindi tutti saranno particolarmente attenti e non gireranno per la stanza in attesa del proprio turno.

La giocabilità è ovviamente limitata, i bambini potrebbero annoiarsi dopo un po’ di tempo e ciò lo rende un gioco da tavolo poco vivibile ma è abbastanza scontato visto che i bambini non hanno ancora quella maturità per sopportare la complessità e le strategie degli altri giochi da tavolo.

In definitiva è un titolo acquistabile, da tenere nel proprio scaffale e da tirare fuori all’occorrenza.

⇧ Torna al sommario

Obiettivo didattico di Otto il maialotto

L’obiettivo didattico di Otto il maialotto è stimolare la concentrazione del bambino ed evitare si annoi, come spesso accade quando sono piccoli.

La monotonia del gioco subentra davvero dopo molto tempo e ciò lo rende apprezzatissimo dai genitori che possono così giocare con i loro figli e instillargli una piccola lezione incognita: mai mangiare tanto. I bambini associano il fatto di mangiare tanto con la sconfitta e ciò potrebbe essere particolarmente utile quando si ha qualche problema di sovralimentazione.

Ovviamente questo è solamente un suggerimento e non uno specifico scopo del gioco che vuole solamente proporsi come elementi divertente e che introduce un piccolo tocco di concentrazione e logica (nei più grandi).

⇧ Torna al sommario

Vota questo gioco

Il voto medio degli utenti di Mi.Gi.

1.95/5 (6)

Aiutaci! Se lo hai provato vota questo gioco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here